PDA

Visualizza versione completa : Atomica - si o no?


pirata
29-05-2005, 08.57.27
era necessario usare la bomba atomica? nel 1945?

Nothatkind
29-05-2005, 11.13.36
ovviamente no.

AlexMineo
29-05-2005, 11.37.15
Troppe conseguenze negative.....quindi secondo me si potrva trovare una soluzione migliore.....

exion
29-05-2005, 11.43.40
è una domanda alla quale non si può rispondere con un sì o con un no, perché non c'è la controprova di cosa sarebbe successo se non fosse stata usata.

La storia è analisi dei documenti, non valutazione delle ipotesi.

Partendo dallo stesso presupposto, si potrebbero fare migliaia di domande del genere:

- era veramente necessario assassinare Cesare?
- era veramente necessario falsificare la donazione di Costantino?
- era veramente necessario che Colombo salpasse per le "Indie"?
- era veramente necessario tagliare la testa a Luigi XVI?
- era veramente necessario che Napoleone si intestardisse contro i russi?
- era veramente necessario che l'Italia dichiarasse guerra alla Germania nel 1915?

L'unica risposta possibile è che, per i protagonisti della storia, in quel contesto e in quel momento, la risposta era indubbiamente sì.

Dopo a posteriori è sempre facile dire che le cose potevano essere fatte meglio, diversamente, ma il giudizio della storia porta su ciò che è successo, non su ciò che sarebbe potuto succedere.

Se non fossero state lanciate quelle due bombe, le cose per il mondo forse sarebbero andate molto meglio. O forse molto peggio. Nessuno potrà mai saperlo, per questo la domanda mi sembra un pò una speculazione fine a sé stessa.

Nothatkind
29-05-2005, 11.55.55
Il Giappone era già sconfitto, e si stavano già intavolando trattative di pace per evitare l'invasione dell'isola, anche perchè i giapponesi non si sarebbero arresi; soprattutto, non si sarebbero arresi in modo disonorevole, piuttosto si ammazzavano tutti.

Sai benissimo che era una manovra politica, tesa a riequilibrare sul piano militare la preponderanza politica raggiunta dall'URSS, e lo sapeva pure chi lanciò l'atomica. ;)

Perchè le cose sarebbero dovute andare molto meglio o molto peggio?
Il fatto che gli USA abbiano mantenuto il monopolio atomico fino al 1949 mi fa ben credere che di null'altro si trattasse...

TyDany
29-05-2005, 11.56.39
Sono daccordo con Exion, non dimentichiamoci che che quel fatto è la diretta conseguenza, la risposta, a un attacco infame precedente... c'era bisogno di un segale forte... probabilmente hanno esagerato, però in quella guerra gli equilibri erano sottilissimi e nessuno può dire se senza quella bomba il tutto avrebbe preso una piega diversa...

Eccomi
29-05-2005, 11.58.43
Il Giappone era già in ginocchio... Si poteva procedere con massicci bombardamenti tradizionali.
Ma quando sarebbe capitata un'altra occasione per sperimentare l'arma?
L'unica cosa che potrebbe farmi rispondere sì è che quelle bombe ci hanno fatto vedere cosa erano in grado di fare... Ed erano giocattoli, al confronto con quelle attuali. Così adesso siamo tutti d'accordo ( :confused: :confused: :confused: ) sul fatto che non debbano mai essere usate...

Giorgio Drudi
29-05-2005, 12.00.06
Originariamente inviato da exion

L'unica risposta possibile è che, per i protagonisti della storia, in quel contesto e in quel momento, la risposta era indubbiamente sì.


Dopo a posteriori è sempre facile dire che le cose potevano essere fatte meglio, diversamente, ma il giudizio della storia porta su ciò che è successo, non su ciò che sarebbe potuto succedere.


Se non fossero state lanciate quelle due bombe, le cose per il mondo forse sarebbero andate molto meglio. O forse molto peggio. Nessuno potrà mai saperlo, per questo la domanda mi sembra un pò una speculazione fine a sé stessa.

Sono d'accordo con quanto dici. Non si possono valutare fatti del passato senza fare quella che si chiama "critica storica".

exion
29-05-2005, 12.36.56
Originariamente inviato da Nothatkind
...

Sai benissimo che era una manovra politica, tesa a riequilibrare sul piano militare la preponderanza politica raggiunta dall'URSS, e lo sapeva pure chi lanciò l'atomica. ;)

...

Assolutamente sì. Non credo certo che lanciare quelle bombe fosse un alto atto morale per salvare le truppe americane da un'invasione massacrante per tutti, né che fosse un modo "etico" di far cessare la guerra.

Sono anche convinto che l'"equilibrio" atomico che ne è seguito, con 40 anni di guerra fredda, fosse un vero schifo.

Tuttavia non abbiamo la controprova. Non sappiamo cosa sarebbe successo diversamente.

Trieste sarebbe ridiventata italiana? O al contrario, in assenza di un equilibrio tra le parti, sarebbe diventato il casus belli per la jugoslavizzazione dell'Italia?
I sovietici si sarebbero accontentati di occupare la Germania ponendovi un governo di comodo, o avrebbero invece annesso Polonia e Germania come nuove repubbliche sovietiche per portare i propri confini a ridosso dell'Europa occidentale?
E' possibile immaginare che i sovietici avrebbero sopportato a lungo la presenza americana nel Pacifico, o è più facile immaginare che per rompere l'accerchiamento avrebbero cercato di fare in Cina ciò che avevano fatto i Giapponesi nel '37? La creazione di una grande aerea industriale ed economica asiatica sotto la supervisione di una sola super-potenza sovietica per poi cacciare gli americani dal Pacifico non sarebbe stato forse il naturale proseguio, senza bomba atomica, della politica giapponese ripresa dall'Unione Sovietica?

Qui entriamo appunto nel campo puramente speculativo di ciò che sarebbe potuto essere e non è stato, ma lo trovo un esercizio un pò sterile. Preferisco di gran lunga l'analisi di ciò che è effettivamente successo, come chiave di lettura per l'impegno nel presente a far sì che certe cose non accadono più nel futuro.

Sono probabilmente d'accordo con te che lanciare quelle due bombe fosse moralmente una schifezza. Purtroppo la storia è fatta di schifezze, e non è detto che evitarne una non ne porti altre.
Sono portato a credere che la seconda guerra mondiale sia stato un'evento a tal punto traumatico nella storia dell'umanità, da lasciare comunque tracce e conseguenze profonde per almeno 50 anni: bomba o non bomba, quella guerra è stata una specie di terremoto le cui scosse di assestamento si sarebbero sicuramente ad ogni modo protratte per cinque decadi.

infinitopiuuno
29-05-2005, 12.51.13
Accidenti...ogni tanto Exion sa veramente stupirmi! Cosa aggiungere alle parole di Mat?

Solo un: ma perchè non scrivi per qualche giornale ligure?

TyDany
29-05-2005, 13.12.38
Sottoscrivo +o- tutto quanto detto da Exion ;)

davlak
29-05-2005, 13.39.11
..concordo sulla relatività a posteriori...
...cambia il discorso se la decisione si dovesse prendere oggi...
..allora mi viene in mente l'inaffidabilità dell'uomo, capace di riconoscere i propri errori..ricadendoci, trovando una nuova serie di motivazioni...
..che si tratti di un'atomica o di proiettili all'uranio "impoverito"...siamo sempre una gran massa di idioti...

(ops..:o..sono succhione...ma si era forse capito dai puntini...)


.......

succhione
29-05-2005, 13.43.13
Originariamente inviato da davlak
..concordo sulla relatività a posteriori...
...cambia il discorso se la decisione si dovesse prendere oggi...
..allora mi viene in mente l'inaffidabilità dell'uomo, capace di riconoscere i propri errori..ricadendoci, trovando una nuova serie di motivazioni...
..che si tratti di un'atomica o di proiettili all'uranio "impoverito"...siamo sempre una gran massa di idioti...

(ops..:o..sono succhione...ma si era forse capito dai puntini...)


.......


.....come sopra....:)

infinitopiuuno
29-05-2005, 13.46.19
Originariamente inviato da davlak
..concordo sulla relatività a posteriori...
...cambia il discorso se la decisione si dovesse prendere oggi...
..allora mi viene in mente l'inaffidabilità dell'uomo, capace di riconoscere i propri errori..ricadendoci, trovando una nuova serie di motivazioni...
..che si tratti di un'atomica o di proiettili all'uranio "impoverito"...siamo sempre una gran massa di idioti...

(ops..:o..sono succhione...ma si era forse capito dai puntini...)


.......

:D :D :D

Frequency
29-05-2005, 13.47.42
Originariamente inviato da davlak
..concordo sulla relatività a posteriori...
...cambia il discorso se la decisione si dovesse prendere oggi...
..allora mi viene in mente l'inaffidabilità dell'uomo, capace di riconoscere i propri errori..ricadendoci, trovando una nuova serie di motivazioni...
..che si tratti di un'atomica o di proiettili all'uranio "impoverito"...siamo sempre una gran massa di idioti...

(ops..:o..sono succhione...ma si era forse capito dai puntini...)


.......


puoi giurarci che ci ricascheremmo....

succhione
29-05-2005, 16.46.39
Originariamente inviato da frequency



puoi giurarci che ci ricascheremmo....

...http://www.thejukeboxman.com/images/bla_bla.gif




....:D....


..:p

Flying Luka
29-05-2005, 17.02.48
Assolutamente sì.

Billow
29-05-2005, 20.21.39
molto interessante l'intervento di Exion che mi vede toccato nel profondo.. ;)
ma la prendo dall'altro verso...

Gli americani NON rispettavano "le scimmie gialle"
al contrario di quanto accadeva con Tedeschi.. di cui AVEVANO PAURA
o degli Italiani , in cui vedevano i "Cugini poveri" - gli emigranti

gli Usa vollero far pagare al Giappone l'affronto di Pearl Harbour..
_____________________
ora la domanda è...

è "meno nobile"...
ammazzare 300.000 persone in 100 giorni a Dachau
o polverizzarne la stessa quantità in 1 minuto scarso ????

Brunok
29-05-2005, 20.24.32
Il peggior crimine della storia dell'umanità è Nagasaki ed Hiroshima, conseguenze che tutt'ora si pagano a livello planetario.

Per un atto così VIGLIACCO non c'è nessuna giustificazione.

AlexMineo
29-05-2005, 20.26.22
Originariamente inviato da Brunok
Il peggior crimine della storia dell'umanità è Nagasaki ed Hiroshima, conseguenze che tutt'ora si pagano a livello planetario.

Per un atto così VIGLIACCO non c'è nessuna giustificazione. ben detto....(Y)

Billow
29-05-2005, 20.26.24
TUTTI erano crimini NEFANDI... TUTTI

Campi di sterminio SS - Foibe - Napalm su Dresda - Atomica - Gulag RUssi - Sarajevo

NESSUNO è SENZA PECCATO.. e non mi si venga a parlare di Democrazia.. :mad:
la Democrazia NON esiste !!

non salvo nessuno.. :(

Brunok
29-05-2005, 20.29.21
Originariamente inviato da Billow
TUTTI erano crimini NEFANDI... TUTTI

Campi di sterminio SS - Foibe - Napalm su Dresda - Atomica - Gulag RUssi...

NESSUNO è SENZA PECCATO.. e non mi si venga a parlare di Democrazia.. :mad:

non salvo nessuno.. :(

Purtroppo è vero... :( la storia dell'umanità è piena zeppa di queste nefandezze il che fa capire cosa sia in realtà l'uomo....

sono tutti atti che non trovano giustificazione alcuna ma che dimostrano solamente quanta meschinità c'è in questo mondo...

e vanno condannati indistintamente tutti gli atti di questo tipo.

succhione
29-05-2005, 20.29.50
Originariamente inviato da Billow
..è "meno nobile"...
ammazzare 300.000 persone in 100 giorni a Dachau
o polverizzarne la stessa quantità in 1 minuto scarso ????

...ammazzare una persona in trincea...non è come gas-arla a distanza..
....partendo dal presupposto che non occorrerebbe arrivarci in guerra..
...guardare il proprio "nemico"..lascia un segno diverso..

..mio nonno e tutti quelli che raccontano della guerra, non hanno certo un ricordo simile ai soldati che lanciano i missili dalle postazioni...

AlexMineo
29-05-2005, 20.34.21
Originariamente inviato da Billow
TUTTI erano crimini NEFANDI... TUTTI

Campi di sterminio SS - Foibe - Napalm su Dresda - Atomica - Gulag RUssi - Sarajevo

NESSUNO è SENZA PECCATO.. e non mi si venga a parlare di Democrazia.. :mad:
la Democrazia NON esiste !!

non salvo nessuno.. :( Non so se ci può essere paragone ma qndo ho visto il film il Miglio verde mi sono messo a piangere come un bambino....
Per nn parlare di Schinder's List .....:(

Billow
29-05-2005, 20.40.17
Allora guardati "Salvate il soldato Ryan" con i commenti dei reduci..
c'è un commento che mi ha dato da pensare e messo una tristezza immensa..

Sbarco in Normandia..

Un drappello di Americani getta una bomba al Napalm un un Buker - ne esce un SS che sta bruciando VIVO
Muore dopo qualche minuto..
è un Hitler Jugend di 16/17 anni...

Il marines, gli toglie l'elmo e scopre la faccia di un BAMBINONE biondo con gli occhi azzurri - guardandolo gli vien da piangere

Gli guarda il cinturone, e legge => GOTT mit UNS - DIO è con noi

il commento del reduce è :
CRISTO, crediamo nello stesso DIO, siamo della stessa razza e siamo qui ad ammazzarci ???
PER COSA, per un visionario ???
l'avessi conosciuto in tempo di pace.. gli avrei dato da mangiare o portato al cinema...

La Democrazia NON esiste...
esistono SOLO gli interessi politici e finanziari :mad:

AlexMineo
29-05-2005, 20.45.31
Originariamente inviato da Billow
Allora guardati "Salvate il soldato Ryan" con i commenti dei reduci..
c'è un commento che mi ha dato da pensare e messo una tristezza immensa..

Sbarco in Normandia..

- cut -
La Democrazia NON esiste...
esistono SOLO gli interessi politici e finanziari :mad: Mi hanno sempre detto ke qsto film era un pò crudo come contenuti per qsto nn ho mai voluto vederlo...ma adesso mi hai fatto venire lavoglia di vederlo...appena trovo il dvd o la cassetta lo vedo...

AlexMineo
29-05-2005, 20.47.25
E cmq, secondo me, tra le persone civili e per civili intendo le persone con un minimo di educazione e dei sentimenti vero la propria vita e quella degli altri, la democrazia esiste e come.....

Kjow
29-05-2005, 20.47.31
Ho votato no semplicemente perchè avrei votato no per qualsiasi altra vicenda militare, dalla preistoria ad oggi.

Flying Luka
29-05-2005, 20.51.46
Durante l'attacco alla base di Pearl Harbor, ad opera dei japs e per giunta di sorpresa, morirono circa 2.500 americani, civili e militari.
In aggiunta a questi, ci furono migliaia di feriti.

Altri numeri: 12.000 (leggesi dodicimila) i morti americani ad opera dei Kamikaze.

Vi ricordo inoltre che il Giappone aveva sottomesso molti paesi con un regime pauroso e che i loro campi di concentramento erano forse peggiori di quelli nazisti.

I giapponesi andavano fermati, in caso contrario la guerra nel pacifico avrebbe causato ancora migliaia e migliaia di morti.

In ultimo, se non ricordo male, vi fu anche un ultimatum, non rispettato.

Non c'era altra soluzione.

TyDany
29-05-2005, 20.53.36
Originariamente inviato da Brunok
Il peggior crimine della storia dell'umanità è Nagasaki ed Hiroshima, conseguenze che tutt'ora si pagano a livello planetario.

Per un atto così VIGLIACCO non c'è nessuna giustificazione.

Peggiore dei campi di concentramento?

succhione
29-05-2005, 20.56.53
Originariamente inviato da Flying Luka
Durante l'attacco alla base di Pearl Harbor, ad opera dei japs e per giunta di sorpresa, morirono circa 2.500 americani, civili e militari.
In aggiunta a questi, ci furono migliaia di feriti.

Altri numeri: 12.000 (leggesi dodicimila) i morti americani ad opera dei Kamikaze.

..Non c'era altra soluzione.

...e davvero così che si risolvono le cose ?


..la mafia negli ultimi 10 anni ha fatto 1000 vittime, di cui 100 tra persone che passavano di lì x caso....

...sganciamo una bomba sulla sicilia e non se ne parla +....:rolleyes:

AlexMineo
29-05-2005, 20.58.42
Originariamente inviato da succhione


...sganciamo una bomba sulla sicilia e non se ne parla +....:rolleyes: stica....ma kakkio dici......:eek:

a succhione :S

Flying Luka
29-05-2005, 21.00.25
Originariamente inviato da succhione


...e davvero così che si risolvono le cose ?


..la mafia negli ultimi 10 anni ha fatto 1000 vittime, di cui 100 tra persone che passavano di lì x caso....

...sganciamo una bomba sulla sicilia e non se ne parla +....:rolleyes: Siamo in tempo di pace.

Ai tempi dell'atomica si era in guerra... mondiale!

AlexMineo
29-05-2005, 21.03.11
Originariamente inviato da Flying Luka
Siamo in tempo di pace.

Ai tempi dell'atomica si era in guerra... mondiale! ecco diglielo...io a 80 anni ci voglio arrivare.....:o

succhione
29-05-2005, 21.10.54
Originariamente inviato da Flying Luka
Siamo in tempo di pace.

Ai tempi dell'atomica si era in guerra... mondiale!

...siamo in tempo di che ?
..Vanno giù i grattacieli...esplodono i treni...gasano le metropolitane...
..le guerre si evolvono caro mio, non illudiamoci di riuscire a gestire le cose solo xchè non hanno la forma che avevano qualche anno fà...

...

succhione
29-05-2005, 21.11.49
Originariamente inviato da AlexMineo
stica....ma kakkio dici......:eek:

a succhione :S

...guarda che era una provocazione...vuoi lo spelling...:confused:


....:p

AlexMineo
29-05-2005, 21.12.57
Originariamente inviato da succhione


...guarda che era una provocazione...vuoi lo spelling...:confused:


....:p si ma la provocazione falla con un'altra isola...anzi falla con un pianeta disabitato....;)

Gigi75
29-05-2005, 21.14.10
Non saprei dare una risposta univoca.

Certamente la logica delle cose al momento non era quella del rispetto della vita umana.

Sicuramente i giapponesi sono stati un (utile) capro espiatorio.

Non so se è stata giusta, probabilmente no. Certamente meno ingiusta delle ingiustizie che vediamo quotidianamente in questi anni (Panama, Honduras, Yugo, Kosovo, Somalia, Afganistan, Iraq..)

Gigi75
29-05-2005, 21.14.31
Originariamente inviato da AlexMineo
si ma la provocazione falla con un'altra isola...anzi falla con un pianeta disabitato....;)

:D:D:D

succhione
29-05-2005, 21.18.38
Originariamente inviato da AlexMineo
si ma la provocazione falla con un'altra isola...anzi falla con un pianeta disabitato....;)

..ok..sposto l'angolo di tiro del cannone a provacazione...

...:p
http://www.amicigg.it/gcards/images/1084622223cannone.gif

davlak
29-05-2005, 21.56.32
leggittima si.
che non fosse necessaria mi pare fin troppo evidente.

Gigi75
29-05-2005, 21.58.03
Originariamente inviato da davlak
leggittima si.
che non fosse necessaria mi pare fin troppo evidente.

Tu pensa che io credo esattamente il contrario :D

davlak
29-05-2005, 22.03.04
Originariamente inviato da Gigi75


Tu pensa che io credo esattamente il contrario :D
beh mica puoi pretendere di loggarti sempre col mio nick :p

AlexMineo
29-05-2005, 22.17.58
Originariamente inviato da Gigi75


:D:D:D quanno ce vò ce vò....:o

Giorgio Drudi
29-05-2005, 22.34.15
Se, ai nostri giorni, l'Iran osasse tentare di lanciare una atomica contro Israele, sarebbe pienamente legittimo e necessario l'uso dell'atomica contro di lui... per me.

Questa evenienza non è molto improbabile, data la stupida e interessata condiscendenza con cui l'Europa negozia con l'Iran riguardo al problema nucleare.

wilhelm
30-05-2005, 16.47.30
E' stata un'esagerata dimostrazione di forza! Volevano dimostrare a tutti, ma soprattutto a loro stessi, che a volerlo lo potevano fare!
Non era propriamente necessazio!

Brunok
30-05-2005, 16.55.00
Originariamente inviato da TyDany


Peggiore dei campi di concentramento?



ma che domande fai se si era già risposto e chiarito abbondandemente poco prima...????


Originariamente inviato da Billow
TUTTI erano crimini NEFANDI... TUTTI

Campi di sterminio SS - Foibe - Napalm su Dresda - Atomica - Gulag RUssi - Sarajevo

NESSUNO è SENZA PECCATO.. e non mi si venga a parlare di Democrazia.. :mad:
la Democrazia NON esiste !!

non salvo nessuno.. :(


cosa che ho quotato! e così risposto:


Originariamente inviato da Brunok


Purtroppo è vero... :( la storia dell'umanità è piena zeppa di queste nefandezze il che fa capire cosa sia in realtà l'uomo....

sono tutti atti che non trovano giustificazione alcuna ma che dimostrano solamente quanta meschinità c'è in questo mondo...

e vanno condannati indistintamente tutti gli atti di questo tipo.

Giorgio Drudi
30-05-2005, 17.02.53
Originariamente inviato da davlak
leggittima si.
che non fosse necessaria mi pare fin troppo evidente.

Originariamente inviato da Gigi75
Tu pensa che io credo esattamente il contrario (non legittima ma necessaria NdR)

L' affermazione di Davlak è condivisibile da tutti.
L'affermazione di Gigi75 è religiosa in senso largo e cristiana in senso stretto.
Fondamentalmente esprimono lo stesso pensiero :)

TyDany
30-05-2005, 17.05.10
Originariamente inviato da Brunok




ma che domande fai se si era già risposto e chiarito abbondandemente poco prima...????





cosa che ho quotato! e così risposto:






Forse che vado con ordine leggendo e rispondendo e il tuo quote era dopo? :rolleyes: A Brù, un zichinìn di camomilla non ti farebbe male :p

Gigi75
30-05-2005, 17.27.01
Originariamente inviato da Giorgio Drudi




L' affermazione di Davlak è condivisibile da tutti.
L'affermazione di Gigi75 è religiosa in senso largo e cristiana in senso stretto.
Fondamentalmente esprimono lo stesso pensiero :)

Mi trovo sempre con un abito troppo stretto quando penso ad una mia religiosità :mm:

Fondamentalmente non saprei bene. E' una questione che credo non possa essere risolta con un si o un no.

Spero di avere sempre una "cristianità critica": un rispetto della vita "a prescindere", e una visione storica veramente critica.

Ci provo e a volte rimango senza risposte :)

Giorgio Drudi
30-05-2005, 17.36.08
Originariamente inviato da Gigi75


Mi trovo sempre con un abito troppo stretto quando penso ad una mia religiosità :mm:


Spero di avere sempre una "cristianità critica": un rispetto della vita "a prescindere", e una visione storica veramente critica.

Ci provo e a volte rimango senza risposte :)

Ha volte potrebbero metterti un "burka" :D ...ma non intendevo in quel senso :)

Cristianità critica. Credo che questo sia il massimo. (D)

Giorgio Drudi
30-05-2005, 19.05.08
Originariamente inviato da Gigi75




Ci provo e a volte rimango senza risposte :)

Ho parecchi anni più di te e spesso rimango senza risposte ... tutti i giorni della nostra vita avremo delle domande senza risposte...è la condizione umana...affamata di risposte.

Gigi75
30-05-2005, 19.11.41
Originariamente inviato da Giorgio Drudi


Ho parecchi anni più di te e spesso rimango senza risposte ... tutti i giorni della nostra vita avremo delle domande senza risposte...è la condizione umana...affamata di risposte.

Da qualche anno ho trovato parecchio piacere nel non riuscire a trovare risposte sempre e comunque.

La religione per esempio. Ne ho alcune mie personali che mi vengono fuori naturali.
Risposte negative per molte figure religiose.. ma una cosa di fondo tutto sommato mi affascina..

..alla fine, io non so...e ogni tanto il non sapere mi fa sentire più sapiente del sapere :mm: (s'è capito?:p)

Ora non esageriamo però..la max parte delle volte mi piace darmi delle risposte ;) :cool:

Gigi75
30-05-2005, 19.12.27
Per la cronaca: non ho votato al sondaggio, non so rispondere :)

nikzeno
30-05-2005, 19.16.36
Originariamente inviato da Gigi75
Per la cronaca: non ho votato al sondaggio, non so rispondere :)
Idem

dave4mame
30-05-2005, 19.18.34
diciamo che forse aveva più senso chiedersi se era necessario usare LA SECONDA bomba...

nikzeno
30-05-2005, 19.25.36
Si, infatti (Y).
Per la prima bomba non so, la seconda se la potevano probabilmente risparmiare.
A favore degli americani "l'accortezza" di aver scelto obiettivi secondari... potevano tranquillamente gettare la bomba su Tokio causando milioni di morti in una botta sola...

Giorgio Drudi
30-05-2005, 19.26.15
Originariamente inviato da Gigi75


Ora non esageriamo però..la max parte delle volte mi piace darmi delle risposte ;) :cool:

Come diceva Guzzanti...però non è quella giusta :D scherzo ovviamente :)

Giorgio Drudi
30-05-2005, 19.27.29
Originariamente inviato da dave4mame
diciamo che forse aveva più senso chiedersi se era necessario usare LA SECONDA bomba...

Sono d'accordo con te ! E la domanda è retorica.

Gigi75
30-05-2005, 19.30.47
Originariamente inviato da Giorgio Drudi


Come diceva Guzzanti...però non è quella giusta :D scherzo ovviamente :)

:D :inn:

Giorgio Drudi
30-05-2005, 19.30.56
Originariamente inviato da nikzeno
Si, infatti (Y).
Per la prima bomba non so, la seconda se la potevano probabilmente risparmiare.
A favore degli americani "l'accortezza" di aver scelto obiettivi secondari... potevano tranquillamente gettare la bomba su Tokio causando milioni di morti in una botta sola...

L'altra sera ho sentito questo commento ( un documentario sulla "bomba"): Tokio non sarebbe stata distrutta e l'impatto psicologico sarebbe stato assai inferiore.

nikzeno
30-05-2005, 19.34.10
e hai sentito anche i ragionamenti a supporto di questa tesi?

Giorgio Drudi
30-05-2005, 19.36.03
Originariamente inviato da nikzeno
e hai sentito anche i ragionamenti a supporto di questa tesi?

In sintesi era questo il ragionamento: per la struttura degli edifici, per la vastità della città il danno sarebbe sembrato molto minore.

Giorgio Drudi
30-05-2005, 19.40.25
Lo scopo che si prefiggevano non era tanto il maggior numero di morti, che probabilmente a Tokio sarebbe stato superiore, quanto la percezione della devastazione...per scoraggiarli.

Dav82
30-05-2005, 19.45.57
Originariamente inviato da Giorgio Drudi
Lo scopo che si prefiggevano non era tanto il maggior numero di morti, che probabilmente a Tokio sarebbe stato superiore, quanto la percezione della devastazione...per scoraggiarli.

(Y)


Dire: "ho raso al suolo Verona", ha molto più effetto che dire "ho raso al suolo il quartiere Baggio di Milano", anche se forse la seconda opzione porta più danno al nemico.

Al solo pensarci... brrrr... :(

nikzeno
30-05-2005, 19.51.20
Probabilmente non hai tutti i torti :)

infinitopiuuno
18-06-2005, 00.02.05
Originariamente inviato da Giorgio Drudi
Lo scopo che si prefiggevano non era tanto il maggior numero di morti, che probabilmente a Tokio sarebbe stato superiore, quanto la percezione della devastazione...per scoraggiarli.

(Y)

welcome
18-06-2005, 13.40.22
non ho votato.
non concepisco l'idea della guerra,figurati l'atomica.

MrVortex
19-06-2005, 15.01.01
Giosuè 6:2 E l'Eterno disse a Giosuè: 'Vedi, io do in tua mano Gerico, il suo re, i suoi prodi guerrieri. 3 Voi tutti dunque, uomini di guerra, circuite la città, facendone il giro una volta. Così farai per sei giorni; 4 e sette sacerdoti porteranno davanti all'arca sette trombe squillanti; il settimo giorno farete il giro della città, sette volte, e i sacerdoti soneranno le trombe. 5 E avverrà che, quand'essi soneranno a distesa il corno squillante e voi udrete il suono delle trombe, tutto il popolo darà in un gran grido, e le mura della città crolleranno, e il popolo salirà, ciascuno diritto dinanzi a sé'.

Gli uomini si sono sempre affidati alle proprie forze, e avesero riconsegnato la potenza a Dio tutto non sarebbe stato necessario.

con una bomba o con un grido! La differenza è la vita. Dio non permetta che muoiano gli innocenti.

Pace a voi. Mr.