PDA

Visualizza versione completa : Berlusconi: i giudici sono tutti matti


Pagine : [1] 2

tisifone
04-09-2003, 13.37.33
Intervista alla Voce di Rimini e alla rivista inglese «The Spectator»
Berlusconi: «I giudici sono tutti matti»
«Per fare quel lavoro devi essere mentalmente disturbato, devi avere delle turbe psichiche. Sono antropologicamente diversi»

ROMA - «Questi giudici sono doppiamente matti! Per prima cosa, perchè lo sono politicamente, e secondo sono matti comunque. Per fare quel lavoro devi essere mentalmente disturbato, devi avere delle turbe psichiche. Se fanno quel lavoro è perché sono antropologicamente diversi dal resto della razza umana».
Lo afferma il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, in un'intervista rilasciata a Boris Johnson, direttore di «The Spectator» e Nicholas Farrel, editorialista de «La Voce» di Rimini, commentando l'accusa ad Andreotti di essere un mafioso.

«ANDREOTTI NON E' UN MIO AMICO, E' DI SINISTRA» - L'intervista è stata pubblicata dal quotidiano romagnolo, ed è stata rilasciata dal presidente del Consiglio ai due giornalisti britannici nella sua villa di Porto Rotondo. Ai giornalisti britannici che gli chiedono se secondo lui Giulio Andreotti sia un mafioso, Berlusconi infatti risponde: «Ma no, ma no. Andreotti è troppo intelligente. Guardate, Andreotti non è mio amico. Lui è di sinistra. Hanno creato questa menzogna per dimostrare che la Democrazia Cristiana, che è stata per 50 anni il partito più importante nella nostra storia, non era un partito etico, ma un partito vicino alla criminalità». «Ma - commenta il presidente del Consiglio - non è vero. È una follia! Questi giudici sono doppiamente matti!».

IN ITALIA TRE ANOMALIE: «MAGISTRATURA, OPPOSIZIONE E STAMPA» - «La realtà italiana è che è una democrazia assoluta con delle anomalie». L'opposizione «non democratica», la magistratura «estremamente politicizzata», la «disinformazione da parte della stampa». Berlusconi ha dipinto così l'Italia nell'intervista apparsa su «La Voce di Rimini». «Abbiamo un'opposizione che non è del tutto democratica perchè è fatta di persone che furono comunisti e protagonisti del partito comunista italiano che era stalinista in origine. Un'altra anomalia, che all'estero non è conosciuta - prosegue il Cavaliere - è che abbiamo una magistratura estremamente politicizzata. E la terza anomalia è che c'è una enorme disinformazione da parte della stampa. Basta leggere "Repubblica", basta leggere "l'Unità", sono quotidiani completamente al servizio della sinistra. Se leggete l'Unità penserete di star vivendo sotto una tirannia». «Qual è la prova che noi abbiamo una magistratura politicizzata?», si chiede Berlusconi, e subito si risponde: «la dichiarazione stessa dei giudici. In una delle loro organizzazioni, «magistratura democratica», hanno dichiarato pubblicamente che i loro membri devono usare il sistema legale per rovesciare lo stato borghese».

CORRIERE DELLA SERA ( non L'Unità, non Repubblica)04/09/03


L'articolo è qui (http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2003/09_Settembre/04/belrusconi.shtml)

tisifone
04-09-2003, 13.38.12
NO COMMENT

IrONia
04-09-2003, 13.40.27
veramente meglio non commentare, non merita neanche' che qualcono ascolti le idiozie che dice...





ciaooo:D:D:D

halduemilauno
04-09-2003, 13.43.27
CACCIATELO VIA

Bico Bico
04-09-2003, 14.28.55
bhe non lo so, già che c'era li poteva pure pigliare a parolacce, tanto ormai... :mad: :mad: :mad:

RINCHIUDETELO, VI PREGO FATE QUALCOSA, FERMATELO!! MA QUI IL DISTURBATO MENTALE E' LUI!!

JMass
04-09-2003, 15.00.21
Senza parole... non c'è limite al peggio che può dare di sè. Arrivato in fondo inizia a scavare e arrivato in Cina si toglie la terra dalla pelata e si mette a scavare il tunnel di ritorno.

Lu(a
04-09-2003, 15.01.50
Ma il titolo del 3d non era "L'ultima del cavaliere"?

:confused:

veleno
04-09-2003, 19.14.44
POVERI NOIII
(N) (N) (N) (N)

Stalker
04-09-2003, 20.22.34
Ma vi rendete conto a cosa ci stiamo abituando ??? :(

Lello
04-09-2003, 21.24.34
Bravo Stalker, ci stiamo abituando...
questo è il guaio...
un Kapò e i suoi sguatteri elemosinanti: gli Schifani, Bondi, La Russa....

il riferimento al Kapò (caporale) è voluto: l'Italia
come un'azienda-caserma
"Faccio e dico quel che mi pare anche le sciocchezze più allucinate, i miei scudieri mi difenderanno...
e poi il paese è mio...."

:mad:

Lu(a
04-09-2003, 21.27.26
Originariamente inviato da Stalker
Ma vi rendete conto a cosa ci stiamo abituando ??? :(


Penso solo che l'abbiamo voluto noi....senza i nostri voti ora non sarebbe lì.

:(

Dav82
04-09-2003, 22.38.20
Di commenti ne ho già fatti troppi oggi su questa faccenda.
Sono veramente allibito.

Paco
04-09-2003, 22.49.55
Originariamente inviato da Lu(a



Penso solo che l'abbiamo voluto noi....senza i nostri voti ora non sarebbe lì.

:(

Il mio non l'ha avuto, ma faccio cmq brutti sogni.

Bondi: Il premier se ne infischia del politicamente corretto, è in sintonìa con l'opinione degli italiani

Così ha risolto il problema, il premier dice cose gravissime e lui risolve con una frase del genere.

Ciampi mette nero su bianco: «Gli italiani hanno piena fiducia nella magistratura» da l'Unità.it (http://www.unita.it/index.asp?topic_tipo=&topic_id=28607)

Alla fine tutti diranno come per il Kapò: ma stava scherzando. :mad:

Anaconda
04-09-2003, 23.08.23
SSSSShhhhhh...
Okkio che se vi sente vi querela tutti... :D :D :D

Lello
04-09-2003, 23.36.39
Ecco alcuni disturbati mentali

http://www.intrage.it/icons_rubriche/culturaetempolibero/inlibreria/falcone.jpg
http://digilander.libero.it/inmemoria/falcone_biografia.htm

http://digilander.libero.it/inmemoria/foto/bofra.jpg
http://digilander.libero.it/inmemoria/borsellino_biografia.htm

http://www.cline.it/era/eroi/livatino.jpg
http://www.cline.it/era/eroi/livatino.htm


A loro il mio riconoscimento e il mio ricordo (F)

Grazie per aver difeso il nostro paese così a caro prezzo, non vi dimenticheremo mai
(L)

carletto
04-09-2003, 23.47.39
(F) (L)

JMass
05-09-2003, 00.41.31
(F) :wall:

afterhours
05-09-2003, 01.07.24
personalmente lo preferirei in mezzo al mare su qualche nave mentre canta "la vie en rose" :p :D

JMass
05-09-2003, 01.17.28
Non su "qualche nave" a caso, sul "Titanic II"! :D

afterhours
05-09-2003, 01.19.23
Originariamente inviato da JMass
Non su "qualche nave" a caso, sul "Titanic II"! :D


:D :D :D (Y) (B)

Stalker
05-09-2003, 08.19.29
Originariamente inviato da Lello
Ecco alcuni disturbati mentali
A loro il mio riconoscimento e il mio ricordo (F)

Grazie per aver difeso il nostro paese così a caro prezzo, non vi dimenticheremo mai
(L)

Bravo Lello. (Y)

Non se ne può veramente più... :(

jannaz
05-09-2003, 08.45.24
http://www.corriere.it/Media/Foto/2003/09_Settembre/05/05GIANNELLI.jpg

Le vignette di giannelli non mi sono mai piaciute un gran che (meglio Bucchi, Forattini e LK )ma questa e' carina.

JaNnAz

Fëanor
05-09-2003, 09.28.10
credo che sia stata solo una battuta un po' troppo azzardata.
dovrebbe stare attento a quello che dice, soprattutto per non fornire facili appigli a un'opposizione che non ha di meglio da fare se non rendersi forte sugli errori altrui e non sui ropri metodi.

ho sntito che Ciampi dichiara che gli italiani hanno una cieca fiducia sulla magistratura. Non so cos'abbia in testa il presidente, ma io non ho mai avuto fiducia nella magistratura, che da che mondo è mondo ha sempre avuto 5 pesi e 7 misure, nel giudicare.

e alla luce di questi fatti, pur non condividendo le idee e gli atteggiamenti del premier, non posso dargli torto.

TyDany
05-09-2003, 09.38.50
Originariamente inviato da Fëanor
credo che sia stata solo una battuta un po' troppo azzardata.
dovrebbe stare attento a quello che dice, soprattutto per non fornire facili appigli a un'opposizione che non ha di meglio da fare se non rendersi forte sugli errori altrui e non sui ropri metodi.

ho sntito che Ciampi dichiara che gli italiani hanno una cieca fiducia sulla magistratura. Non so cos'abbia in testa il presidente, ma io non ho mai avuto fiducia nella magistratura, che da che mondo è mondo ha sempre avuto 5 pesi e 7 misure, nel giudicare.

e alla luce di questi fatti, pur non condividendo le idee e gli atteggiamenti del premier, non posso dargli torto.

:o

Come al solito :rolleyes: ... era una battuta riferita a un particolare evento e quindi a dei ben definiti magistrati... è stato alzato un polverone immondo... la sinistra sta proseguendo nel fare quello che ha fatto nella campagna elettorale, basare tutto il loro lavoro nell'attaccare Berlusconi senza pensare minimamente ai loro programmi e a i loro doveri VERI di opposizione.
IMHO questo avvantaggerà ulteriormente la destra come già successo agli ultimi voti!

Paco
05-09-2003, 11.59.17
Originariamente inviato da TyDany


:o

Come al solito :rolleyes: ... era una battuta riferita a un particolare evento e quindi a dei ben definiti magistrati... è stato alzato un polverone immondo... la sinistra sta proseguendo nel fare quello che ha fatto nella campagna elettorale, basare tutto il loro lavoro nell'attaccare Berlusconi senza pensare minimamente ai loro programmi e a i loro doveri VERI di opposizione.
IMHO questo avvantaggerà ulteriormente la destra come già successo agli ultimi voti!

Ecco come si stravolge la realtà.

1) battuta riferita a un particolare evento Non è vero, parlava dei giudici in genere.

2) basare tutto il loro lavoro nell'attaccare Berlusconi senza pensare minimamente ai loro programmi e a i loro doveri VERI di opposizione Non è vero, la sinistra ha fatto proposte su proposte e ha fatto bene il lavoro di opposizione, anzi ha anche fatto dei favori a questa maggioranza.

3) IMHO questo avvantaggerà ulteriormente la destra come già successo agli ultimi voti! Non è vero, nelle ultime elezioni la destra non ha avuto nessun successo, anzi ha perso una provincia importante come quella di Roma e una regione come il Friuli.

Paco
05-09-2003, 12.02.06
Originariamente inviato da Fëanor
credo che sia stata solo una battuta un po' troppo azzardata.
dovrebbe stare attento a quello che dice, soprattutto per non fornire facili appigli a un'opposizione che non ha di meglio da fare se non rendersi forte sugli errori altrui e non sui ropri metodi.

ho sntito che Ciampi dichiara che gli italiani hanno una cieca fiducia sulla magistratura. Non so cos'abbia in testa il presidente, ma io non ho mai avuto fiducia nella magistratura, che da che mondo è mondo ha sempre avuto 5 pesi e 7 misure, nel giudicare.

e alla luce di questi fatti, pur non condividendo le idee e gli atteggiamenti del premier, non posso dargli torto.

Secondo il portavoce Bondi non è stata una battuta, ma ha detto quello che pensa la maggioranza degli italiani. I dati li avrà forniti un suo istituto.

Sono daccordo con il presidente Ciampi, finalmente si è mosso.

Fëanor
05-09-2003, 12.02.44
paco, non parliamo di stravolgere la realtà. che il mistificare, travisare e fraintendere sono la base di vita di tantissimi bei compagnucci

Paco
05-09-2003, 12.05.35
Originariamente inviato da Fëanor
paco, non parliamo di stravolgere la realtà. che il mistificare, travisare e fraintendere sono la base di vita di tantissimi bei compagnucci

Non nasconderti dietro queste accuse, è inutile. (N)

Fëanor
05-09-2003, 12.10.32
e chi si nasconde.
ho detto che non apprezzo minimamente berlusconi e quello che fa.
ma ancora più schifo mi fa il comportamento dell'opposizione, sebrano sciacalli che si contendono una carogna.

bah... mi tiro fuori. non mi piace parlare di politica, men che meno con chi è convinto di avere l'Intelligenza infusa da gesù cristo.

Paco
05-09-2003, 12.11.09
A radio Radicale prima c'era come ospite l'on. Del Turco dello SDI. L'onorevole rispondeva alle domande degli ascoltatori, uno di Capua ha urlato più o meno le seguenti parole:

Volete mettere Prodi come leader del centrosinistra, ma quello è un ladro. Siete degli sporchi...

Grazie a Berlusconi aumenta l'odio nel dibattito politico. :(

Paco
05-09-2003, 12.13.23
Originariamente inviato da Fëanor
e chi si nasconde.
ho detto che non apprezzo minimamente berlusconi e quello che fa.
ma ancora più schifo mi fa il comportamento dell'opposizione, sebrano sciacalli che si contendono una carogna.

bah... mi tiro fuori. non mi piace parlare di politica, men che meno con chi è convinto di avere l'Intelligenza infusa da gesù cristo.

Prima lanci il sasso e poi tiri indietro il braccino. Prima accusi e poi non ti va di parlare di politica. :rolleyes:

Sulla seconda frase ti do ragione, anche a me non andrebbe di parlare con Berlusconi. (Y)

Fëanor
05-09-2003, 12.20.49
quale sasso? non ho aperto io il 5673esimo thread sul berlusconi, anzi, mi sembra di essere stato più distaccato e oggettivo del solito.

non ho accusato te (mi guardo bene dal farlo), ma l'atteggiamento di una classe politica.

Paco
05-09-2003, 12.27.51
Originariamente inviato da Fëanor
quale sasso? non ho aperto io il 5673esimo thread sul berlusconi, anzi, mi sembra di essere stato più distaccato e oggettivo del solito.

non ho accusato te (mi guardo bene dal farlo), ma l'atteggiamento di una classe politica.

Non approvo perchè stiamo assistendo in questi anni a una minimizzazione di ogni parola di Berlusconi, a cominciare dai TG.
I TG sono il primo mezzo usato dagli italiani per informarsi e proprio lì si cerca sempre di nascondere la realtà dei fatti. Spesso non si da parola all'opposizione e ti ricordo che un giornale come l'Unità non viene neppure usato nella rassegna stampa.

Quindi non è l'opposizione che stravolge la realtà.

Fëanor
05-09-2003, 12.29.01
rai3 e blob. bastano e avanzano

tisifone
05-09-2003, 12.42.53
Originariamente inviato da TyDany


:o

Come al solito :rolleyes: ... era una battuta riferita a un particolare evento e quindi a dei ben definiti magistrati... è stato alzato un polverone immondo... la sinistra sta proseguendo nel fare quello che ha fatto nella campagna elettorale, basare tutto il loro lavoro nell'attaccare Berlusconi senza pensare minimamente ai loro programmi e a i loro doveri VERI di opposizione.
IMHO questo avvantaggerà ulteriormente la destra come già successo agli ultimi voti!

Peccato però che gli ultimi sondaggi vedano il centrosinistra avanti di quasi 5 punti percentuali...

tisifone
05-09-2003, 12.53.18
Originariamente inviato da Fëanor
rai3 e blob. bastano e avanzano

Mai hai la minima idea di quanta televisione sia schierata a fianco di berlusconi come fossero delle marionette? nessuno ti obbliga a guardare blob e raitre, hai ancora a disposizione il 90% della televione a tua disposizione , un 90% che non contraddice di certo le tue idee. E comunque fino a qualche anno fa mi risultava che in italia vi fosse la liberta d' espressione.... soprattutto non ricordo che emilio fede sia mai stato attaccato dal centrosinistra, e tantomeno ricordo che sia stato allontanato dal suo incarico... cosi' come il forzitalista Mimun che ha diretto il tg2 per quasi tutta la durata del premierato prodi - d' alema. Forse la sinistra aveva cose più importanti da fare che difendersi dalla stira al grido di " lei non sa chi sono io " che a berlusconi piace tanto.
Il primo problema di berlusconi e' solo quello di difendere la propria immagina e i propri interessi... e bada a non darmi del compagno , visto che voto ds, e quando d' alema era comunista ancora c' avevo da nascere...
A proposito... perche berlusconi se la prende tanto con i comunisti visto che è circondato da persone che lo furono e ora con uno schifoso voltagabbana si trovano dalla sua parte? un solo esempio... sandro bondi capogruppo di FI era il sindaco del PCI a fivizzano (Massa Carrara) e cosi via . se ne vuoi sapere di più ti cerco l' articolo in cui ne parlavano...

Paco
05-09-2003, 13.02.08
Originariamente inviato da Fëanor
rai3 e blob. bastano e avanzano

Ok, questo post dimostra quanto ho detto in precedenza. Scusami, ma i Tg più seguiti sono il Tg1 e il Tg5, poi a ruota gli altri. Blob lo vedo una volta al mese quando mi capita perchè l'ora non me lo permette.

Scusami, ma secondo te Blob muove le masse? :rolleyes: :D

Fëanor
05-09-2003, 13.08.59
né più né meno del tg4

tisifone
05-09-2003, 13.10.07
Le parole del premier sui giudici hanno fatto traboccare il vaso
Il comunicato del Quirinale dopo il silenzio di Berlusconi
Il Quirinale cambia strategia
Ciampi non ha esitato: "O arriva una smentita, o parlo"
E il presidente non firmerà la legge Gasparri sulle tv



Ciampi e Berlusconi


"BERLUSCONI? La stagione della "moral suasion" è finita...". "Ciampi? Adesso non mi fido più...". In queste due frasi, la prima del presidente della Repubblica, la seconda del presidente del Consiglio, è racchiusa la crisi istituzionale che travaglia la legislatura. Latente da qualche mese, da ieri è divenuta lampante.

L'intervista del Cavaliere allo Spectator segna un punto di non ritorno. Recide un rapporto già logoro tra le due più alte cariche della Repubblica. Riaccende la guerra infinita tra i poteri dello Stato: l'esecutivo che delegittima il giudiziario. Svilisce i valori e gli equilibri costituzionali. Riapre una ferita profonda sulla carne viva della democrazia. Ciampi, stavolta, non ha esitato: "Se arriva una smentita convincente, bene. In caso contrario, parlo...".


leggi l' articolo completo
qui (http://www.repubblica.it/2003/i/sezioni/politica/berlugiudici/giann/giann.html)

tisifone
05-09-2003, 13.12.39
Originariamente inviato da Fëanor
né più né meno del tg4

non c' è nemmeno paragone... il TG4 smuove una massa di elettori anziani da far paura epoi se permetti un conto è che un programma di satira sia di sinistra e un conto è dare iformazioni estremamente politicizzate e soprattutto darle senza esimersi dallo sfornare giudizi, come fede è abituato a fare.

Fëanor
05-09-2003, 13.14.24
satira?

uhm...

tisifone
05-09-2003, 13.18.33
certo satira semplice sana e intelligentisima satira... ah perchè scusa quale sarebbe la satira? lo sfottò politically correct di striscia che rende tutti simpatici? o forse le imitazioni di fiorello che è riuscito a far diventare simpatico anche LaRussa... ma per cortesia!

TyDany
05-09-2003, 13.33.48
Scusatemi ma tutto quello che mi esce è :D:D:D

La battuta era riferita a parte del processo Andreotti e non a tutti, ma questo l'ha capito solo che come me "travisa la realtà" :D:D:D

Paco
05-09-2003, 18.06.41
:confused:

+6dB
05-09-2003, 18.36.01
Originariamente inviato da TyDany
Scusatemi ma tutto quello che mi esce è :D:D:D

La battuta era riferita a parte del processo Andreotti e non a tutti, ma questo l'ha capito solo che come me "travisa la realtà" :D:D:D

Probabilmente non hai letto o non hai sentito le motivazioni che hanno portato alla sentenza Andreotti. Se le avessi lette, probabilmente avresti un altro concetto di realta'. Per quanto riguarda le battute e l'ironia del Cavaliere.....stendiamo un velo pietoso. La memoria purtroppo e' molto corta e la storia (anche quella recente) non insegna........

Tommy_hell
05-09-2003, 18.47.54
Ci rendiamo sempre più conto chi è la persona che CI GOVERNA!!:S :mad: Oramai è diventata una cosa inammissibile!!(W) (W) (N) (N) Speriamo ci siano presto le elezioni e caccino via quello li!!(W) (W) (Speriamo:confused: )

CIAU!! :devil:

Lello
05-09-2003, 18.52.38
Mi dispiace, ma alla destra serve un leader meno pieno di sé...
meno battute, e più fatti
meno portavoce (si chiamano così i cicisbei di corte) e più politici
alla gente interessa sapere che fine faranno dopo la pensione,
certezze su scuola e lavoro, servizi sociali....

dei giudici "coministi" ne hanno gli zebedei pieni...

Cari defender del Centro Destra...
cambiate leader che è meglio...
questo ha stufato con le battute da caserma e da balera

vi fornisco alcuni potenziali aspiranti, magari vi tornano utili:

Antonio Fazio
Sergio Romano
Pierferdinando Casini
Margherita Boniver
e per finire...
Claudio Martelli....

ma basta con questa "simpatica canaglia" che sbaglia le battute e i cortigiani che ridacchiano alle folle....

basta....

Paco
05-09-2003, 18.58.07
Sono daccordo (Y)

Basta con i puffoni, vogliamo parlar di politica, ma quella vera.

Paco
05-09-2003, 19.02.35
Originariamente inviato da +6dB


Probabilmente non hai letto o non hai sentito le motivazioni che hanno portato alla sentenza Andreotti. Se le avessi lette, probabilmente avresti un altro concetto di realta'. Per quanto riguarda le battute e l'ironia del Cavaliere.....stendiamo un velo pietoso. La memoria purtroppo e' molto corta e la storia (anche quella recente) non insegna........

Praticamente, secondo Tydany, Berlusconi parlava solo dei giudici che hanno condannato Andreotti. Quando uno dice che per fare quel lavoro bisogna essere malati mentalmente si sta riferendo solo a due giudici? Uè, allora Berlusca non sa neppure l'italiano. :D :D :D :eek:

JMass
05-09-2003, 19.02.37
Originariamente inviato da Lello

vi fornisco alcuni potenziali aspiranti, magari vi tornano utili:

Antonio Fazio
Sergio Romano
Pierferdinando Casini
Margherita Boniver
e per finire...
Claudio Martelli....


Hai dimenticato Gasparri.

:D :D :D

Paco
05-09-2003, 19.04.00
Originariamente inviato da JMass

Hai dimenticato Gasparri.

:D :D :D

Non esageriamo...:D

TyDany
05-09-2003, 19.05.08
Originariamente inviato da Paco


Praticamente, secondo Tydany, Berlusconi parlava solo dei giudici che hanno condannato Andreotti. Quando uno dice che per fare quel lavoro bisogna essere malati mentalmente si sta riferendo solo a due giudici? Uè, allora Berlusca non sa neppure l'italiano. :D :D :D :eek:

o forse qualcuno non sa o non vuole leggere :rolleyes: ... oppure visto i quotidiani che legge immagino come siano state riportate le notizie :D

+6dB
05-09-2003, 19.10.26
Originariamente inviato da TyDany


o forse qualcuno non sa o non vuole leggere :rolleyes: ... oppure visto i quotidiani che legge immagino come siano state riportate le notizie :D

Gia', niente a che vedere con la proverbiale obbiettivita' e veridicita' de Il Giornale o di altri quotidiani dal nome...."profetico"...:D

Paco
05-09-2003, 19.10.34
Originariamente inviato da TyDany


o forse qualcuno non sa o non vuole leggere :rolleyes: ... oppure visto i quotidiani che legge immagino come siano state riportate le notizie :D

mi riporteresti il testo che hai letto tu, mi basta la parte in cui parla di Andreotti e dei giudici

grazie

Paco
05-09-2003, 19.15.01
Lo faccio io:

Ma no, ma no. Andreotti è troppo intelligente. é troppo intelligente. Guardate, Andreotti non è mio amico. Lui è di Sinistra. Hanno creato questa menzogna per dimostrare che la Democrazia Cristiana che è stata per 50 anni il partito più importante nella nostra storia non era un partito etico, ma un partito vicino alla criminalità. Ma non è vero. é una follia! Questi giudici sono doppiamente matti! Per prima cosa, perché lo sono politicamente, e secondo sono matti comunque. Per fare quel lavoro, devi essere mentalmente disturbato, devi avere delle turbe psichiche. Se fanno quel lavoro è perché sono antropologicamente diversi dal resto della razza umana. Da la voce di Rimini: http://www.omniway.sm/omni_news/get_archiv_news.php3?PARAM=23635

Ti informo che sull'Unità questo passo è riportato pari pari. Quindi come vedi qui non sono io che travisa e neppure l'Unità.

+6dB
05-09-2003, 19.19.52
Originariamente inviato da Paco


mi riporteresti il testo che hai letto tu, mi basta la parte in cui parla di Andreotti e dei giudici

grazie

Ti faccio una sintesi io...: " Quando la Repubblica Italiana venne fondata, ovvero nel 1980, c'era un simpatico ometto di nome Giulio che si batteva strenuamente contro i cattivi. Dalla sua casetta con il tetto di marzapane, lanciavi strali e pane imburrato. I cattivi, impauritisi, scapparono a gambe levate lasciando a Giulietto la gioia, la gloria e il sorriso tipico di chi e' sopravvissuto a circa una 30ina di inchieste della commissione parlamentare....poi un giorno venne il Redentore,...ma quella e' un'altra storia"

P.S. prima del 1980, le favole non si raccontavano....

Ciao :)

TyDany
05-09-2003, 19.20.22
Scusa, non so se è a causa del raffreddore che leggo male ma io vedo un "QUESTI giudici" riferito nello specifico al discorso iniziale su Andreotti... ma forse non conosco neppure io l'italiano :rolleyes:

Paco
05-09-2003, 19.23.38
Originariamente inviato da +6dB


Ti faccio una sintesi io...: " Quando la Repubblica Italiana venne fondata, ovvero nel 1980, c'era un simpatico ometto di nome Giulio che si batteva strenuamente contro i cattivi. Dalla sua casetta con il tetto di marzapane, lanciavi strali e pane imburrato. I cattivi, impauritisi, scapparono a gambe levate lasciando a Giulietto la gioia, la gloria e il sorriso tipico di chi e' sopravvissuto a circa una 30ina di inchieste della commissione parlamentare....poi un giorno venne il Redentore,...ma quella e' un'altra storia"

P.S. prima del 1980, le favole non si raccontavano....

Ciao :)

Eppure è la nostra storia. :rolleyes:

+6dB
05-09-2003, 19.27.02
Originariamente inviato da Paco
Lo faccio io:

Ma no, ma no. Andreotti è troppo intelligente. é troppo intelligente. Guardate, Andreotti non è mio amico. Lui è di Sinistra......

Andreotti di sinistra???? Mi rimangio quello che ho detto. Silvio e' un finissimo umorista

Ti informo che sull'Unità questo passo è riportato pari pari. Quindi come vedi qui non sono io che travisa e neppure l'Unità.

L'UNITA'????? Vade Retro Satana...."ma Lei non sara' mica....COMUNISTA.....?" (citazione Fantozziana)

Paco
05-09-2003, 19.27.57
Originariamente inviato da TyDany
Scusa, non so se è a causa del raffreddore che leggo male ma io vedo un "QUESTI giudici" riferito nello specifico al discorso iniziale su Andreotti... ma forse non conosco neppure io l'italiano :rolleyes:

Questi giudici sono doppiamente matti! Per prima cosa, perché lo sono politicamente, e secondo sono matti comunque.

Questa frase è riferita ai giudici che hanno condannato Andreotti e a quelli che hanno cercato di condannare lui e Previti. In sostanza è riferita a tutte le toghe rosse.

Per fare quel lavoro, devi essere mentalmente disturbato, devi avere delle turbe psichiche. Se fanno quel lavoro è perché sono antropologicamente diversi dal resto della razza umana.

Qui si riferisce al mestiere di Giudice.

+6dB
05-09-2003, 19.35.58
Originariamente inviato da TyDany
Scusa, non so se è a causa del raffreddore che leggo male ma io vedo un "QUESTI giudici" riferito nello specifico al discorso iniziale su Andreotti... ma forse non conosco neppure io l'italiano :rolleyes:

Vorrei aggiungere:

Per fare quel lavoro, devi essere mentalmente disturbato, devi avere delle turbe psichiche. Se fanno quel lavoro è perché sono antropologicamente diversi dal resto della razza umana.

A parte una reminiscenza di teorie Lombrosiane che ricordano tanto il Ventennio....(toh, guarda un po'!), non ci sono dubbi che si parla della categoria....ma tanto poi si fa il comunicato stampa dove si smentisce tutto, quindi il problema non si pone.....la repubblica delle banane

Altra perla:
Questi giudici sono doppiamente matti! Per prima cosa, perché lo sono politicamente, e secondo sono matti comunque

Ecco perche' sono matti
#1 perche' lo sono
#2 perche' lo sono comunque
#3 lo sono. lo sono, lo sono.....uaaaaa' :crying: :crying:

Peccato che non sono un comico, il mio lavoro sarebbe cosi' facile......

Stalker
05-09-2003, 19.37.02
But no. But no. Ma no. Andreotti is troppo intelligente. He is too clever. Look, Andreotti is not my friend. He is of the Left. They created this fiction to demonstrate that the Democrazia Cristiana which was for 50 years the most important party in our history was not an ethical party but a party close to criminality. But it is not true. Non è vero. It is una follia! These judges are mad twice over! First, because they are politically that way, and second, because they are mad anyway. To do that job you need to be mentally disturbed, you need psychic disturbances. If they do that job it is because they are antropologicamente different! That is why I am in the process of reforming everything.

Questo è quello che dice il signor B. Lo si può leggere qua:

http://www.spectator.co.uk/article.php3?table=old&section=current&issue=2003-09-06&id=3469

Siccome non credo che ci governi un uomo che parli giusto per parlare, ma una persona che sa esattamente dove andare a parare, allora bisogna dare un giusto peso alle sue parole e non liquidare il tutto come una allegra chiacchierata estiva.

Lui dice chiaramente: "per fare quel mestiere bisogna essere disturbati mentalmente"

Quindi chiunque fa il mestiere di giudice è un po' fuori di testa.

Questo signore può qualunque cosa in Italia, oggigiorno.

Fate un po' voi.... :rolleyes:

+6dB
05-09-2003, 19.39.52
Originariamente inviato da Stalker
But no. But no. Ma no. Andreotti is troppo intelligente. He is too clever. Look, Andreotti is not my friend. He is of the Left. They created this fiction to demonstrate that the Democrazia Cristiana which was for 50 years the most important party in our history was not an ethical party but a party close to criminality. But it is not true. Non è vero. It is una follia! These judges are mad twice over! First, because they are politically that way, and second, because they are mad anyway. To do that job you need to be mentally disturbed, you need psychic disturbances. If they do that job it is because they are antropologicamente different! That is why I am in the process of reforming everything.

Questo è quello che dice il signor B. Lo si può leggere qua:

http://www.spectator.co.uk/article.php3?table=old&section=current&issue=2003-09-06&id=3469

Siccome non credo che ci governi un uomo che parli giusto per parlare, ma una persona che sa esattamente dove andare a parare, allora bisogna dare un giusto peso alle sue parole e non liquidare il tutto come una allegra chiacchierata estiva.

Lui dice chiaramente: "per fare quel mestiere bisogna essere disturbati mentalmente"

Quindi chiunque fa il mestiere di giudice è un po' fuori di testa.

Questo signore può qualunque cosa in Italia, oggigiorno.

Fate un po' voi.... :rolleyes:


Aspetta che dica che lo Spectator e' un giornale comunista e allora si che mi rotolero' per terra dal ridere....

Paco
05-09-2003, 19.42.45
Originariamente inviato da Stalker
But no. But no. Ma no. Andreotti is troppo intelligente. He is too clever. Look, Andreotti is not my friend. He is of the Left. They created this fiction to demonstrate that the Democrazia Cristiana which was for 50 years the most important party in our history was not an ethical party but a party close to criminality. But it is not true. Non è vero. It is una follia! These judges are mad twice over! First, because they are politically that way, and second, because they are mad anyway. To do that job you need to be mentally disturbed, you need psychic disturbances. If they do that job it is because they are antropologicamente different! That is why I am in the process of reforming everything.

Questo è quello che dice il signor B. Lo si può leggere qua:

http://www.spectator.co.uk/article.php3?table=old&section=current&issue=2003-09-06&id=3469

Siccome non credo che ci governi un uomo che parli giusto per parlare, ma una persona che sa esattamente dove andare a parare, allora bisogna dare un giusto peso alle sue parole e non liquidare il tutto come una allegra chiacchierata estiva.

Lui dice chiaramente: "per fare quel mestiere bisogna essere disturbati mentalmente"

Quindi chiunque fa il mestiere di giudice è un po' fuori di testa.

Questo signore può qualunque cosa in Italia, oggigiorno.

Fate un po' voi.... :rolleyes:

A LUI tutto è lecito, mentre qualcuno si becca la querela. :rolleyes:

afterhours
05-09-2003, 19.49.50
una cosa secondo me e' innegabile...il Berlusca con queste esternazioni deliranti ha mancato di rispetto a delle persone che x amore e passione verso il proprio lavoro e verso la giustizia hanno pagato con la vita...
(e questo io nn lo dimentico)

poteva benissimo evitare di dire quelle cose e continuar a farsi le leggi per tutelare i propri interessi...

+6dB
05-09-2003, 19.51.42
Originariamente inviato da Paco


A LUI tutto è lecito, mentre qualcuno si becca la querela. :rolleyes:

Scusa Paco, essenzialmente sono d'accordo con te, ma se ti riferisci a Fassino..per me quello e' stato un autogol clamoroso. Se critichiamo il Berlusca per parlare prima di aver connesso il cervello (e magari ricevere errore 404), non si puo' difendere Fassino.....praticamente i toni sono gli stessi, pur vero che sia cio' che dice e comunque aldila' di questa commedia che e' Telekom Serbia e del comico Igor Marini. Scusami se ho frainteso....

Paco
05-09-2003, 20.00.39
Originariamente inviato da +6dB


Scusa Paco, essenzialmente sono d'accordo con te, ma se ti riferisci a Fassino..per me quello e' stato un autogol clamoroso. Se critichiamo il Berlusca per parlare prima di aver connesso il cervello (e magari ricevere errore 404), non si puo' difendere Fassino.....praticamente i toni sono gli stessi, pur vero che sia cio' che dice e comunque aldila' di questa commedia che e' Telekom Serbia e del comico Igor Marini. Scusami se ho frainteso....

Non hai fraiteso, rispetto la tua idea, ma la mossa di Fassino è stata importante. Ha posto un freno al gioco mediatico. ;)

+6dB
05-09-2003, 20.10.48
Originariamente inviato da Paco


Non hai fraiteso, rispetto la tua idea, ma la mossa di Fassino è stata importante. Ha posto un freno al gioco mediatico. ;)

Sicuramente ha avuto un effetto, e' innegabile (non ultimo la querela stessa). E' il metodo pero' che non mi ha convinto. Seguendo la situazione da lontano pensavo/speravo che l'intervento di Fassino fosse un po' piu' moderato. D'altronde questa dovrebbe essere la linea di qualcuno che "guida" il polo opposto in uno schieramento bipolare e quindi rappresenta una larga fetta di italiani. Personalmente penso che Berlusconi e la sua idea di societa' sia la rappresentazione di cio' che non voglio essere e nella quale non voglio vivere ma "sfortunatamente" si guida l'Italia con un fronte largo....(compromessi per la stabilita' ovvero inconvenienti del bipolarismo)

Ciao!

afterhours
05-09-2003, 21.02.41
letta ora su indymedia:


Signor Presidente.
Per l'ennesima volta ho dubitato di Lei. Ho peccato ancora una volta di superficialità, attribuendole parole che in realtà non ha mai pronuciato ma che la stampa sovietica gestita da magistrati bolscevichi e dall' opposizione filo-castrista le hanno attribuito.
Ormai non tengo più conto delle volte che ha dovuto SMENTIRE e/o RETTIFICARE, e mi creda ho dovuto persino assumere psicofarmaci per uscire da una situzione che il mio sudditevole cervello non ha retto, tra una verità e l'altra. Addirittura certe volte mi sveglio nella notte dopo incubi in cui Lei dice una cosa, poi ricompare e dice esattamente il contrario!

Per fortuna Lei Silvio Berlusconi, aiuta noi suoi discepoli sulla strada della Verità, scoperchiando bugie e ancora una volta rettificando e smentendo. Grazie anche ai suoi cantori (come Il Giornale) e le sue muse (come Bondi), illuminando il cammino che porta alla Libertà a allo sterminio del cancro dell'Italia, ovvero i Magistrati. Altro che prezzi alle stelle, altro che lavoro precario e pensioni di merda....ci salvi dai Magistrati più che altro!

W LA SMENTITA
W LA RETTIFICA!!!!


:D

Stalker
05-09-2003, 21.41.13
Originariamente inviato da Paco


Non hai fraiteso, rispetto la tua idea, ma la mossa di Fassino è stata importante. Ha posto un freno al gioco mediatico. ;)

Sì è importante non far sempre la parte dei moderati. Bisognava dare un segnale forte che con Telekom Serbia si sta giocando molto sporco...

E poi la sinistra con i muscoli secondo me piace molto di più della sinistra afasica... Piace anche ai cosiddetti "moderati"....

carletto
05-09-2003, 21.41.17
Originariamente inviato da TyDany
Scusa, non so se è a causa del raffreddore che leggo male ma io vedo un "QUESTI giudici" riferito nello specifico al discorso iniziale su Andreotti... ma forse non conosco neppure io l'italiano :rolleyes:

Poi però ha aggiunto :
*****Per fare quel lavoro, devi essere mentalmente disturbato, devi avere delle turbe psichiche.*****

E qui non parla di quelli: per fare quel lavoro (il giudice) bisogna essere mentalmente disturbato; devi avere delle turbe psichoiche.


E quando si dice "per fare quel lavoro" il discorso diventa (in italiano corrente) di carattere generale.
Ovvero, in parole povere per spiegare come stanno le cose a chi non conosce l'italiano, ci si riferisce ad un'intera categoria.

Tutto il resto fa parte di una serie di squallidi tentativi di arrampicata sugli specchi per far credere al popolo bue che, come sempre, lui non ha detto quello che ha detto.

Lello
05-09-2003, 21.55.12
Ma non si vergogna di parlare un inglese così ridicolo...
neanche Aldo Giovanni e Giacomo parlano così....
"It's una follia...."

mi verrebbe di dire...

"Shame..."

:D

Dav82
05-09-2003, 22.02.12
Sono d'accordissimo con quanto ha detto Paco. La prima frase è riferita ai giudici del processo Andreotti, mentre la seconda è riferita ai giudici in generale, sfido chiunque a dire il contrario. E da notare che non si parla di testo tradotto, ma dell'originale (molto stentato) inglese del nostro caro Silvio.
Assunto ciò, il comportamento tenuto dal Berlusca è in spregio al nostro sistema democratico, che non prevede che il presidente del consiglio possa parlare in tal modo del potere giudiziario.
E' agghiacciante.

afterhours
05-09-2003, 22.04.56
visto l'inglese che parla il nostro presidente del consiglio nn c'e' un tutor del cepu disponibile a dargli un po' di lezioni ??? :D :D :D

Lello
05-09-2003, 22.10.43
Originariamente inviato da afterhours
visto l'inglese che parla il nostro presidente del consiglio nn c'e' un tutor del cepu disponibile a dargli un po' di lezioni ??? :D :D :D

Lasciamo stare....
:o



(Y)
:D :D :D

+6dB
05-09-2003, 22.45.13
Originariamente inviato da Stalker

....
E poi la sinistra con i muscoli secondo me piace molto di più della sinistra afasica... Piace anche ai cosiddetti "moderati"....

Piace anche a me. Sicuramente propendo piu' per il "vaffa" piuttosto che per il "scusa me lo rispieghi, non ho capito" ma mi piacerebbe che la sinistra mostrasse i muscoli quando si tratta, p.es., di questioni sociali (pensioni, immigrazione, questione del Mezzogiorno etc.) piuttosto che quando si tratta di difendere il buon nome. Comunque,...speriamo che sia l'inizio di un nuovo atteggiamento. :)

Lello
05-09-2003, 23.13.56
Originariamente inviato da +6dB


Piace anche a me. Sicuramente propendo piu' per il "vaffa" piuttosto che per il "scusa me lo rispieghi, non ho capito" ma mi piacerebbe che la sinistra mostrasse i muscoli quando si tratta, p.es., di questioni sociali (pensioni, immigrazione, questione del Mezzogiorno etc.) piuttosto che quando si tratta di difendere il buon nome. Comunque,...speriamo che sia l'inizio di un nuovo atteggiamento. :)

Lo spero sicuramente, per ridare a coloro che in quegli ideali credono una prospettiva.
Per me significa ritornare a fare politica, tra la gente, oltre le televisioni di Berlusconi...

:)

Lello
06-09-2003, 00.08.38
Le dichiarazioni di Berlusconi coinvolgono anche la memoria
dei due giudici siciliani uccisi dalla mafia nel 1992

Le sorelle di Falcone e Borsellino(F) (F):
"Siamo indignate e disgustate"

Schifani: "Sono loro che con questi commenti
offendono la memoria dei loro eroici fratelli"

ROMA - Le frasi di Berlusconi coinvolgono anche la memoria di quei magistrati che per il loro lavoro hanno perso la vita. Maria Falcone e Rita Borsellino, sorelle dei due giudici siciliani assassinati dalla mafia nel 1992, intervengono nella polemica innescata dalle dichiarazioni del premier al settimanale inglese "The Spectator".

La presidentessa della "Fondazione Giovanni e Francesca Falcone" manifesta la propria indignazione "in memoria dei tanti giudici martiri che hanno dato la propria vita per la legalità e la democrazia". E chiede un incontro all'Associazione nazionale magistrati, in occasione della riunione di Giunta fissata per il 10 settembre, per esprimere solidarietà a tutti i magistrati italiani.

La Fondazione, in un comunicato, rende noto di aver deciso di respingere l'iniziativa del governo di realizzare una stele commemorativa della strage di Capaci - avvenuta il 23 maggio 1992 - perché "alle celebrazioni ipocrite preferisce il sostegno dei privati cittadini e l'adesione sincera dei tanti giovani che si riconoscono nei valori di legalità e giustizia per i quali è vissuto ed è morto Giovanni Falcone".

La Fondazione, inoltre, invita tutti ad astenersi dall' uso strumentale del nome e dell'opera del magistrato ucciso, e ringrazia il presidente della Repubblica "per la difficile funzione di garante delle istituzioni repubblicane che è chiamato quotidianamente a svolgere". Auspica, infine, che "tutte le alte cariche dello Stato diano un segnale forte del sostegno incondizionato alla magistratura italiana, perchè risulti chiara ai cittadini la ferma difesa delle istituzioni democratiche del nostro Paese".

http://www.repubblica.it/2003/i/sezioni/politica/berlugiudici/falcone/stor_4128382_210602.jpg

"Non basta commemorare i magistrati morti e poi uccidere i vivi con le parole" ha dichiarato Rita Borsellino, sorella del procuratore aggiunto Paolo Borsellino, assassinato il 19 luglio 1992. "Sono disgustata - ha detto in una intervista al Tg3 - quando sento questi termini sui magistrati". E da Palermo, indicando la stele che ricorda il magistrato assassinato da Cosa nostra in via D'Amelio, ha aggiunto: "Qui, insieme ad altre cinque persone, è stato ucciso un matto, un essere mentalmente disturbato, che aveva delle turbe psichiche. Un magistrato che era antropologicamente diverso dal resto della razza umana".

Ma le critiche di Maria Falcone e Rita Borsellino non sono piaciute al presidente dei senatori di Fi Renato Schifani. "Sono disgustato e amareggiato - ha commentato Schifani - perché con le loro dichiarazioni hanno offeso la memoria dei loro eroici fratelli". "Le due signore, entrambe militanti a sinistra - ha aggiunto Schifani - non solo hanno finto di non avere capito che il presidente Berlusconi si è chiaramente riferito a una ristrettissima cerchia di magistrati ma, con una disinvoltura che preferisco non commentare, hanno strumentalizzato due eroi civili che, per fortuna di tutti, sono patrimonio della collettività".

"La signora Rita Borsellino, infine - ha concluso - ha detto di trovarsi sul luogo in cui era stato ucciso un uomo che il presidente del Consiglio aveva definito un matto. Lascio a chiunque abbia libertà di pensiero giudicare l'iniziativa della signora".


(5 settembre 2003)

http://www.repubblica.it/2003/i/sezioni/politica/berlugiudici/falcone/falcone.html

Schifani fa a gara con Bondi nel dire volgarità...

come difendere una Mer@@da così...

sarò volgare, OK
violento, sì...
ma me la prendo con un vivo, con uno potente come un centurione..
lui offende i morti e le loro famiglie....

che schifo che fai Schifani.....

:mad:

Stalker
06-09-2003, 08.32.00
Originariamente inviato da Lello
[SIZE=1]Schifani fa a gara con Bondi nel dire volgarità...

come difendere una Mer@@da così...

sarò volgare, OK
violento, sì...
ma me la prendo con un vivo, con uno potente come un centurione..
lui offende i morti e le loro famiglie....

che schifo che fai Schifani.....

:mad:

Approvo e sottoscrivo. (Y)

Dark!
06-09-2003, 09.27.25
Originariamente inviato da Fëanor
credo che sia stata solo una battuta un po' troppo azzardata.
dovrebbe stare attento a quello che dice, soprattutto per non fornire facili appigli a un'opposizione che non ha di meglio da fare se non rendersi forte sugli errori altrui e non sui ropri metodi.

ho sntito che Ciampi dichiara che gli italiani hanno una cieca fiducia sulla magistratura. Non so cos'abbia in testa il presidente, ma io non ho mai avuto fiducia nella magistratura, che da che mondo è mondo ha sempre avuto 5 pesi e 7 misure, nel giudicare.

e alla luce di questi fatti, pur non condividendo le idee e gli atteggiamenti del premier, non posso dargli torto.


Condivido ogni singola parola (Y)


Dark!

Paco
06-09-2003, 09.40.37
Originariamente inviato da +6dB


Sicuramente ha avuto un effetto, e' innegabile (non ultimo la querela stessa). E' il metodo pero' che non mi ha convinto. Seguendo la situazione da lontano pensavo/speravo che l'intervento di Fassino fosse un po' piu' moderato. D'altronde questa dovrebbe essere la linea di qualcuno che "guida" il polo opposto in uno schieramento bipolare e quindi rappresenta una larga fetta di italiani. Personalmente penso che Berlusconi e la sua idea di societa' sia la rappresentazione di cio' che non voglio essere e nella quale non voglio vivere ma "sfortunatamente" si guida l'Italia con un fronte largo....(compromessi per la stabilita' ovvero inconvenienti del bipolarismo)

Ciao!

Su questo sono daccordo con te, ovviamente la scelta di Fassino è stata dura e coraggiosa, e un po' di prurito l'ha fatto anche a me. ;)

Paco
06-09-2003, 09.44.49
Come al solito il Berlusca spara a zero, aspetta un po', legge le reazioni e poi rettifica. MA IO STAVO SCHERZANDO! :D :eek:

Paco
06-09-2003, 09.57.29
Originariamente inviato da Stalker


Sì è importante non far sempre la parte dei moderati. Bisognava dare un segnale forte che con Telekom Serbia si sta giocando molto sporco...

E poi la sinistra con i muscoli secondo me piace molto di più della sinistra afasica... Piace anche ai cosiddetti "moderati"....

Con questo governo purtroppo vince chi urla di più (vedi Lega Nord) :(

I ministri di questo governo urlano troppo, continuano con la propaganda e non fanno nulla di sostanzioso. Vedi gente come Castelli e Tremonti. :rolleyes:

Castelli alla festa della lega diceva che tutti in futuro sapranno chi è stato Castelli. Ma che vuol dire? La gente si ricorda degli incompetenti? Ah bhè, ha ragione.

Daniela
06-09-2003, 11.03.30
Originariamente inviato da Lello
[SIZE=1]
(5 settembre 2003)

http://www.repubblica.it/2003/i/sezioni/politica/berlugiudici/falcone/falcone.html

Schifani fa a gara con Bondi nel dire volgarità...

come difendere una Mer@@da così...

sarò volgare, OK
violento, sì...
ma me la prendo con un vivo, con uno potente come un centurione..
lui offende i morti e le loro famiglie....

che schifo che fai Schifani.....

:mad:


(Y) in pieno.

JMass
06-09-2003, 11.18.17
Originariamente inviato da Paco
Come al solito il Berlusca spara a zero, aspetta un po', legge le reazioni e poi rettifica. MA IO STAVO SCHERZANDO! :D :eek:
Sonda per vedere fino a dove può arrivare. E poi il suo principio è che se ripeti una falsità abbastanza volte la gente finisce con l'iniziare a crederci. "All'inizio non potevo crederci ma se continuano a ripeterlo in tv e sui giornali qualcosa di vero in fondo ci sarà!"
:mad:

Paco
06-09-2003, 12.29.04
Originariamente inviato da JMass

Sonda per vedere fino a dove può arrivare. E poi il suo principio è che se ripeti una falsità abbastanza volte la gente finisce con l'iniziare a crederci. "All'inizio non potevo crederci ma se continuano a ripeterlo in tv e sui giornali qualcosa di vero in fondo ci sarà!"
:mad:

L'ha detto Berlusca all'Annunziata in televisione. Se si ripete per sette volte la stessa bugia la gente finisce col crederci. :rolleyes:

JMass
06-09-2003, 12.44.52
E' un onest'uomo.
E' un onest'uomo.
E' un onest'uomo.
E' un onest'uomo.
E' un onest'uomo.
E' un onest'uomo.
E' un onest'uomo.
E' un onest'uomo.

Sono otto per sicurezza. Ci credete ora? No?
Lo so, questa è troppo grossa! :D

Paco
06-09-2003, 12.49.09
Originariamente inviato da JMass
E' un onest'uomo.
E' un onest'uomo.
E' un onest'uomo.
E' un onest'uomo.
E' un onest'uomo.
E' un onest'uomo.
E' un onest'uomo.
E' un onest'uomo.

Sono otto per sicurezza. Ci credete ora? No?
Lo so, questa è troppo grossa! :D

Quasi quasi ci stavo cascando, poi ho dato un'occhiata al giornale e sono tornato in me stesso. :D

Nothatkind
06-09-2003, 17.38.40
Originariamente inviato da Lello
Le dichiarazioni di Berlusconi coinvolgono anche la memoria
dei due giudici siciliani uccisi dalla mafia nel 1992

Le sorelle di Falcone e Borsellino(F) (F):
"Siamo indignate e disgustate"

Schifani: "Sono loro che con questi commenti
offendono la memoria dei loro eroici fratelli"

ROMA - Le frasi di Berlusconi coinvolgono anche la memoria di quei magistrati che per il loro lavoro hanno perso la vita. Maria Falcone e Rita Borsellino, sorelle dei due giudici siciliani assassinati dalla mafia nel 1992, intervengono nella polemica innescata dalle dichiarazioni del premier al settimanale inglese "The Spectator".

La presidentessa della "Fondazione Giovanni e Francesca Falcone" manifesta la propria indignazione "in memoria dei tanti giudici martiri che hanno dato la propria vita per la legalità e la democrazia". E chiede un incontro all'Associazione nazionale magistrati, in occasione della riunione di Giunta fissata per il 10 settembre, per esprimere solidarietà a tutti i magistrati italiani.

La Fondazione, in un comunicato, rende noto di aver deciso di respingere l'iniziativa del governo di realizzare una stele commemorativa della strage di Capaci - avvenuta il 23 maggio 1992 - perché "alle celebrazioni ipocrite preferisce il sostegno dei privati cittadini e l'adesione sincera dei tanti giovani che si riconoscono nei valori di legalità e giustizia per i quali è vissuto ed è morto Giovanni Falcone".

La Fondazione, inoltre, invita tutti ad astenersi dall' uso strumentale del nome e dell'opera del magistrato ucciso, e ringrazia il presidente della Repubblica "per la difficile funzione di garante delle istituzioni repubblicane che è chiamato quotidianamente a svolgere". Auspica, infine, che "tutte le alte cariche dello Stato diano un segnale forte del sostegno incondizionato alla magistratura italiana, perchè risulti chiara ai cittadini la ferma difesa delle istituzioni democratiche del nostro Paese".

http://www.repubblica.it/2003/i/sezioni/politica/berlugiudici/falcone/stor_4128382_210602.jpg

"Non basta commemorare i magistrati morti e poi uccidere i vivi con le parole" ha dichiarato Rita Borsellino, sorella del procuratore aggiunto Paolo Borsellino, assassinato il 19 luglio 1992. "Sono disgustata - ha detto in una intervista al Tg3 - quando sento questi termini sui magistrati". E da Palermo, indicando la stele che ricorda il magistrato assassinato da Cosa nostra in via D'Amelio, ha aggiunto: "Qui, insieme ad altre cinque persone, è stato ucciso un matto, un essere mentalmente disturbato, che aveva delle turbe psichiche. Un magistrato che era antropologicamente diverso dal resto della razza umana".

Ma le critiche di Maria Falcone e Rita Borsellino non sono piaciute al presidente dei senatori di Fi Renato Schifani. "Sono disgustato e amareggiato - ha commentato Schifani - perché con le loro dichiarazioni hanno offeso la memoria dei loro eroici fratelli". "Le due signore, entrambe militanti a sinistra - ha aggiunto Schifani - non solo hanno finto di non avere capito che il presidente Berlusconi si è chiaramente riferito a una ristrettissima cerchia di magistrati ma, con una disinvoltura che preferisco non commentare, hanno strumentalizzato due eroi civili che, per fortuna di tutti, sono patrimonio della collettività".

"La signora Rita Borsellino, infine - ha concluso - ha detto di trovarsi sul luogo in cui era stato ucciso un uomo che il presidente del Consiglio aveva definito un matto. Lascio a chiunque abbia libertà di pensiero giudicare l'iniziativa della signora".


(5 settembre 2003)

http://www.repubblica.it/2003/i/sezioni/politica/berlugiudici/falcone/falcone.html

Schifani fa a gara con Bondi nel dire volgarità...

come difendere una Mer@@da così...

sarò volgare, OK
violento, sì...
ma me la prendo con un vivo, con uno potente come un centurione..
lui offende i morti e le loro famiglie....

che schifo che fai Schifani.....

:mad:

Quoto e non taglio, le schifezze di schifani (scritto con la minuscola, avendo avuto lui parole da quaquaraqua, neanche da omminicchio) devono avere "risalto".
Una vergogna vera, mi vergogno di quello che possono pensare gli stranieri di noi italiani, mi vergogno di tutto questo e tutto il resto, punto.

Stalker
06-09-2003, 19.33.29
E adesso arrivano anche quelle merde delle "brigate rosse".... :mad:

http://www.repubblica.it/news/ired/ultimora/rep_nazionale_n_468873.html

Questi "signori" agiscono sempre per fermare il progresso....
Uccidendo Moro hanno portato indietro l'Italia di anni........

MInacciando Berluska & C. non fanno altro che rafforzarli. E questo ai gruppi eversivi comunisti fa comodo... (sempre che non sia qualche altro cretino che si serve del simbolo della stella a 5 punte).

Signori... rimango senza parole. :rolleyes:

Lello
06-09-2003, 19.40.58
Originariamente inviato da Nothatkind


Quoto e non taglio, le schifezze di schifani (scritto con la minuscola, avendo avuto lui parole da quaquaraqua, neanche da omminicchio) devono avere "risalto".
Una vergogna vera, mi vergogno di quello che possono pensare gli stranieri di noi italiani, mi vergogno di tutto questo e tutto il resto, punto.
Cosa aggiungere Noth, nulla :(...

ah sì...

le brigate rosse... come riporta Stalker
sempre stranamente a dare una mano nel momento del bisogno
allla reazione antisociale...

le br fanno solo comodo come sempre per fernmare uno sviluppo moderno, solidale, europeo dell'Italia...
è avvenuto con Moro, Guido Rossa, Walter Tobagi
Dalla Chiesa...
Bachelet, ...
D'Antona, Biagi....

sempre fiancheggiando le ritorsioni antipopolari...
innescando terrore.

Ma le risposte ferme al di la delle sciocchezze raccontate dalla destra su mandanti e Co
le ha sempre date il movimento sindacale e studentesco: forte di uomini e donne,
padri e figli uniti contro la violenza e l'uso strumentale del terrorismo.

Oggi ho più paura di ieri.... :eek: , per i miei figli ....
per noi tutti...

carletto
06-09-2003, 22.02.26
Originariamente inviato da Stalker
E adesso arrivano anche quelle merde delle "brigate rosse".... :mad:

http://www.repubblica.it/news/ired/ultimora/rep_nazionale_n_468873.html

Questi "signori" agiscono sempre per fermare il progresso....
Uccidendo Moro hanno portato indietro l'Italia di anni........

MInacciando Berluska & C. non fanno altro che rafforzarli. E questo ai gruppi eversivi comunisti fa comodo... (sempre che non sia qualche altro cretino che si serve del simbolo della stella a 5 punte).

Signori... rimango senza parole. :rolleyes:

Ma siete tutti proprio tanto sicuri, ma tanto sicuri, che le BR sono rosse?
Ma tanto tanto tanto?

Paco
07-09-2003, 00.41.50
Le BR sono diventate nere quando hanno ucciso Aldo Moro. :mad:

Lello
07-09-2003, 07.01.26
Originariamente inviato da Paco
Le BR sono diventate nere quando hanno ucciso Aldo Moro. :mad:
Le BR sono sempre state nere...
perché hanno sempre ucciso ....
perché hanno sempre ucciso gli ostacoli alla loro delirante guerra: operai, sindacalisti, giornalisti, uomini del dialogo...
perché erano diretti dall'esterno...
perché hanno usato la (buona???)fede politica di giovani e intellettuali per un delirante assalto allo Stato, concluso tragicamente...
di loro oggi solo le spoglie...
utili alla bisogna per ri-piombare in anni bui e tristi della I Repubblica...
in attesa del salto nella IV, quella della telecrazia mediatica descritta e voluta dalla P2...

ripeto: sono preoccupato per la situazione nel nostro Paese :(

Stalker
07-09-2003, 09.18.00
Originariamente inviato da carletto


Ma siete tutti proprio tanto sicuri, ma tanto sicuri, che le BR sono rosse?
Ma tanto tanto tanto?

Le br sono nate in anni in cui c'era un clima molto diverso da quello odierno.
Molti giovani si riconoscevano in gruppi di estrema sinistra e parlare di Mao e di imperialismo era all'ordine del giorno come noi oggi parliamo di cellulari e di internet.
Per molti forse era una moda, per altri una ragione di vita. Non so. Sicuramente il riconoscersi tutti in idee comuni dava molta forza e molto senso di appartenenza.
A qualche giovane la politica a parole non è bastata più. Qualcuno si è nascosto. Così sono nate le br.

Poi, la passione per le armi e la guerriglia, quella, dicono, che l'abbia portata Moretti. Si dicono tante cose su Moretti....
Guardate il film "piazza delle 5 lune"... ;)

Io giocavo con il lego all'epoca e non leggevo i giornali. :)

Paco
07-09-2003, 10.37.16
Originariamente inviato da Lello

Le BR sono sempre state nere...
perché hanno sempre ucciso ....
perché hanno sempre ucciso gli ostacoli alla loro delirante guerra: operai, sindacalisti, giornalisti, uomini del dialogo...
perché erano diretti dall'esterno...
perché hanno usato la (buona???)fede politica di giovani e intellettuali per un delirante assalto allo Stato, concluso tragicamente...
di loro oggi solo le spoglie...
utili alla bisogna per ri-piombare in anni bui e tristi della I Repubblica...
in attesa del salto nella IV, quella della telecrazia mediatica descritta e voluta dalla P2...

ripeto: sono preoccupato per la situazione nel nostro Paese :(

Hai ragione. :(
Su un punto in particolare: perché erano diretti dall'esterno...

Da Aldo Moro a Marco Biagi le BR hanno posto un ostacolo alla crescita del nostro paese, e non parlo di crescita economica. ;)

Paco
07-09-2003, 10.40.37
Originariamente inviato da Stalker


Le br sono nate in anni in cui c'era un clima molto diverso da quello odierno.
Molti giovani si riconoscevano in gruppi di estrema sinistra e parlare di Mao e di imperialismo era all'ordine del giorno come noi oggi parliamo di cellulari e di internet.
Per molti forse era una moda, per altri una ragione di vita. Non so. Sicuramente il riconoscersi tutti in idee comuni dava molta forza e molto senso di appartenenza.
A qualche giovane la politica a parole non è bastata più. Qualcuno si è nascosto. Così sono nate le br.

Poi, la passione per le armi e la guerriglia, quella, dicono, che l'abbia portata Moretti. Si dicono tante cose su Moretti....
Guardate il film "piazza delle 5 lune"... ;)

Io giocavo con il lego all'epoca e non leggevo i giornali. :)

L'ho letta qui quella frase di Lama (era di Lama?) che diceva che la Resistenza durante la seconda guerra era necessaria mentre quella degli anni di piombo era miope e stupida?

carletto
07-09-2003, 23.01.31
Originariamente inviato da Stalker


Le br sono nate in anni in cui c'era un clima molto diverso da quello odierno.
Molti giovani si riconoscevano in gruppi di estrema sinistra e parlare di Mao e di imperialismo era all'ordine del giorno come noi oggi parliamo di cellulari e di internet.
Per molti forse era una moda, per altri una ragione di vita. Non so. Sicuramente il riconoscersi tutti in idee comuni dava molta forza e molto senso di appartenenza.
A qualche giovane la politica a parole non è bastata più. Qualcuno si è nascosto. Così sono nate le br.

Poi, la passione per le armi e la guerriglia, quella, dicono, che l'abbia portata Moretti. Si dicono tante cose su Moretti....
Guardate il film "piazza delle 5 lune"... ;)

Io giocavo con il lego all'epoca e non leggevo i giornali. :)

Vedo che non fai altro che ripetere i triti luoghi comuni farina del sacco di chi ha interesse ad usare le cosiddette BR e a far credere che la matrice venga da sinistra.

Mio nonno, che nella sinistra ha sempre vissuto, mi ha sempre spiegato che invece la matrice viena da tutt'altra parte.

Chiaro poi che a quella parte fa molto comodo che il popolo creda alla sua versione.

Lello
07-09-2003, 23.08.07
Originariamente inviato da carletto


Vedo che non fai altro che ripetere i triti luoghi comuni farina del sacco di chi ha interesse ad usare le cosiddette BR e a far credere che la matrice venga da sinistra.

Mio nonno, che nella sinistra ha sempre vissuto, mi ha sempre spiegato che invece la matrice viena da tutt'altra parte.

Chiaro poi che a quella parte fa molto comodo che il popolo creda alla sua versione.
I brigatisti sono degli S@@@nzi
che sono nati nella mente di una sinistra malata,
coccolati da certo intellettualismo elitario, fintamente di sinistra.

Poi sono stati pupi in mano alla reazione piduista e capitalista, e della mafia...
Moro non faceva paura alle BR ma agli USA conservatori (capitalisti e petrolieri).

Le br sono la merda prodotta dalla sinistra europea (vedi i gruppi tedeschi), prendiamone atto.
Giustificarli come degli ingenui inetti, prezzolati dalla destra, agenti dei servizi segreti non serve a fare giustizia delle loro colpe politiche e soprattutto del triste bilancio di vite umane

(F) (F) (F)

carletto
08-09-2003, 01.57.18
Tornando al berlusconi ed ai giudici chiedo agli estimatori del Silvio:
Ma ve lo ricordate quando i giudici li amavate?

Nel 1993 dovreste ricordare ciò che scrivevano e dicevano i suoi giornali e le sue Tv: un gran bene di quei procuratori. Nei giorni di Tangentopoli i suoi giornali e le sue Tv glorificarono i procuratori milanesi. C’è di più. Nel 1994, quando, gridando «Viva i giudici », vince le elezioni e costituisce il governo, chiede ad uno dei più matti, e antropologicamente più distanti dalla razza umana, Antonio Di Pietro, di fare il Ministro degli Interni.

Allora li amava, ed anche voi, suoi estimatori, li amavate (perchè Lui vi dicevadi amarli)

Poi tutto cambia quando cominciano le indagini su Mediaset e arrivano gli avvisi di garanzia. Soprattutto quando iniziano i processi a Milano. Ma a quel punto Silvio vede comunisti ovunque.
E anche voi, suoi estimatori, (perchè Lui vidice di vederli)
E non ama più i giudici. E anche voi, suoi estimatori, non li amate più (perchè Lui vi dicedi non amarli)

No comment