PDA

Visualizza versione completa : L'Espresso OnLine: Nucleare - Italia, sommersi dai veleni radioattivi (Video)


Giorgius
02-05-2007, 10.48.07
http://data.kataweb.it/kpm2eolx/field/foto/foto/1585307

Il centro di Roma è a soli 20 chilometri. E intorno all'area dell'Enea sono ormai sorte borgate con 30 mila persone. Eppure è lì che parte dell'eredità nucleare italiana dorme sonni lunghi e tormentati: oltre 4.500 metri cubi di scorie, frutto degli esperimenti dell'atomica tricolore e delle terapie del sistema sanitario, chiusi in depositi che registrano più di una crepa. L'ultimo allarme è scattato a ottobre: un banale malfunzionamento del sistema di sicurezza ha fatto sfiorare la minaccia radioattiva...

Leggi (Video all'interno): http://espresso.repubblica.it/dettaglio//1585227

zen67
02-05-2007, 15.07.41
http://www.girodivite.it/L-imbroglio-nucleare.html?var_recherche=l%27imbroglio%20nuclea re :o

Silence
03-05-2007, 18.38.04
E poi hanno la faccia tosta di parlare di sicurezza.

Ma per favore!

Thor
03-05-2007, 18.55.58
questo abbandono è la conseguenza proprio di quello scriteriato referendum..

Silence
03-05-2007, 19.01.51
questo abbandono è la conseguenza proprio di quello scriteriato referendum..

Ma che razza di discorso eh?

Allora i beni destinati alle popolazioni in guerra e invece ammassati in qualche rozzo deposito in disuso? Di chi era la colpa dei no-global?

La colpa è ed è sempre stata del governo italiano, sempre tempestivo quando deve far cose per il proprio tornaconto...esageratamente "sbadato" quando quello che si deve fare lo reclama il popolo sovrano!

Lionsquid
03-05-2007, 20.19.57
questo abbandono è la conseguenza proprio di quello scriteriato referendum..


non sono daccordo con te ... qui non c'entra il referendum

qui c'entra l'innato senso del NON-DOVERE dei politici, dello scaricabarile e del "fotti il prossimo" che fai un figurone

aspettiamo la solita sciagura per poi fare processi per decenni a fantasmi, salvati con decreti ad hoc

se il referendum ha decretato a voler del popolo che il nucleare non deve prendere piede non significa che quello che è esistente debba essere ABBANDONATO a se stesso, è irresponsabile e pure criminale :mad:

zen67
04-05-2007, 10.11.34
altri effetti ci sono stati come il gap tecnologico creato nei confronti delle nazioni che hanno continuato, la fuga di cervelli, le facoltà legate allo studio del nucleare hanno subito un calo anche per la diminuzione ovvia di studenti...abbiamo aumentato la nostra dipendenza energetica dall'estero dove ovviamente si acquista energia prodotta con il nucleare..... e altre cosine....

Per contro non abbiamo investito in energie alternative siamo mega arretrati in confronto di altre nazioni europee.... volgio vedere come colmeremo questi squilibri visto che c'è stato un accordo europeo per alzare la quota di prod energetica con i metodi alternativi.....

Ecco, io sono d'accordo con lion.... il problema costante è l'estrema incompetenza (chiamiamola così per decenza) dei nostri politici negli anni. Sinceramente li manderei tutti av lavar vetri e a beccar insulti dalla gente che passa...:anger: