PDA

Visualizza versione completa : Io nn ci capisco nulla


Mr.Dirty
16-01-2002, 11.21.47
sarà una domanda stupida ma nessuno mi risponde kiaramente, io ke sto imparando il vb attraverso manuali in rete nn capisco come possa compilare in vb.. cioè il codice dove lo metto ki è il compilatore?? microsoft visual basic 6 dove si trova?

P8257 WebMaster
16-01-2002, 12.31.27
Microsoft Visual Basic è un prodotto rientrante nel pacchetto Microsoft Visual Studio.

Si tratta di un ambiente integrato ad alto livello (purtroppo) nel quale è presente un compilatore e un linker per eseguibili a 32 bit in grado di generare eseguibili stand alone, librerie ActiveX, controlli ed automazioni OLE ecc.

Il supporto offerto da Microsoft Visual C++ è però più versatile e potente ... anche se parliamo di Microsoft ;)


Ah, ultima cosa ... Se installi Visual Studio, scarica ed installa anche il Service Pack 5 (disponibile al sito di Microsoft MSDN .NET)

Bye!

LoryOne
16-01-2002, 19.08.51
Parlare di compilatori quando utilizzi VB è un po troppo azzardato.

Un vero compilatore non fa mai uso di librerie dinamiche, anzi, include in unico file eseguibile tutte le istruzioni che gli servono.
(Ahhh il buon vecchio DOS !)

Perchè Delphi è più performante di VB ?
Uno dei motivi è proprio questo.

VB può essere tranquillamente considerato più come interprete che come compilatore !

Persino Windows è parecchio interpretato::(

P8257 WebMaster
17-01-2002, 08.50.41
Originariamente inviato da LoryOne
Parlare di compilatori quando utilizzi VB è un po troppo azzardato.

Un vero compilatore non fa mai uso di librerie dinamiche, anzi, include in unico file eseguibile tutte le istruzioni che gli servono.
(Ahhh il buon vecchio DOS !)

Perchè Delphi è più performante di VB ?
Uno dei motivi è proprio questo.

VB può essere tranquillamente considerato più come interprete che come compilatore !

Persino Windows è parecchio interpretato::(

Ciao, grazie per la puntualizzazione ma mi permetto di non essere molto daccordo ...
I linguaggi interpretati sono quelli che per essere eseguiti hanno bisogno del supporto del proprio ambiente di sviluppo (vedi VB in modalità esecuzione), inoltre i programmi compilati possono anche usufrure di librerie dinamiche: lo faceva il buon DOS coi run-time, lo fa Windows con le dll.
Visual C può generare eseguibili e librerie dinamiche e non mi sembra proprio che si tratti di un linguaggio interpretato.

Un saluto :cool:

LoryOne
17-01-2002, 19.13.14
Ciao !

La mia precisazione non era assolutamente una critica alla tua risposta, anzi, concordo pienamente con te. Nulla di ciò che hai scritto è sbagliato.

Io volevo esprimere la mia opinione sul fatto che il modo di compilare di VB differisce in modo significativo da quello utilizzato da PowerBasic,Turbo Pascal o C++.

Mi spiego meglio:
E' vero che VB crea i/il file oggetto ".OBJ" (puramente assembler) e fa uso di un linker per
"assemblare" (passami il termine) il file eseguibile ma durante l'esecuzione potremo mai fare a meno di kernel32.dll,gdi32.dll,user32.dll (per dire i principali) per non parlare della fatidica msvbvm50.dll/msvbvm60.dll (1,28 Mb di codice...IMPRESSIONANTE !)

Le indispensabili istruzioni "#include <....h>" del C e "uses <nome libreria>,ecc" del Pascal istruivano il compilatore sul codice da immettere direttamente nel file eseguibile (e lo ribadisco), codice già precompilato nel caso di librerie .TPU

Questo faceva in modo che l' EXE potesse essere eseguito su qualunque PC senza bisogno che su quest'ultimo fosse necessario aver installato le librerie apposite (le .TPU del Pascal per esempio) con il vantaggio di una velocità di esecuzione da far impallidire qualunque applicazione Windows.

Se lanciassi un file .EXE compilato in ambiente Windows da DOS puro, riceverei il seguente messaggio:

"This program must be run under Windows"

Eppure un .EXE è un .EXE sia per Windows che per DOS dato che sia Windows 95 sia Windows 98 hanno entrambi IO.SYS ed MSDOS.SYS come files di sistema.

In conclusione:
Qualunque applicazione per Windows ha bisogno di essere "Interpretata" e l'interprete è Windows stesso con le sue DLL.

P8257 WebMaster
18-01-2002, 10.28.56
..Scusa non era una critica, evidentemente avevo frainteso ...:cool: molto corretta ed esauriente anche la tua risposta. (Y)