PDA

Visualizza versione completa : Domanda su installazione Linux


adssda
23-09-2003, 10.37.41
Salve, dato che molti me ne hanno parlato bene ho deciso di provare linux.
Ho la versione Slackware 8.1 Installation CD (x86).
Ho anche installato sul mio PC WinXP e Win2000, che uso entrambi per lavoro e a cui non posso rinunciare.
Ho provato a lanciare il setup (dopo aver creato con Partition Magic una partizione apposita per il
Linux) il problema è sorto perché il setup non va avanti più di un certo punto. Mi dice di andare via dos
in Fdisk e formattare l'Hard Disk per creare lo swap (o qualcosa del genere). Ho avuto paura ad andare avanti
per non danneggiare le altre partizioni destinate a windows, ho avuto paura che un comando sbagliato mi formattasse
qualche partizione. MI potete dire come devo procedere? Non basta formattare col PartMag una partizione per
il Linux e installare lì il nuovo SO?
Perchè non mi va avanti ma dice che devo creare una paritzione per il LInux se già l'ho creata ed assegnata?
E poi un'altra domanda: per passare da un SO all'altro cosa devo installare? Il boot magic come per i SO
Windows? Devo gestirlo da lì?
Lo so che rispondere a questa domanda comporterà un pò di tempo, però se mi aiuterete avrete acquistio un
nuovo utente Linux.

Manlio
23-09-2003, 11.20.27
Oltre alla partizione ext2/ext3 per i tuoi file e quelli di sistema, devi creare una partizione di swap (se usi Partition Magic è fra i tipi di filesystem supportati) di almeno 256MB (dipende dal tuo quantitativo di ram), che il sistema usa come winzozz usa il file di swap...

x il boot manager io ti consiglio lilo, che è in grado di avviare, a tua scelta, Linux - Win9x - WinNT/2000/XP ;)

pholcus
23-09-2003, 11.25.27
Poi devi installare la slackware facendo partire il pc col cdrom avviabile..Se nn e' come primo dispositivo di boot, entra nel bios e mettilo come primo, riavvia col cdrom inserito e dovrebbe partire l'installazione..

L'unica cosa che pero mi viene da suggerirti e' non installare la slack se non hai mai usato linux..Perche' nn c'e' l'installer grafico..

resia
23-09-2003, 13.17.18
concordo con Pholcus ... sulla scelta della distribuzione !!

P.S. Qui sotto ci dovrebbe essere un thread avente come oggetto partition magic ... dacci un'occhiata

Marko
24-09-2003, 07.55.11
Per uno che non ha mai usato Linux ed è la prima volta che lo installa slackware non è il massimo perchè per uno alle prime armi slackware non è facile.

Io ti consiglierei di iniziare con Mandrake che è la più semplice e infatti è consigliata x chi si avvicina per la prima volta al mondo Linux.

adssda
26-09-2003, 21.17.51
Va bene, sono nuovo di Linux ma sono uno smanettone. OCnsiderate che in 10 anni di Windows mi sono sempre risolto da solo tutti i problemi.
Cosa vuol dire che la slackware non ha l'istaller grafico?
Che devo installare il SO via dos o che devo installare i driver della periferiche via dos, una volta installato il SO?
Se il problema è solo l'installazione del SO potete aiutarmi dicendomi i punti salienti dell'installazione?
Voglio provarci, ci sono riuscito con WIndows perché non dovrei riuscirci con linux?
VOrrei sapere anche una volta installato il Linux come faccio a ritornare a win xp?

ANDY CAPS
26-09-2003, 23.20.12
non so che hardware hai di driver forse non n dovrei installare

la slack è un po complessa perche manca dei tool che faciltano linux

devi configurare molte cose manualmente agendo direttamente sui file di configurazione e l'installazione del software e spesso manuale

l'installazione ha delle interfacce grafiche minimali e specie l'ultima non è difficilissima per uno che ha un minimo di basi di linux

partire con le partizioni gia fatte sarebbe piu' semplice creandole magari con programmi tipo partition magic
dai un occhiata qui
http://slackware.com/install/

la slack la dovresti installare in partizioni aggiuntive a quella di windows in modo da avere entrambi i sistemi

certo pero' che è un ostacolo notevole per uno che inizia e non la terresti molto sul disco

per eliminarla basta eliminare le partizioni anche con fdisk di windows e fdisk /mbr per eliminare il bootloader che mette nell'mbr

Marko
26-09-2003, 23.28.58
Originariamente inviato da ANDY CAPS
non so che hardware hai di driver forse non n dovrei installare

la slack è un po complessa perche manca dei tool che faciltano linux

devi configurare molte cose manualmente agendo direttamente sui file di configurazione e l'installazione del software e spesso manuale

l'installazione ha delle interfacce grafiche minimali e specie l'ultima non è difficilissima per uno che ha un minimo di basi di linux

partire con le partizioni gia fatte sarebbe piu' semplice creandole magari con programmi tipo partition magic
dai un occhiata qui
http://slackware.com/install/

la slack la dovresti installare in partizioni aggiuntive a quella di windows in modo da avere entrambi i sistemi

certo pero' che è un ostacolo notevole per uno che inizia e non la terresti molto sul disco

per eliminarla basta eliminare le partizioni anche con fdisk di windows e fdisk /mbr per eliminare il bootloader che mette nell'mbr

Sono perfettamente d'accordo.

Slack è tosta come distro, fai tutto da linea di comando e per installare i software 95% devi compilare i sorgenti.

Sono d'accordo con Andy sul fatto che non la terresti molto sul disco.

Fare da linea di comando in linux non è come fare in dos, ci sono una miriade di comandi (io uso linux da redhat 6 e uso molto spesso la linea di comando ma ti posso dire che non conosco ancora tutti i comandi e alcuni per me sono ancora sconosciuti).

Accetta questo consiglio: se non vuoi proprio installare Mandrake magari e vuoi qualcosa del genere di slackware vai su Debian che anche lei ti assicuro che non è facile però con apt-get ti semplifichi la vita e non ti poco e questo te lo posso garantire.

Altrimenti vai su RedHat o Suse (quest'ultima a pagamento).

Slackware per uno che è a digiuno di Linux è troppo difficile e come dice andy la toglieresti perchè non riusciresti a configurare questo o quell'altro ma non perchè non si possa ma perchè molte opzioni devi specificarle in linea di comando oppure modificare file di configurazione a mano.

JMass
27-09-2003, 14.46.49
Originariamente inviato da adssda
Va bene, sono nuovo di Linux ma sono uno smanettone. OCnsiderate che in 10 anni di Windows mi sono sempre risolto da solo tutti i problemi.

Debian ti dà da smanettare a piacere, ti consiglio una visita su http://www.debian.org/doc/ da dove puoi scaricare documentazione ufficiale (anche la guida all'installazione) e su http://www.maximumdebian.org/ dove troverai anche docs in italiano. Se la Debian ti tenta dovrai decidere se installare la versione stabile (woody), quella di test (sarge)o la instabile (sid). La prima usa software vecchiotto ma parecchio testato ed è consigliabile su server, la seconda ha software leggermente più aggiornato ed è quindi più indicata per desktop anche se è meno testata. Per ultima Sid che è la versione che usa software aggiornatissimo, anche troppo, ma essendo instabile saltuariamente può darti dei casini ed è quindi necessario sapere dove mettere le mani, certo che impari così un sacco di cose su Linux. Tra l'altro la Sid non ha proprio l'installer, bisogna scaricare una mini-woody da 186 MB, iniziare l'installazione con questa e poi aggiornarla a Sid. Ti consiglio di informarti bene sulle varie distro, magari qui (http://linux.html.it/distribuzioni/), sceglierne una e poi farti consigliare sull'installazione.

Cosa vuol dire che la slackware non ha l'istaller grafico?
Che devo installare il SO via dos o che devo installare i driver della periferiche via dos, una volta installato il SO?
Se il problema è solo l'installazione del SO potete aiutarmi dicendomi i punti salienti dell'installazione?
Voglio provarci, ci sono riuscito con WIndows perché non dovrei riuscirci con linux?
VOrrei sapere anche una volta installato il Linux come faccio a ritornare a win xp?

La Slackware come la Debian non hanno l'istaller grafico, significa che non ti vengono presentate finestre con possibilità di cliccarci dentro ma solo menu da console da dove operare scelte mediante tastiera, niente di che ma per uno abituato ad usare solo punta e clicca l'impatto può essere negativo. Per ritornare ad XP intendi far partire un OS o l'alto al boot? Linux installa un bootloader che all'avvio ti dà la possibilità di scegliere che OS vuoi bootare.

adssda
27-09-2003, 15.31.49
Grazie per le informazioni. Ora, con i maggiori chiarimenti mi rendo conto che è un pò tosta la slack, anche se conosco molto bene il dos (i win me li sono fatti tutti) capisco che dovrei imparare un altro linguaggio. Forse in futuro ci provo.
Mi sono ricordato che un amico (12 mesi fa circa) mi diede la versione di Debian GNU/Linux vs. 2.2r5 Potato i386 Binary
Me la consigliate?
Come hardware ho una scheda madre MSI per processori Intel(ottima), processore PIV 2,4 Ghz, RAM 1 Giga, scheda video NVidia GeForce 4, schede audio Maya44 (già so che non ha i driver per il Linux) e Sound Blaster Live! Platinum (che dovrebbe averli). Che dite ci provo ad installarlo?
Anche per il Debian devo creare due partizioni con il Partition Magic (una per il SO e una per lo swap)?
Posso usare il boot magic invece del boot del Linux (giá lo conosco e già l'ho installato)?
Altri consigli?
Mi rendo conto che sarà un pò dura all'inizio però, perché non provarci? Forse riesco ad uscire dal giogo di Bill Gates.
Grazie ancora se mi risponderete.

JMass
27-09-2003, 16.37.53
No, non ti consiglio la Potato perchè ha software piuttosto datato a partire da kernel che è ancora il 2.2, corri il rischio che non ti riconosca buona parte dell'hardware. Se non puoi scaricarti le iso (ad esempio da www.linuxiso.org) prova a cercare in edicola qualche rivista con i cd di qualche distro. Per quanto riguarda il partizionamento tutte le distro hanno bisogno di almeno due partizioni, meglio è averne tre: / per l'OS (se hai spazio 5 o 6 GB), /home per i file (quanto ne hai) e /swap (1GB è troppo, ne basta meno). Le partizioni puoi crearle prima oppure ti basta creare lo spazio libero e partizionare durante l'installazione, formattando in ext3. Io ho sempre usato lilo o grub, boot magic non lo conosco ma credo non ci siano problemi, lascio però la palla agli altri.