PDA

Visualizza versione completa : AAA Divx Pro Ad-ware rimedio cercasi...


ERASER X
26-11-2003, 22.04.49
Salve..come da oggetto....vi volevo kiedere se avete trovato un rimedio(PM pleaseeee) per ovviare al fatto di tenersi tutti quelli spyware ke mi danno un fastidio boia.....
.....a quanto pare se li si rimuovono il codec nn funziaa....

...ciao e grazie !!!

handyman
26-11-2003, 22.14.14
Qui (www.zanezane.net/z.asp?code=191) trovi il rimedio.

Ciao :)

ERASER X
26-11-2003, 22.39.24
ciao si infatti gia avevo provato con quello..ma nn capita anke a voi ke nn funzioni piu nulla dopo???

ciao e grazie!!

handyman
26-11-2003, 23.31.23
Se fai attenzione a non eliminare la chiave di registro Gator clsid dopo la scansione con Ad-aware,funziona tutto regolarmente senza spyware!

Ciao :)

exion
26-11-2003, 23.36.28
Forse il rimedio migliore sarebbe passare a Xvid....

handyman
26-11-2003, 23.43.32
Originariamente inviato da exion
Forse il rimedio migliore sarebbe passare a Xvid....

Si Xvid non ha nulla da invidiare al divX,peccato però che non è ancora supportato dai lettori divX da tavolo...

ERASER X
27-11-2003, 00.08.56
....si e se poi ho un sacco di filmati in divx nn posso nn tenermelo nel pc....

exion
27-11-2003, 00.39.14
Originariamente inviato da ERASER X
....si e se poi ho un sacco di filmati in divx nn posso nn tenermelo nel pc....


che c'entra?

I Divx Pro servono principalmente per la codifica, mica per la lettura :)

Per la lettura bastano i Divx standard, gratis e senza spyware ;)



Sui lettori da tavolo mi permetto di far notare una cosa: tra un anno i masterizzatori DVD costeranno la metà di adesso. Fra due anni costeranno talmente poco che diventeranno lo standard nella masterizzazione, sostituendo gli attuali masterizzatori CD-RW. Contemporaneamente cresce ancora la potenza delle CPU, e conseguentemente cala il tempo di codifica dei file video.
Vale veramente la pena equipaggiarsi di un lettore da tavolo che supporti il Divx? Tra pochissimo tempo sarà molto più pratico secondo me convertire i Divx in DVD e masterizzarseli come DVD puro e semplice.... Eliminando anche così il problema dei firmware che devono rincorrere i codec...

Non so... personalmente non ho fretta, preferisco aspettare ancora un'annetto e vedere come evolve tutta la faccenda :)

Mr. Verbatim
27-11-2003, 17.33.41
Concordo con te, exion: fra poco tempo il sistema di conversione video volgerà tutto verso il formato DVD.
Nel frattempo, però, la scelta di acquistare un lettore divx da tavolo è comprensibile.
Prima di tutto xchè è molto più facile aggiornare il firmware che districarsi tra i vari formati video ed affrontare i mille problemi che una conversione può dare. In secondo luogo, perchè un divx occupa, nel 90% dei casi, un solo cd, mentre un film convertito richiede almeno un paio di dischi.

Anaconda
27-11-2003, 17.41.11
Forse farò una domanda stupida, ma la faccio lo stesso...
Questi famosi dati personali come vengono diramati e a chi?
Voglio capire il meccanismo...

Macao
27-11-2003, 17.46.45
mah...non so, si fanno già avanti i supporti EVD e BlueRay....oltre al fatto cge dal prossimo anno saranno in commercio i DVD doppio strato.....

exion
27-11-2003, 17.53.08
Originariamente inviato da Anaconda
Forse farò una domanda stupida, ma la faccio lo stesso...
Questi famosi dati personali come vengono diramati e a chi?
Voglio capire il meccanismo...

Intendi dire quelli raccolti dallo spyware?

Vengono raccolti da chi ha prodotto lo spyware, e poi rivenduti alle grandi aziende sotto forma di ricerca di mercato a basso costo.
In questo modo si analizzano in modo estremamente preciso le abitudini dei navigatori a costo praticamente zero.
Non ci sarebbe niente di male nell'analizzare il mercato, se non fosse che si tratta di un business miliardario nel quale il principale attore, l'utente "analizzato", non ci guadagna un solo cent. E quando dico che non ci guadagna, intendo non solo che non gli viene niente in tasca, ma peggio ancora: analizzandone le abitudine si capisce anche meglio come "fregarlo".

Anaconda
27-11-2003, 18.03.44
Per entrare più nello specifico... questi dati vengono mandati a un qualche indirizzo?
Non vi è la possibilità di interrompere questa comunicazione a livello di firewall?

handyman
27-11-2003, 19.00.05
Se bastasse il firewall sarebbero inefficaci (dal loro punto di vista)perchè si bloccherebbero facilmente.
Gli spyware invece sono più subdoli e si annidano nel registro e per eliminarli è necessario fare una scansione con programmi anti-spyware tipo Ad-aware e Spybot facendo però attenzione a tenerli sempre aggiornati.

Anaconda
27-11-2003, 19.16.28
Quello che voglio dire è se uno spyware (nel contesto quello annidato nel codec divx) manda queste informazioni come lo fa e sopratutto dove le manda?
Cioè... se io voglio mandare un email a qualcuno devo per forza conoscere il suo indirizzo giusto?
Con chi comunica uno spyware per inviare queste benedette informazioni?
Per quanto riguarda i vari antispyware non ci sono problemi... uso regolarmente adaware e pestpatrol.
E' una curiosità questa degli spyware che ho sempre avuto in testa e vorrei capire quanto detto sopra...

exion
27-11-2003, 21.04.48
Originariamente inviato da Anaconda
Quello che voglio dire è se uno spyware (nel contesto quello annidato nel codec divx) manda queste informazioni come lo fa e sopratutto dove le manda?
Cioè... se io voglio mandare un email a qualcuno devo per forza conoscere il suo indirizzo giusto?
Con chi comunica uno spyware per inviare queste benedette informazioni?
Per quanto riguarda i vari antispyware non ci sono problemi... uso regolarmente adaware e pestpatrol.
E' una curiosità questa degli spyware che ho sempre avuto in testa e vorrei capire quanto detto sopra...

Le tipologie di spyware sono innumerevoli, così come i modi di comunicare tra il client spyware e i suoi server di riferimento.

Considera ad esempio i cookies: sono uno strumento utilissimo per la navigazione web, però possono essere usati anche come veri e propri spyware.
Sono filettini di testo apparentemente innocui, e viaggiano sulla porta 80 come tutto il traffico web. Come gli blocchi? Col firewall non puoi, perché bloccheresti tutto il traffico web. L'unico modo è disabilitare del tutto i cookies dalle preferenze del browser. Però a quel punto ti ritrovi ad avere problemi a navigare su tutti quei siti dove i cookies sono fondamentali (ad esempio sui siti di e-commerce).

Il cookie non ha bisogno di connettersi con nessun server, è il server che, una volta che ti ci sei connesso, va a verificare sul tuo PC la presenza o meno del cookie. Basta un banner con una riga di codice per fare questo.

Quindi figurati software "malevoli" come Gator o Cydoor, cosa possono fare.....

l'unica è rimuoverli coi software appropriati

Anaconda
27-11-2003, 22.43.46
Non so... qualcosa non mi convince...
Per quanto riguarda i cookies nulla toglie che al momento della connessione ad un sito vengano comunicate queste informazioni però non mi convince la storia del codec divx (lo so, sono duro ma voglio capire)...
Se io elimino la voce di registro del codec lo stesso smette di funzionare perchè evidentemente sente che gli manca quella voce ma se io la lascio dove sta il codec nel momento dell'utilizzo deve dire da qualche parte "hey sono attivo e al mio utilizzatore piacciono i siti porno".
Tutto questo è nato sgrufolando nelle impostazioni del mio firewall hardware (zyxel) e ho visto che vi era la possibilità di bloccare il traffico verso determinati indirizzi/domini e altri tipi di blocchi ancora sotto studio da parte mia oltre ai classici blocchi delle porte...
Da questo a leggere questa discussione sui codec divx e la mia mente ha partorito l'idea di bloccare lo spyware con il firewall.
Ripeto, sarò duro ma ancora non ho capito in quale modo lo spyware scambia informazioni (per uno scambio di informazioni ci deve essere una partenza e un arrivo e vorrei sapere qual'è questo arrivo).

exion
28-11-2003, 14.07.39
Originariamente inviato da Anaconda
Non so... qualcosa non mi convince...
Per quanto riguarda i cookies nulla toglie che al momento della connessione ad un sito vengano comunicate queste informazioni però non mi convince la storia del codec divx (lo so, sono duro ma voglio capire)...
Se io elimino la voce di registro del codec lo stesso smette di funzionare perchè evidentemente sente che gli manca quella voce ma se io la lascio dove sta il codec nel momento dell'utilizzo deve dire da qualche parte "hey sono attivo e al mio utilizzatore piacciono i siti porno".
Tutto questo è nato sgrufolando nelle impostazioni del mio firewall hardware (zyxel) e ho visto che vi era la possibilità di bloccare il traffico verso determinati indirizzi/domini e altri tipi di blocchi ancora sotto studio da parte mia oltre ai classici blocchi delle porte...
Da questo a leggere questa discussione sui codec divx e la mia mente ha partorito l'idea di bloccare lo spyware con il firewall.
Ripeto, sarò duro ma ancora non ho capito in quale modo lo spyware scambia informazioni (per uno scambio di informazioni ci deve essere una partenza e un arrivo e vorrei sapere qual'è questo arrivo).

funzionamento di Gator:
http://cyber.law.harvard.edu/people/edelman/ads/gator/

Potresti cercare di capire qual è il traffico "spy" monitorando tutto il traffico sul firewall. Ma rischi di perderci dei giorni, tanto più che i server cambiano in continuazione proprio per evitare di essere intercettati dai firewall.
Oltre a questo, certi spyware/adware si comportano come veri e propri trojan, con funzioni appositamente pensate per aggirare i firewall.

In ultima istanza, spesso questi softwarini cattivi sono anche programmati male, interferiscono col sistema operativo rendendolo nel migliore dei casi più lento, nel peggiore instabile.

Bloccarli col firewall sarebbe dispendioso in termini di tempo ed energie mentali, oltre che efficace solo al 50%.

Anaconda
28-11-2003, 22.55.54
Beh... ora con calma mi leggo/traduco il link interessante e poi... e poi... e poi niente, mi tengo lo spyware... :)