PDA

Visualizza versione completa : Filastrocca


Stalker
23-09-2001, 12.57.00
Un amico ha trovato in rete questa filastrocca che lui conosceva da anni...

Era una notte d´acqua a catinelle...

Era una notte d'acqua a catinelle,
andavo in giro senza le bretelle,
a un certo punto vidi un cimitero:
oh, com'era buio oh com'era nero.

E saltellando tomba dopo tomba,
vidi una bionda, mamma mia che bionda,
era il fantasma della zia Gioconda,
che ripuliva la sua tomba nera e fonda.

E i vermicelli freschi di giornata
se li mangiava come fosse l'insalata
e il gatto nero re del cimitero
si rivoltava come fosse un corvo nero.

Questa canzone non ha significato,
è come fare il vino col bucato,
è come dire buona notte al muro,
e lavarsi i denti con il cianuro!

:eek: :confused:

albyz
23-09-2001, 13.13.34
:D:D:D