PDA

Visualizza versione completa : Come vedere se una penna Mont Blanc è vera o falsa...HELP


helen
17-11-2009, 11.45.38
Ciao ragazzi,
vorrei porvi una domanda...come da titolo...come si vede se una penna (a sfera) Mont Blanc è vera o falsa?Io dovrei acquistarne una ma...sono diffidente (quando devo spendere 190 euro è facile essere diffidenti :devil: ).
Salvando tutti i negozianti ma premettendo che è un dato di ftto in base a numerosi servizi giornalistici e non che spesso anche negozi hanno roba falsa,come posso essere certa di andare a comprare una cosa autentica?
Devo dire che mi sono informata,cosa che forse alcuni di voi avrà subito pensato di consigliarmi,in più negozi (tra cui un Mont Blanc ufficiale) mi hanno detto che ci sono alcuni controlli da fare.
1)Aprire la penna e vedere il refilm in alto la ghiera NON deve esere seghetta ma liscia
2)Pesare la metà inferiore della penna (tipo fosse una leva in bilico tra le dita),la punta dorata o argentata che sia deve risultare più pesante e quindi pendere da quel lato mentre il corpo (nero) deve risultare leggero.
Queste sono le due differenze che gentilmente mi hanno detto un apio di negozianti,ma ora veniamo al dunque (rientrando sempre nella mia domanda principale).
Ho trovato una penna in vendita prezzo 190 euro ,sembra molto basso per un Mont Blanc,mi hanno detto che il modello è la new generation e che ne avevano alcune disponibili in negozio (ho visto sia una con il cappuccio che si tacca era argentata che con la parte superiore che si girava che era dorata).In base semmpre alle mie informazioni nella realtà dei fatti,e quidni andando oltre quello che il negozioante (nel suo interesse) mi ha e non ha detto,la penna dovrebbe essere al versione "economica" dela Mont Blanc oramai quasi non più in vendita,a parte dei fondi magazzino,ordinabile eventualmente ma solo in stock.Premettendo che un listino prezzi la Mont Blanc non lo pubblica online vorrei sapere se qualcuno che sia del settore conosce la penna in questione,ripeto la new generation,e mi possa dare un descrizione minuziosa tale da poter andare a comprarla a colpo sicuro anche perchè,se la pagassi per vera e fosse falsa beh allora non trovo logico il prezzo,diverso è comprarne una falsa sapendo che lo è con un prezzo nettamente inferiore.
Grazie
Helen
:)

SK888
17-11-2009, 13.00.23
il pennino deve essere assolutamente marchiato Montblanc ,con la dicitura dell'oro a 14 o 18 carati,tutti i pennini non marchiati o con diciture tipo iridium point o made in france sono assolutamenti falsi. Visto che parli di stock ricorda che dopo il 1980 non sono state prodotte penne Montblanc con pennini che non siano in oro a un colore o a due colori. le false hanno un anellino dorato vicino al pennino(sezione) di circa 4/5 mm.,mentre nell'originale e solamente sul modello 144 Meisterstuck l'anellino ha 2 mm. ricordati inoltre che la Montblanc non ha mai prodotto penne colorate con tonalità marmorizzate tipo blu e nero o blu e rosso,ma ha prodotto o penne completamente nere o rivestite in oro o argento,a parte le penne ad edizione limitata che puoi sul loro sito www.montblanc.com

Riguardo la clip ,non sempre deve avere il numero di serie in quanto è stato applicato dopo il 1989,ed inoltre se porti la penna in un centro Montblanc per una revisione e ti sostituiscono la clip perchè rotta o scolorita, te la rimpiazzano con una nuova che ha si la scritta Germany, ma non il numero di serie,inoltre non esistono Montblanc che non siano in resina ,pertanto se nella descrizione trovi la dicitura metallo colorato,la penna è sicuramente falsa,per trovare penne in metallo bisogna risalire agli anni 70 con la serie Noblesse o agli anni 80 con i modelli Slim line. Riguardo i roller c'è un particolare che è insostituibile e cioè il refill deve essere avvitato al puntale della penna, se è falsa non ci sarà nessuna vite.

Occhio ad una cosa, anche se sono francesi e c'è scritto "made in france", le penne sono costruite in germania. percui se trovi qualche scritta che si riferisce alla produzione in germania non significa che sia falsa.
Certo che se qualcuno ti dice "questa è prodotta in francia, col cazzo che è falsa, mica è fatta in cina" mi sa che ti sta prendendo in giro o non ha le idee chiare.

;)

helen
17-11-2009, 13.38.22
il pennino deve essere assolutamente marchiato Montblanc ,con la dicitura dell'oro a 14 o 18 carati,tutti i pennini non marchiati o con diciture tipo iridium point o made in france sono assolutamenti falsi. Visto che parli di stock ricorda che dopo il 1980 non sono state prodotte penne Montblanc con pennini che non siano in oro a un colore o a due colori. le false hanno un anellino dorato vicino al pennino(sezione) di circa 4/5 mm.,mentre nell'originale e solamente sul modello 144 Meisterstuck l'anellino ha 2 mm. ricordati inoltre che la Montblanc non ha mai prodotto penne colorate con tonalità marmorizzate tipo blu e nero o blu e rosso,ma ha prodotto o penne completamente nere o rivestite in oro o argento,a parte le penne ad edizione limitata che puoi sul loro sito www.montblanc.com

Riguardo la clip ,non sempre deve avere il numero di serie in quanto è stato applicato dopo il 1989,ed inoltre se porti la penna in un centro Montblanc per una revisione e ti sostituiscono la clip perchè rotta o scolorita, te la rimpiazzano con una nuova che ha si la scritta Germany, ma non il numero di serie,inoltre non esistono Montblanc che non siano in resina ,pertanto se nella descrizione trovi la dicitura metallo colorato,la penna è sicuramente falsa,per trovare penne in metallo bisogna risalire agli anni 70 con la serie Noblesse o agli anni 80 con i modelli Slim line. Riguardo i roller c'è un particolare che è insostituibile e cioè il refill deve essere avvitato al puntale della penna, se è falsa non ci sarà nessuna vite.

Occhio ad una cosa, anche se sono francesi e c'è scritto "made in france", le penne sono costruite in germania. percui se trovi qualche scritta che si riferisce alla produzione in germania non significa che sia falsa.
Certo che se qualcuno ti dice "questa è prodotta in francia, col cazzo che è falsa, mica è fatta in cina" mi sa che ti sta prendendo in giro o non ha le idee chiare.

;)

Allora di stock me ne parlava la commessa del negozio Mont Blac a propoosito di una eventuale richiesta da parte mia di questa penna "versione economica" la new generation.
Io dei due punti descritti da me posso dirti che la crica sembra ok ma la punta della metà della penna non pesa (e questo andrebbe contro quello che mi fu detto dal negoziante),ma ho nottao anche che questa new generation ha un a stella divers (è bianca ma il taglio è obliquo mentre solitamente le MOnt Blanc hanno una "cupola" uniforme,dovrei pensare che tale differenza sia dovuta al modello della penna in questione.Per quanto riguarda il "non peso della punta" forse e dico forse non essendo prtica di veri e falsi,sia dovuta al minor alluminio dorato (o quello che sia) di questo modello rispetto a quella che mi fece "provare" il negoziainte nel descrivere una penna vera tra una falsa.Perciò dovrei basarmi su chi ha una penna dello stesso modello in questione per poter arrivare ad un punto fermo. :mm:
Ciao
:cool:
Helen