PDA

Visualizza versione completa : "La gente fa il tifo per noi"


Gigi75
10-11-2004, 01.04.13
Non so se avete visto il film appena terminato su Canale5

Non erano certo fatti nuovi, però davvero mi ha scosso, emozionato ed irritato.

Mi piace condividere questo mio scuotimento con voi.
Mi rendo conto che nella nostra giornata esempi che dovremmo cercare di seguire sono ridotti, forse, solo a nomi ricorrenti di strade familiari.
Mi rendo conto che questo mio scuotimento è dovuto solo ad un film, perchè avrei avuto dieci anni per pensarci su, ed invece lo faccio solo ora.

Ciò non toglie che sinceramente in questo momento provo la necessità di esprimere il mio ringraziamento.

Per tutti quegli uomini, anche senza alcuna ricorrenza che dovrebbe cadere ogni giorno, ed invece, forse, non cade mai veramente, salvo che per l'anniversario della loro morte...(F)(F)



http://www.allopolice.net/1-falcone/photos-falcone/falc-borsellino2.jpg

Eccomi
10-11-2004, 01.12.03
Non ho avuto modo di vedere il film, ma Falcone e Borsellino non li ho mai dimenticati. (F) (F)
Forse è da allora che non credo più nello Stato. :(

rio2
10-11-2004, 01.13.35
il film ha reso meglio della realta',veramente emozionante e toccante.(F) (F)

Gigi75
10-11-2004, 01.48.35
Originariamente inviato da Eccomi
Forse è da allora che non credo più nello Stato. :(

Sai che ho avuto lo stesso sentimento?

...eppure mi chiedo, come possono esempi di persone che si sono dedicate interamente allo Stato, così tanto da mettere in secondo piano la morte, a portare a tanto?

Si sono date ad un "dovere", che va oltre ogni forma di Stato.
Se solo si potesse ricevere un briciolo di tale dedizione...
In questo momento sono davvero confuso:rolleyes:

Robbi
10-11-2004, 09.59.22
[QUOTE][i]Originariamente inviato da Gigi75


[B]Ciò non toglie che sinceramente in questo momento provo la necessità di esprimere il mio ringraziamento.

Per tutti quegli uomini, anche senza alcuna ricorrenza che dovrebbe cadere ogni giorno, ed invece, forse, non cade mai veramente, salvo che per l'anniversario della loro morte...(F)(F)
[QUOTE]

Bravo! ti fa onore (Y)

..io non potro mai dimenticare, anche perche' il 19 Luglio 92 e' nato uno dei miei figli... ho provato un misto di gioia e infinita tristezza...

(F) A Falcone e Borsellino

:(

dave4mame
10-11-2004, 10.08.44
non voglio fare l'iconoclasta a tutti i costi; però falcone e borsellino mi sembrano tutto fuorchè dimenticati.

se lo sono stati loro, cosa dire allora di altri come chinnici e ambrosoli?

o degli stessi uomini che con falcone e borsellino sono morti?
forse che loro valevano meno?

non prendetela come polemica, non lo è.
solo un ricordo per tanti che vengono davvero lasciati nell'oblio.

Gigi75
10-11-2004, 10.52.29
Dimenticati, no, a parole.
Un aereoporto lì, una strada là.
Parlo per sensazioni e per quelle poche cose che conosco.

Forse la morte ha dato loro una visibilità che non può trovare di fronte indifferenza. Anche solo per convenienza politica, una parata od un premio deve esistere.
Però quando "geni della società" come loro muoiono e per di più muoiono lasciati soli, allora sì che sono dimenticati.
Una dimenticanza colpevole, non dell'ultimo minuto, ma dei tanti anni passati.
Senza togliere i misteri che ci sono dietro la loro morte, molti dei quali insoluti.

Tutti gli altri ("Per tutti quegli uomini..."), sono compresi nel mio ringraziamento, e seguono lo stesso rammarico della dimenticanza.
Non è la piazza a rendere loro omaggio della loro vita.

Doomboy
10-11-2004, 12.45.30
(F)

dave4mame
10-11-2004, 13.28.25
sono d'accordo gigi (posso permettermi di togliere il 75? ^_^)

però penso che i non pochi successi ottenuti contro la malavita organizzata negli ultimi 10 anni siano un riconoscimento al loro operato...

Gigi75
10-11-2004, 13.31.03
Originariamente inviato da dave4mame
sono d'accordo gigi (posso permettermi di togliere il 75? ^_^)

però penso che i non pochi successi ottenuti contro la malavita organizzata negli ultimi 10 anni siano un riconoscimento al loro operato...

Devi levarlo:)

Sì è vero questo.
Ma sai quando è finito il film, mi sono chiesto: "e ora?"

Perchè non si sente più nulla, non si sa chi è al loro posto, cosa fanno.
Delle due l'una: o non si fa più nulla, o anche chi ha preso il loro posto è solo.

Siccome non credo che la Mafia non esista più..mi fa paura pensare che c'è gente che vive le giornate di Borsellino, senza che ancora una volta nessuno sappia aiutare.

Dinfra
11-11-2004, 19.30.55
L'esempio di Falcone, Borsellino ed altri ha dato la speranza che qualcosa potesse cambiare e che fossimo sulla strada giusta per una grande svolta, ma ad oggi non è cambiato proprio nulla. Tutto come sempre...
:(