PDA

Visualizza versione completa : Creazione users con Toad


Fast-M
30-05-2004, 02.53.20
Salve, ho installato e configurato Toad che poggia su Oracle 8i pure installato e configurato con un db di prova.
Se provo a connettermi con Toad e a creare tabelle va tutto bene, ma appena provo a fare una semplice Select su una di queste tabelle, mi da errore scrivendo che la tabella non esiste oppure che non ho i privilegi necessari per compiere il comando.
Ora mi chiedo: la prima cosa da fare quando si installa Toad quella di creare un user vero?
E poi come faccio ad assegnare a questo user appena creato i grant e i privileges che permettono a tale user di fare tutto o quasi?
Grazie in anticipo!
:confused: :rolleyes:

Xtefano
31-05-2004, 09.00.21
Il problema non TOAD che, poverino, esegue semplicemente con interfaccia grafica normalissimi comandi sql che potresti digitare direttamente da sqlplus ....

Probabilmente dobbiamo proseguire con "concetti di base 2" ....

Come ti ho spiegato nell'altro thread in Oracle vengono creati un tot di utenti interni al db, di cui due (SYS e SYSTEM) esistono sempre.

Per lavorare buona norma:
* creare una tablespace per i tuoi dati
* creare un utente per i tuoi dati
* associare questo utente alla tua tablespace (puoi farlo direttamente in fase di creazione)
* operare connessi a questo utente

Ogni utente ha diritto di vita e di morte sui *suoi* oggetti, per agire sugli oggetti di altri utenti deve intanto avere il permesso (grant, e SYSTEM ce l'ha su tutto) ed utilizzare la notazione OWNER.OBJECT (es. tabella XY dell'utente PIPPO sar PIPPO.XY).
Evita come la peste di creare oggetti utente nella tablespace SYSTEM per non frammentare il dizionario dati ....


Te l'ho detto che la strada lunga ....


HTH


Byez

Stefano

Fast-M
01-06-2004, 07.05.19
Si infatti. Poi ho capito che sbagliavo perch non usavo il nome completo delle tabelle. Usando tutto il nome comprensivo di owner, funziona tutto correttamente.
Ora sto proseguendo nell'analisi.
Sto applicando i constraints tramite Toad che fatto molto bene e ti evita di scrivere parecchio codice sql.
Poi ho finalmente capico come si creano in Oracle le colonne autoincrementanti. Quelle che in Mysql bastava aggiungere la clausola auto_increment in fase di creazione della tabella. Quindi sto analizzando le sequenze, i triggers e i cursori.

A proposito...potresti dirmi quale tipo conviene utilizzare per i dati di tipo interi auto incrementanti?
Per le classiche colonne che si usano come chiavi primarie o come indici della tabella. Conviene usare un Int, un Integer o un Number ?
Io sto usando Number, faccio bene?
:)