PDA

Visualizza versione completa : Allucinante, senza parole....


Brunok
06-04-2004, 17.44.26
BIMBA IN COMA

Massacrata a 2 anni
Fermato un uomo

Perugia, è un amico di famiglia: la piccola è ricoverata con gravissimi traumi e sarebbe stata anche violentata. I medici: 'Mai visto nulla di simile'

http://qn.quotidiano.net/art/2004/04/06/5348199

Ma che mondo è questo? Quando vedo e leggo notizie di questo tipo mi arrabbio davvero, mi fa schifo tutto vedo rosso come un toro furioso! Ma come si fa ad essere così mer@e? Non ci sono termini per definire un atto del genere. Ecco dove si dimostra che la legge del taglione andrebbe rigorosamente applicata. Io quel bastardo che si è macchiato di questa nefandezza lo metterei come facevano nel medio evo seduto sulla punta di una piramide di legno, e che la forza di gravità faccia il resto.... finchà la signora vestita di nero non se lo porti via.

Non si può avere misericordia di chi infierisce creature innocenti ed indifese, non si può tollerare un nessun modo.


(F) per quella povera bimba....

Trinity
06-04-2004, 17.51.39
:( Davanti a certi fatti rimango senza parole. orrore.

Daniela
06-04-2004, 17.54.45
Quando sento queste cose tutta la mia umanità e tolleranza scompaiono di fronte alla rabbia che mi monta.

Sono d'accordo, dovrebbe passare attraverso una tortura atroce, la pena di morte sarebbe graziarlo. Deve soffrire invece.

Sono forcaiola?
Sì, per la violenza sulle donne e i minori, sì.

(F)

handyman
06-04-2004, 18.10.46
Ai bambini si insegna di non dare confidenza agli sconosciuti,ma spesso il pericolo proviene proprio dall'interno dell'ambiente familiare.E' terrebile perchè queste persone di solito sono insospettabili ed è difficile difendersi da un nemico "invisibile".
Si tratta di persone che hanno gravi problemi psichici,non posso immaginare che qualcuno sano di mente possa compiere violenze su un minore (soprattutto quando appartiene al suo nucleo familiare).
Ma la cosa che più mi fa paura è che c'è un'alta probabilità che il minore violentato a sua volta da adulto diventi un abusatore di bambini. :(

Lu(a
06-04-2004, 18.18.10
...è un altra classe che destinerei alle torture medioevali...



Speriamo in bene per la bambina.

Tommy_hell
06-04-2004, 18.22.03
Sicuramente un fatto che lascia senza parole. :( (F)

Fëanor
06-04-2004, 18.29.35
mi astengo

Cecco
06-04-2004, 18.41.54
Ho il timore che noi come molte società occidentali ci si sia incamminati su una strada senza ritorno. L'ennesimo orrendo episodio
è solo uno spunto per dire che troppo buonismo ha intaccato la ns. società, un buonismo verso i malvagi purtroppo. Stamane leggendo un giornale locale allegato al mio quotidiano ripensavo a quanto fosse fondato lo sfogo di Lu: un bollettino di guerra, città in balìa della
malavita, governanti allo sbando che praticano l'unica politica che conoscono, quella dello scaricabarile, INERMI ED INETTI.
E pensare che si magnifica da anni da qualche parte il risorgimento napoletano scoppiato con l'era di Bassolino & C. Non che siano gli unici colpevoli, per carità, molto ce lo mettiamo noi cittadini ma qui, a parte la criminalità, non c'è proprio più nulla di fecondo e produttivo e per di più siamo seppelliti dalla munnezza e mendichiamo
da altre regioni perchè ci ospitino delinquenti e rifiuti!
Ed i soldi, badate bene, non sono mancati ma, come sono stati spesi?
Ormai in tante parti d'Italia almeno l'immondizia è un brutto ricordo.
Scusate la disgressione e lo sfogo.

Daniela
06-04-2004, 19.30.06
Originariamente inviato da Cecco
Ho il timore che noi come molte società occidentali ci si sia incamminati su una strada senza ritorno. L'ennesimo orrendo episodio
è solo uno spunto per dire che troppo buonismo ha intaccato la ns. società, un buonismo verso i malvagi purtroppo. Stamane leggendo un giornale locale allegato al mio quotidiano ripensavo a quanto fosse fondato lo sfogo di Lu: un bollettino di guerra, città in balìa della
malavita, governanti allo sbando che praticano l'unica politica che conoscono, quella dello scaricabarile, INERMI ED INETTI.
E pensare che si magnifica da anni da qualche parte il risorgimento napoletano scoppiato con l'era di Bassolino & C. ...

E' vero l'ho sentito spesso, il "Nuovo Rinascimento Napoletano" dicono.

Frequency
06-04-2004, 21.39.58
mi viene da vomitare.
Non ci sono parole di fronte a questi fatti...
E sapete quello che mi fa piu' vomitare?
Che il bastardo, dopo "attente" perizie psichiatriche verrà dichiarato infermo d'intendere e di volere.....
Questo bastardo sapeva quello che faceva. Conosco persone non proprio stabile di mente...e non si macchierebbero mai di simili crimini...
Cristo che orrore.


Piccolina.(F)

Puppauz
06-04-2004, 22.02.01
E' un fatto veramente increscioso...
Impossibile capire cosa baleni nella testa di certe persone...

(F) per quel povero angioletto...

ABE'S
06-04-2004, 22.02.32
Sta notizia l'ho intravista al tg2 delle 8,1/2 e mi ha molto sconvolto
(intanto)
MA CHE C***O STAVANO A FA I GENITORI IN QUEL MOMENTO
:mad: :mad: :mad: :S :S :S

Sharok
06-04-2004, 22.08.59
Ma che bastardo :( :rolleyes:

Brunok
06-04-2004, 22.22.27
Originariamente inviato da frequency
mi viene da vomitare.
Non ci sono parole di fronte a questi fatti...
E sapete quello che mi fa piu' vomitare?
Che il bastardo, dopo "attente" perizie psichiatriche verrà dichiarato infermo d'intendere e di volere.....
Questo bastardo sapeva quello che faceva. Conosco persone non proprio stabile di mente...e non si macchierebbero mai di simili crimini...
Cristo che orrore.


Piccolina.(F)

E se lo sbattono in galera gli mettono pure la guardia del corpo perchè non gli venga fatto del male......
Una cosa è certa: su determinati fatti sono più giustizieri i detenuti che la legge, infatti se lo lasciano assieme a loro, chi si macchia di certi delitti se la vede davvero brutta (ed a ragione).

Originariamente inviato da ABE'S
Sta notizia l'ho intravista al tg2 delle 8,1/2 e mi ha molto sconvolto
(intanto)
MA CHE C***O STAVANO A FA I GENITORI IN QUEL MOMENTO
:mad: :mad: :mad: :S :S :S

Bella domanda... esenti da colpe non sono di certo, per lo meno non hanno saputo vigilare sufficientemente ...

afterhours
06-04-2004, 22.55.54
se esiste una giustizia in carcere devono fargliela pagare...

e cosa dire di quest'altra notizia?

qui stanno impazzendo tutti...


Getta figlia contro muro: arrestato
Brescia, trauma cranico per la neonata
Doveva essere un incontro riconciliatore con la ex convinvente, un modo per ricostruirsi una vita insieme e si è al contrario trasformato in tragedia. E' accaduto a Gardone Valtrompia, dove un uomo di 36 anni è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio dopo aver scaraventato prima per terra e poi contro un muro la figlia di otto mesi. La bimba, ricoverata per un trauma cranico, è all'ospedale di Brescia.

Il fatto risale al pomeriggio di domenica, quando, al termine di una lite con la ex convivente, l'uomo è stato preso da un raptus di follia e ha scatenato la sua ira contro la piccola. Secondo quanto trapelato, l'uomo era arrivato a Brozzo di Marcheno per vedere un appartamento insieme alla donna con la quale, nelle intenzioni, avrebbe dovuto cercare di ricostruire un rapporto da tempo in crisi. Qualcosa non è però andato per il verso giusto: la donna avrebbe rifiutato la sua proposta di tornare a vivere sotto lo stesso tetto e lui avrebbe reagito perdendo il controllo e scagliandosi contro la figlia.

Secondo quanto denunciato dai carabinieri, il 36enne avrebbe strappato la bambina alla donna e l'avrebbe gettata per terra. Madre e figlia si sarebbero a questo punto rifugiate nella pizzeria sottostante, dove però l'uomo le avrebbe raggiunte e, davanti a una coppia che stava pranzando, avrebbe scaraventato la neonata contro un muro, procurandole una frattura alla testa. A quel punto la mamma della piccola si è sentita male ed è stata soccorsa insieme alla bambina dai due coniugi e da uno dei titolari del locale. Una volta ripresasi, la donna ha poi raccontato tutto ai carabinieri che hanno raccolto anche la testimonianza di chi aveva assistito alla scena nella pizzeria. Immediate le ricerche, che si sono concluse tre ore dopo con l'arresto del'uomo, finito in carcere con l'accusa di tentato omicidio.

Sharok
06-04-2004, 22.56.38
Non ce l'ha fatta :rolleyes: (F)

http://www.repubblica.it/2004/d/sezioni/cronaca/bimbaper/bimbaper/bimbaper.html

jannaz
06-04-2004, 23.00.54
(F)

Frequency
06-04-2004, 23.03.28
:( :( :( :( :( :( :( :( :( :( :(

handyman
06-04-2004, 23.08.55
Sono molto triste,speravo in un miracolo :(

(F)

Daniela
06-04-2004, 23.11.45
.

(F)


... ma come si fa, dico io...

Frequency
06-04-2004, 23.17.27
e ora mi (e vi) chiedo:
perchè non la pena di morte?
Di quella stessa morte che ha "donato" a questo pover oangelo...


Mi brucia dire quello che ho scritto, ma non c'è perdono o carcere che tenga per questi reati.


non toccate i bambini bastardi.

TyDany
06-04-2004, 23.26.40
Concordo con Freq, mi monta una rabbia e uno schifo quando leggo queste cose... galera? Già, infermità mentale, buona condotta, qualche anno è fuori... alla peggio sta dentro con televisore, computer e la putt@na che gli fa i p@mpini... il tutto a NOSTRE spese :mad:
Chiamatemi pure fascista come fanno alcuni miei amici, poco mi frega, io lo manderei alla forca quel b@stardo :mad:

Per la piccola creatura (F)

P.S. Scusatemi la scurrilità.

afterhours
06-04-2004, 23.32.39
Tydany la penso esattamente come te...

Brunok
06-04-2004, 23.49.01
Anch'io la penso esattamente così ed anche peggio..... in pasto alle tigri od agli squali lo manderei, ma temo che pure loro lo sputerebbero tanto è schifoso quell'essere capace di macchiarsi del più orrendo dei crimini.

povera bimba :( (F)

MALEDETTO colui che ti ha fatto questo STRAMALEDETTO la DEVE pagare.

NON c'è perdono che tenga! La pena di morte è un lusso.
Ma in carcere se non lo guardano a vista lo fanno a pezzettini, fossi una guardia mi girerei dall'altra parte.

Frequency
06-04-2004, 23.52.46
Originariamente inviato da Brunok
fossi una guardia mi girerei dall'altra parte.


fossi una guardia darei una mano.

Brunok
06-04-2004, 23.56.30
Originariamente inviato da frequency



fossi una guardia darei una mano.

Si in realtà si... ma ora i giudici gli daranno la scorta in questo stato fatto si leggi garantiste per gli assassini ed i delinquenti e che non è in grado di proteggere le persone oneste e gli indifesi !!!
In casi come questi ci vuole la mano dura, durissima.

rio2
07-04-2004, 00.21.01
Originariamente inviato da frequency
e ora mi (e vi) chiedo:
perchè non la pena di morte?
Di quella stessa morte che ha "donato" a questo pover oangelo...


Mi brucia dire quello che ho scritto, ma non c'è perdono o carcere che tenga per questi reati.


non toccate i bambini bastardi.

:crying: sarebbe ora che queste bestie(mi scusino tutti gli animali per il paragone)pagassero per i loro crimini io in questi casi sarei per la pena di morte e la diretta tv nazionale(lo so che e' impossibile)perche' tutti vedano e capiscano e magari non ci provino piu'.
:crying: addio angelo :crying:

Kandran Kane
07-04-2004, 02.01.32
Sto piangendo..... a volte capita anche ai Vampiri, così come capita anche ai bambini.

All'età di 9 anni, per la prima volta inconsciamente e fisicamente, compresi che cosa erano in grado di fare i grandi ai piccoli.
Imparai che la legge della natura pronunciata dai vari "cuor di Leone" umani, era solo un paravento per mascherare le loro debolezze.

Così crebbero le mie palle...

Dall'età di 26 anni mi sono ritrovato con alcune di queste persone. Ho visto alcune cose................ alcune legalmente e altre no.... quelle non legalmente le ho viste prima dei 26 anni.

La pena di morte credo non serva. Forse darebbe più piacere a noi pubblico dell'arena, se qualcuno gli tagliasse i di lui attributi e lo lasciasse dissanguare in mezzo al campo..........

Ma la legge del taglione prevederebbe qualcos'altro. Una via di mezzo........ per una giusta punizione del corpo e per una giusta elaborazione dell'anima di quella stessa punizione......

L'input psichico, ecco. Seviziarlo e traumatizzarlo proporzionalmente a ciò che ha fatto lui. Nessuno conoscerà mai la giusta misura. E' proprio per questo che non dà gusto tale punizione.

Ma ora, mentre vi fate in quattro dalla rabbia e dall'indignazione, come ultimo gesto di rispetto per questa ennessima vittima della stupidità umana, pensate allo sforzo che devono compiere i vari GIP, procuratori, questori e poliziotti, per evitare di dare in pasto al pubblico la persona che ha fatto questo.

Io me lo chiedo sempre.

Originariamente inviato da handyman
Ai bambini si insegna di non dare confidenza agli sconosciuti,ma spesso il pericolo proviene proprio dall'interno dell'ambiente familiare.E' terrebile perchè queste persone di solito sono insospettabili ed è difficile difendersi da un nemico "invisibile".
Si tratta di persone che hanno gravi problemi psichici,non posso immaginare che qualcuno sano di mente possa compiere violenze su un minore (soprattutto quando appartiene al suo nucleo familiare).
Ma la cosa che più mi fa paura è che c'è un'alta probabilità che il minore violentato a sua volta da adulto diventi un abusatore di bambini. :(

Nel popolo dei creatori di mostri, si chiama "Ereditarietà del male". A parer mio ciò che ha scritto Handyman è uno dei più alti tributi alla causa della vittima. Forse il giusto tributo. Perdere la calma come sempre non porta a nulla.
Sbattere il mostro in prima pagina serve solo a sbattere il mostro in prima pagina. Perché se per disgrazia colui che ha portato in ospedale la piccola non ha commesso il fatto, metterlo in carcere equivarrebbe a linciare un innocente. A quel punto che direste?

Originariamente inviato da frequency
mi viene da vomitare.
Non ci sono parole di fronte a questi fatti...
E sapete quello che mi fa piu' vomitare?
Che il bastardo, dopo "attente" perizie psichiatriche verrà dichiarato infermo d'intendere e di volere.....
Questo bastardo sapeva quello che faceva. Conosco persone non proprio stabile di mente...e non si macchierebbero mai di simili crimini...
Cristo che orrore.


Piccolina.(F)

Questo accade regolarmente quando i "periti" sono persone abituate a stare sulla sedia degli "interrogati". Perché quelli abituati così, si possono anche pagare. Inutile che vi ricordi il caso di Cogne, oppure il "Brusca" che è diventato "collaboratore di giustizia", anche dopo aver bruciato nell'acido il corpo di un bambino(e la scientifica non è stata in grado di dire se il bambino era ancora vivo quando venne immerso nell'acido). Giustizia per tutti. Cominciamo ad imparare a non perdere il controllo. Io asino primo.

Ma arriviamo ad un punto.

Originariamente inviato da afterhours
se esiste una giustizia in carcere devono fargliela pagare...

e cosa dire di quest'altra notizia?

qui stanno impazzendo tutti...


Getta figlia contro muro: arrestato
Brescia, trauma cranico per la neonata
Doveva essere un incontro riconciliatore con la ex convinvente, un modo per ricostruirsi una vita insieme e si è al contrario trasformato in tragedia. E' accaduto a Gardone Valtrompia, dove un uomo di 36 anni è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio dopo aver scaraventato prima per terra e poi contro un muro la figlia di otto mesi. La bimba, ricoverata per un trauma cranico, è all'ospedale di Brescia.

Il fatto risale al pomeriggio di domenica, quando, al termine di una lite con la ex convivente, l'uomo è stato preso da un raptus di follia e ha scatenato la sua ira contro la piccola. Secondo quanto trapelato, l'uomo era arrivato a Brozzo di Marcheno per vedere un appartamento insieme alla donna con la quale, nelle intenzioni, avrebbe dovuto cercare di ricostruire un rapporto da tempo in crisi. Qualcosa non è però andato per il verso giusto: la donna avrebbe rifiutato la sua proposta di tornare a vivere sotto lo stesso tetto e lui avrebbe reagito perdendo il controllo e scagliandosi contro la figlia.

Secondo quanto denunciato dai carabinieri, il 36enne avrebbe strappato la bambina alla donna e l'avrebbe gettata per terra. Madre e figlia si sarebbero a questo punto rifugiate nella pizzeria sottostante, dove però l'uomo le avrebbe raggiunte e, davanti a una coppia che stava pranzando, avrebbe scaraventato la neonata contro un muro, procurandole una frattura alla testa. A quel punto la mamma della piccola si è sentita male ed è stata soccorsa insieme alla bambina dai due coniugi e da uno dei titolari del locale. Una volta ripresasi, la donna ha poi raccontato tutto ai carabinieri che hanno raccolto anche la testimonianza di chi aveva assistito alla scena nella pizzeria. Immediate le ricerche, che si sono concluse tre ore dopo con l'arresto del'uomo, finito in carcere con l'accusa di tentato omicidio.

La Gente è un animale domabilissimo. Lo si può aizzare facilmente contro il padrone, così come contro il servo. Occorre solo il "carisma" adatto.
La gente non può capire la differenza tra psichiatria e neurologia del corpo.
Se un individuo uccide un bambino, ma è convinto di aver ucciso un extraterrestre a forma di blatta, ha una patologia(malattia) psichiatrica; se un individuo uccide un bambino scagliandolo contro il muro, per dimostrare alla propria "femmina" che lui è il vero uomo della sua vita, è uno che merita le pene prescritte da BrunoK, perché non è malato, è solo uno stupido figlio di una cattiva e purtroppo reiterata tradizione.

Se un individuo uccide un bambino perché "ha perso il controllo", ha una malattia neurologica, chiamasi "esaurimento nervoso". Personalmente ho avuto a che fare più volte con patologie come questa, e non le tollero umanamente parlando. Non tollero coloro che "perdono il controllo". Eppure anche io ho dovuto accettare il fatto che questo, a volte accade anche per malattia.

Poi c'è un'ultima categoria. Quella del "brusca". Ebbene quelli............. li ho incontrati................. e finisco qui......


Perdonami Angelo di San Giustino, tu eri una speranza di MADRENATURA, ma rimani tale in me. SO che tornerai. Non basta un essere inferiore per distruggerti. Io ti aspetto, e spero di ritrovarti tra genitori più attenti e forse, se sei fortunata, anche più sensibili.

Kandran Kane
07-04-2004, 02.14.23
Originariamente inviato da frequency



fossi una guardia darei una mano.


Frequency, per un attimo faccio l'avvocato del diavolo(è un modo di dire per carità).

Hai mai assistito impotente ad un pestaggio? Hai mai visto un essere umano magari tuo coetaneo, magari fuori da una discoteca, magari dopo una bellissima serata passata insieme a lui, pestato a sangue, con calci e pugni, agonizzante per terra, che chiede pietà e ha i pantaloni pisciati di sangue e urine, mentre le suole delle scarpe gli entrano in bocca spezzandogli letteralmente i denti. E lui continua a chiedere basta, e nelle sue urla senti che lui "sa" che non gli sarà concessa pietà, e tu suo migliore amico Porca Puttana non puoi fare niente per aiutarlo??????????

Tu Frequency, hai mai assistito ad una scena simile? Ti sei voltato dall'altra parte? Hai mai provato ad immaginare(dico immaginare perché nessuno può convincersi ma solo immaginare)?

Bene. In qualsiasi caso, prova ad immaginare, e dopo immagina di essere tu quello che conosce la "pietà" di tutte quelle scarpe, sapendo di essere innocente.

E' un esperimento che ha a che fare con il concetto di
Irreversibilità della pena di morte.

P.S.
Chiedo una cortesia.
Se "retoricamente" parlando, ci promettessimo di non arrivare alla meschinità di accusarci di "fare retorica"(accusa che in un forum fa ridere, ma volte passa inosservata la risata e non l'accusa), io ne sarei a tutti grato.

Ri P.S.
Sapere "non perdere il controllo", significa anche essere in grado di perpetrare il "giusto balzello al momento giusto".

Eccomi
07-04-2004, 02.27.08
Originariamente inviato da Kandran Kane

Perdonami Angelo di San Giustino, tu eri una speranza di MADRENATURA, ma rimani tale in me. SO che tornerai. Non basta un essere inferiore per distruggerti. Io ti aspetto, e spero di ritrovarti tra genitori più attenti e forse, se sei fortunata, anche più sensibili.

Concordo col tuo pensiero, Kandran. Anche se capisco e condivido la rabbia e la frustrazione degli altri amici. Così come invito anch'io a considerare la possibilità dell'errore e l'impossibilità di ridare la vita a chi fosse giustiziato ingiustamente.

Ho quotato questa parte perchè raramente trovo nei credenti tanta speranza in una giustizia superiore :rolleyes:

(Y)

gemm@
07-04-2004, 11.05.15
in casi come questo io non trovo parole...
il senso di annichilimento che mi coglie ha la meglio sul resto.

(F)

davlak
07-04-2004, 12.13.38
Cerco sempre di distinguere tra quella che sarebbe la mia reazione istintiva, se fossi direttamente coinvolto, e quello che deve essere il significato della pena.
A volte mi dico che se prospettiamo la pena di morte in casi specifici, poi non abbiamo il diritto di fare appelli per salvare la vita a Amina Lawal (è un esempio come tanti, lo uso perchè mi è venuto in mente quello).
Ci vedo una contraddizione inaccettabile.

Billow
13-04-2004, 11.58.04
visto il ripristino del database..
riposto la mia frase di 5 gg fa'..

[admin mode off]
[papà mode on]
energumeni simili non meritano la morte, ma di soffrire le pene dell'inferno

se qualcuno toccasse mia figlia, gliele farei passare io , di persona, sofferenze degne della peggiore crocifissione romana..

poi in tribunale si vedrà :(

[papà mode off]
[admin mode on]

Festona
13-04-2004, 12.39.36
...devono lasciarlo libero...

:mad:






(F)

Frequency
13-04-2004, 13.12.50
:confused:

Kandran Kane
13-04-2004, 13.33.22
Non so il perche di quella emoticon Frequency, ma assomiglia molto alla faccia che ho da quando sono rientrato nel forum. Sbaglio o manca tutta la sequenza di post in cui tu, Io e Brunok ci chiarivamo su alcuni punti?

gemm@
13-04-2004, 13.35.51
non sbagli: l'avviso nelle news avverte che siamo tornati indietro nel tempo, causa backup...

Brunok
13-04-2004, 13.52.32
Originariamente inviato da Kandran Kane
Non so il perche di quella emoticon Frequency, ma assomiglia molto alla faccia che ho da quando sono rientrato nel forum. Sbaglio o manca tutta la sequenza di post in cui tu, Io e Brunok ci chiarivamo su alcuni punti?

Si, purtroppo la sequenza manca, come dice Gemma è andata perduta.... il down del server di questi giorni ha obbligato ad un backup di qualche giorno prima...
Ricostruire la sequenza è impossibile, ma il chiarimento per fortuna rimane memorizzato... almeno mi auguro sennò backuppiamo pure quello.... ;)

Kandran Kane
13-04-2004, 13.56.11
Originariamente inviato da Brunok


Si, purtroppo la sequenza manca, come dice Gemma è andata perduta.... il down del server di questi giorni ha obbligato ad un backup di qualche giorno prima...
Ricostruire la sequenza è impossibile, ma il chiarimento per fortuna rimane memorizzato... almeno mi auguro sennò backuppiamo pure quello.... ;)

Se alludi alla memoria nostra, ci puoi contare che rimane backuppato e quindi memorizzato (Y) (Y)

Billow
13-04-2004, 14.03.30
Originariamente inviato da Kandran Kane
Non so il perche di quella emoticon Frequency, ma assomiglia molto alla faccia che ho da quando sono rientrato nel forum. Sbaglio o manca tutta la sequenza di post in cui tu, Io e Brunok ci chiarivamo su alcuni punti?

ma la leggete la home ...????
o è optional ??? :( :eek:

http://www.wintricks.it/news1/article.php?ID=2956

gemm@
13-04-2004, 14.09.54
Originariamente inviato da Billow


ma la leggete la home ...????
o è optional ??? :( :eek:

http://www.wintricks.it/news1/article.php?ID=2956
uè!
io avevo letto... :o

:p :D

Kandran Kane
13-04-2004, 15.17.47
Originariamente inviato da Billow


ma la leggete la home ...????
o è optional ??? :( :eek:

http://www.wintricks.it/news1/article.php?ID=2956

Chiedo scusa Billow, non voleva essere una polemica. Non ho pensato ci fossero chiarimenti sulla home di WT. Mi sono fiondato sul forum non appena mi son reso conto che era di nuovo attivo, e ho cercato tra i thread in rilievo se ce ne era uno che diceva qualcosa. In ogni caso non me ne stavo affatto lamentando.

Billow
13-04-2004, 16.45.12
:D :D

ok basta capirsi

Brunok
27-04-2004, 16.46.01
E basta!!!! Non se ne può più di questo mondo schifoso!!!

10 ANNI, OBBLIGATO A PROSTITUIRSI

ROMA - Per almeno due anni è stato costretto a subire violenze, ad avere rapporti con più persone, ad assistere ad orge e a guardare film pornografici, il tutto sotto lo sguardo della madre prostituta e del convivente della donna. Questa la storia di M., un bambino di 10 anni della periferia romana, scoperta dal personale di un centro di accoglienza. A mettere fine alla squallida vicenda la mobile della capitale, che ha effettuato tre arresti, già convalidati dal Gip di Velletri, per reati gravissimi tra cui violenza sessuale di gruppo su minore e sfruttamento della prostituzione minorile. In manette sono finiti il convivente e due cittadini extracomunitari: la madre è stata solo denuciata a piede libero in attesa di definire meglio il suo ruolo. Nella casa in cui avvenivano gli incontri sono stati trovati numerosi filmati amatoriali che potrebebro svela re l'identità di altri individui coinvolti.

http://qn.quotidiano.net/art/2004/04/27/5349265

E poi mi vengono a dire che non ci vuole la pena di morte e la legge del taglione!!!!!

Violentato e venduto
a otto anni

Il bimbo era sottoposto a ripetute violenze sessuali e costretto ad assistere ai rapporti della madre prostituta con i suoi clienti e a proiezioni di film hard. Venduto ai clienti per pochi euro: arrestate tre persone

Roma, 27 aprile 2004 - Per almeno due anni è stato costretto a subire violenze sessuali e a prostituirsi con più persone, a guardare film pornografici, il tutto sempre sotto lo sguardo morboso di sua madre e del convivente della donna: è la storia di Marco un bambino bellissimo che abitava in un quartiere di Roma-sud. A porre fine a questa storiaccia è stata la squadra mobile di Roma che ha effettuato tre arresti, già convalidati dal Gip di Velletri, per reati gravissimi: violenza sessuale di gruppo su minore, sfruttamento della prostituzione minorile ed altri reati ancora.

In carcere sono finiti per il momento, due marocchini e P.G., 30 anni, convivente della madre di Marco, D.G.G., 40 anni, per quest'ultima, allo stato è scattata solo una denuncia a piede libero

a piede liberooooooooooooooo??????????????????????

fucilazione! (W) (W) (W)

E quella zoccola sarebbe una madre?????
Mondo di merd@!

Basta bastardi !!! :S

rio2
27-04-2004, 22.13.52
:eek: ..........................:eek:

Frequency
27-04-2004, 22.40.04
Originariamente inviato da Brunok
E basta!!!! Non se ne può più di questo mondo schifoso!!!

10 ANNI, OBBLIGATO A PROSTITUIRSI

ROMA - Per almeno due anni è stato costretto a subire violenze, ad avere rapporti con più persone, ad assistere ad orge e a guardare film pornografici, il tutto sotto lo sguardo della madre prostituta e del convivente della donna. Questa la storia di M., un bambino di 10 anni della periferia romana, scoperta dal personale di un centro di accoglienza. A mettere fine alla squallida vicenda la mobile della capitale, che ha effettuato tre arresti, già convalidati dal Gip di Velletri, per reati gravissimi tra cui violenza sessuale di gruppo su minore e sfruttamento della prostituzione minorile. In manette sono finiti il convivente e due cittadini extracomunitari: la madre è stata solo denuciata a piede libero in attesa di definire meglio il suo ruolo. Nella casa in cui avvenivano gli incontri sono stati trovati numerosi filmati amatoriali che potrebebro svela re l'identità di altri individui coinvolti.

http://qn.quotidiano.net/art/2004/04/27/5349265

E poi mi vengono a dire che non ci vuole la pena di morte e la legge del taglione!!!!!

Violentato e venduto
a otto anni

Il bimbo era sottoposto a ripetute violenze sessuali e costretto ad assistere ai rapporti della madre prostituta con i suoi clienti e a proiezioni di film hard. Venduto ai clienti per pochi euro: arrestate tre persone

Roma, 27 aprile 2004 - Per almeno due anni è stato costretto a subire violenze sessuali e a prostituirsi con più persone, a guardare film pornografici, il tutto sempre sotto lo sguardo morboso di sua madre e del convivente della donna: è la storia di Marco un bambino bellissimo che abitava in un quartiere di Roma-sud. A porre fine a questa storiaccia è stata la squadra mobile di Roma che ha effettuato tre arresti, già convalidati dal Gip di Velletri, per reati gravissimi: violenza sessuale di gruppo su minore, sfruttamento della prostituzione minorile ed altri reati ancora.

In carcere sono finiti per il momento, due marocchini e P.G., 30 anni, convivente della madre di Marco, D.G.G., 40 anni, per quest'ultima, allo stato è scattata solo una denuncia a piede libero

a piede liberooooooooooooooo??????????????????????

fucilazione! (W) (W) (W)

E quella zoccola sarebbe una madre?????
Mondo di merd@!

Basta bastardi !!! :S


c'è bisogno che rispieghi il mio pensiero?:mad: :mad: :mad:

TyDany
27-04-2004, 23.22.31
:(