PDA

Visualizza versione completa : Conto alla rovescia


Giorgio Drudi
16-07-2003, 01.45.59
Quanti giorni mancano alla fine di Fidel Castro? Quanti giorni per il Gran Ballo:
NUNC PEDE LIBERO TERRA PULSANDA EST

Brunok
16-07-2003, 01.53.32
Molti più di quanti si pensi.
E' da tanto che si dice presto, ma intanto lui imperterrito è lì da ben oltre 40 anni. Certo che ogni giorno che passa è uno in meno che gli rimane di potere, ma questo vale per tutti.

Giorgius
16-07-2003, 01.54.38
Non è il momento per gli americani di fare altre brutte figure...
Sicuramente punteranno su eventuale sommossa popolare, regia by CIA. ;)

Fidel, come tutti sanno, è malato da tempo di un tumore...

Giorgio Drudi
16-07-2003, 01.56.27
Originariamente inviato da brunok
Molti più di quanti si pensi.
E' da tanto che si dice presto, ma intanto lui imperterrito è lì da ben oltre 40 anni. Certo che ogni giorno che passa è uno in meno che gli rimane di potere, ma questo vale per tutti.

Si... solo che questa sera c'è la notizia che ne ha ammazzati altri tre i quali volevano solo andarsene per conto loro...adesso sono liberi, speriamo che questo non valga per tutti.

Giorgio Drudi
16-07-2003, 01.57.52
Originariamente inviato da Giorgius
Non è il momento per gli americani di fare altre brutte figure...
Sicuramente punteranno su eventuale sommossa popolare, regia by CIA. ;)

Fidel, come tutti sanno, è malato da tempo di un tumore...

Niente accanimento terapeutico però....spero

Giorgio Drudi
16-07-2003, 02.01.15
Originariamente inviato da brunok
Molti più di quanti si pensi.
E' da tanto che si dice presto, ma intanto lui imperterrito è lì da ben oltre 40 anni. Certo che ogni giorno che passa è uno in meno che gli rimane di potere, ma questo vale per tutti.

Da 40 anni cerca di fare felice la gente e ce la mette tutta....magia dei numeri...40 giorni?

Brunok
16-07-2003, 02.13.28
Originariamente inviato da Giorgio Drudi


Si... solo che questa sera c'è la notizia che ne ha ammazzati altri tre i quali volevano solo andarsene per conto loro...adesso sono liberi, speriamo che questo non valga per tutti.

Beh questo è sicuramente spiacevole ed antiumanitario soprattutto.
Ma certi suoi colleghi che si spacciano per salvatori dell'umanità sono anche e ben peggio fatti i conti. Fidel le magagne le fa in casa sua. Qualcun altro le esporta per sport e falsifica pure le informazioni... alla fine sono sullo stesso piano. Bush quanti ne ha ammazzati? molti di più e mi riferisco alla pena di morte di quando era governatore in Texas, ed è diventato presidente barando sui numeri in Florida... un modo sottile di prendere il potere poi ci ha preso gusto ed ha trovato la bella pensata di fare le cose in grande...

Giorgio Drudi
16-07-2003, 02.16.36
Originariamente inviato da brunok


Beh questo è sicuramente spiacevole ed antiumanitario soprattutto.
Ma certi suoi colleghi che si spacciano per salvatori dell'umanità sono anche e ben peggio fatti i conti. Fidel le magagne le fa in casa sua. Qualcun altro le esporta per sport e falsifica pure le informazioni... alla fine sono sullo stesso piano. Bush quanti ne ha ammazzati? molti di più e mi riferisco alla pena di morte di quando era governatore in Texas, ed è diventato presidente barando sui numeri in Florida... un modo sottile di prendere il potere poi ci ha preso gusto ed ha trovato la bella pensata di fare le cose in grande...

...non dimenticare il berluska...mi raccomando

...si è senz'altro spiacevole....anche fastidioso...

Giorgio Drudi
16-07-2003, 02.36.06
Forse voleva fare rispettare l'embargo: non puo uscire "merce" dal paese.

Brunok
16-07-2003, 03.45.16
Originariamente inviato da Giorgio Drudi


...non dimenticare il berluska...mi raccomando

...si è senz'altro spiacevole....anche fastidioso...

No, il Berluska non si può paragonare di certo a Bush per fortuna. Lui governatore del Texas non lo è mai stato e non ha mandato nessun innocente sulla sedia elettrica... fortunatamente.
E non è nemmeno un petroliere... almeno per ora... :D Ha sbagliato al 1000% ad appoggiare la guerra in Iraq, ma non l'ha decisa lui se non il suo collega di Washington...

Brunok
16-07-2003, 03.57.29
Originariamente inviato da Giorgio Drudi
Forse voleva fare rispettare l'embargo: non puo uscire "merce" dal paese.

Sei mai stato a Cuba? Ma non a fare il turista a viverci intendo?
Ha tanti tantissimi problemi. Ma in quel paese, credo quasi unico al mondo se perdi o lasci il portafoglio al mare per esempio lo ritrovi di sicuro. Se un ladro lo ruba va in prigione e ci resta. E' un paese povero, ma ricco di valori che nel mondo occidentale si sono ormai persi nel tempo. I cubani vivono con poco e sono contenti. A noi italiani, europei o nordamericani non basta mai e pensiamo che la felicità è racchiusa negli status symbol che ci vengono propinati. Niente di più sbagliato. In una delle mie esperienze in America Latina, un giorno in una finca un cubano alla mia domanda di un mio collega su come faceva a vivere senza l'elettricità questi rispose che non gli importava perchè aveva le candele.
Sembra una grande boiata agli occhi dei più. A me quella innocente semplice risposta di un campesino cubano ha fatto capire che lui era felice anche così e si può essere felici con molto meno quando si è ricchi dentro. E bastava guardarlo negli occhi per capirlo, il suo sguardo era sereno e tranquillo. Ecco i cubani nella maggior parte, con merito o demerito di Fidel, questo hanno, una ricchezza interiore inestimabile, molto più di quanto si pensi e ci si possa immaginare.
;)

succhione
16-07-2003, 06.42.15
....quando il resto del mondo resta a guardare x 40 anni...non ha + alcun diritto di proferire parola a riguardo...così come l'azione di guerra dopo un'embargo asfissiante x la povera gente in Iraq...la patetica politica di "noi" paesi liberi...è + infima del fine che raggiunge...
....solo questo è reale...il resto sono chiacchiere e demagogia...
...Fidel..è uno dei tanti risultati di quelli che preferiscono che ci sia...non l'hanno mai bannato x avere sempre qualcuno e qualcosa di cui vergognarsi + di loro...

Brunok
16-07-2003, 10.35.28
Ovvio che la presenza di Fidel ed altri ha fatto e fa comodo a molti. Così riescono a far credere alla sciocca opinione pubblica che ci sono i paesi canaglia, più canaglie di loro.

Tornando alla splendida isola caraibica, ho comunque visto nelle mie presenze da quelle parti, dovute a motivi non turistici ma di lavoro, bambini felici con niente, sporchi a volte fuori, ma felici dentro ...giocavano con cose semplicissime. Qui i bimbi hanno 2 playstation 50 videogiochi 2 cellulari e non sono mai felici, continuano a fare i capricci, i loro genitori hanno la macchina nuova, fanno le vacanze di lusso e sono più inkcaxxati che mai.
Per cui Cuba non è quel diavolo che far sembrare e non lo è solo per colpa di Fidel. Lì ci sono delle leggi. Giuste o sbagliate che siano, ci sono e vanno rispettate. Chi sbaglia paga, anche a prezzo della vita stessa. E' così. Questo è sicuramente sbagliato, sbagliatissimo, ma quante cose sono sbagliate da noi? Tante, tantissime, leggi inutili e sciocche ce ne sono anche di più. Certo almeno non si gioca con la vita umana (nel senso che non la si toglie). Si fa però in modo che in molti se la tolgano da soli. I suicidi a Cuba sono praticamente inesistenti.
In compenso da noi assassini conclamati riescono pure a riconquistare la libertà e possono pure tranquillamente tornare a delinquere...

Dove sta la verità? Bisogna saperla distinguere e prendendo per oro colato tutta la propaganda che ci viene quotidianamente propinata la confusione diventa enorme... Meditate gente meditate. E soprattutto aprite gli occhi. Per quanto sia possibile farlo, uno sforzo almeno dovrebbe essere dovuto.

wolf76
16-07-2003, 13.23.34
Originariamente inviato da brunok
Ovvio che la presenza di Fidel ed altri ha fatto e fa comodo a molti. Così riescono a far credere alla sciocca opinione pubblica che ci sono i paesi canaglia, più canaglie di loro.

...cut...

Dove sta la verità? Bisogna saperla distinguere e prendendo per oro colato tutta la propaganda che ci viene quotidianamente propinata la confusione diventa enorme... Meditate gente meditate. E soprattutto aprite gli occhi. Per quanto sia possibile farlo, uno sforzo almeno dovrebbe essere dovuto.

PROPAGANDA .....(Y) Hai usato il termine giusto!
Castro si macchia di crimini vergognosi..... e questo è indiscutibile! Ma il motivo per cui ogni colpo di fucile scoppiato a Cuba rimbomba in tutto il mondo occidentale è solo ed esclusivamente di matrice ideologica: Cuba rappresenta l'ultimo baluardo del Comunismo, escludendo Cina e Corea del Nord!! Solo per questo è diventata, a livello mediatico, il capro espiatorio di tutti i mali!! Così che ci potranno essere personaggi onesti e puliti che scendono in campo per salvare il mondo gridando :"Guardate Cuba.... non vi fa paura? Non permetteremo che gli ex-comunisti salgano al governo, non gli daremo in pasto i nostri bambini!!!"
Beh... ci sono guerre altrettanto sanguinose e regimi mascherati (Iran:rolleyes: ) altrettanto intolleranti! L'orribile immagine del coraggioso ragazzo cinese di fronte al carrarmato nel giorno della strage, fece giustamente il giro del mondo! Ma quanta gente saprà mai, secondo voi, della reporter canadese barbaramente massacrata in Iran, delle repressioni in Turkmenistan, del triste record di omicidi dell'impunita polizia giamaicana, delle quotidiane stragi in Burundi? Quanta gente sa che il 25%-30% del PIL dei paesi sudamericani (...e non solo!) è destinato al pagamento del debito pubblico maturato con l'Occidente..... e poi non hanno soldi per acqua, cibo, energia, istruzione!!! Ma i nostri telegiornali non parlano di queste cose..... non fanno notizia...!!! Per fortuna che almeno noi, nel nostro piccolo, cerchiamo di "propagandare" anche questo!!!!

Giorgio Drudi
16-07-2003, 20.34.25
Originariamente inviato da brunok


No, il Berluska non si può paragonare di certo a Bush per fortuna. Lui governatore del Texas non lo è mai stato e non ha mandato nessun innocente sulla sedia elettrica... fortunatamente.
E non è nemmeno un petroliere... almeno per ora... :D Ha sbagliato al 1000% ad appoggiare la guerra in Iraq, ma non l'ha decisa lui se non il suo collega di Washington...

Però...pensaci... Berluska governatore del Texas con un ranch
"Ar-corel" col simbolo del biscione....:S sei ingenuo a pensare che non abbia una partecipazione "petrolifera" attraverso una multinazionale finanziaria.
Se sapesse quanto lo pensi ne sarebbe orgoglioso...
Ciao brunok...e datti pace...:)

...un augurio a me a te a tutti: disintossichiamoci... almeno per un paio di settimane dalla politica...pensiamo così: siamo tutti dalla stessa parte...quella dell'umanità.
Ciao Brunok (B)... e una per me (B)

Giorgio Drudi
16-07-2003, 20.55.22
Originariamente inviato da brunok


Sei mai stato a Cuba? Ma non a fare il turista a viverci intendo?
Ha tanti tantissimi problemi. Ma in quel paese, credo quasi unico al mondo se perdi o lasci il portafoglio al mare per esempio lo ritrovi di sicuro. Se un ladro lo ruba va in prigione e ci resta. E' un paese povero, ma ricco di valori che nel mondo occidentale si sono ormai persi nel tempo. I cubani vivono con poco e sono contenti. A noi italiani, europei o nordamericani non basta mai e pensiamo che la felicità è racchiusa negli status symbol che ci vengono propinati. Niente di più sbagliato. In una delle mie esperienze in America Latina, un giorno in una finca un cubano alla mia domanda di un mio collega su come faceva a vivere senza l'elettricità questi rispose che non gli importava perchè aveva le candele.
Sembra una grande boiata agli occhi dei più. A me quella innocente semplice risposta di un campesino cubano ha fatto capire che lui era felice anche così e si può essere felici con molto meno quando si è ricchi dentro. E bastava guardarlo negli occhi per capirlo, il suo sguardo era sereno e tranquillo. Ecco i cubani nella maggior parte, con merito o demerito di Fidel, questo hanno, una ricchezza interiore inestimabile, molto più di quanto si pensi e ci si possa immaginare.
;)

ciao...lascia perdere...:)

Brunok
16-07-2003, 21.12.32
Originariamente inviato da Giorgio Drudi


Però...pensaci... Berluska governatore del Texas con un ranch
"Arcorel" col simbolo del biscione....:S sei ingenuo a pensare che non abbia una partecipazione "petrolifera" attraverso una multinazionale finanziaria.
Se sapesse quanto lo pensi ne sarebbe orgoglioso...
Ciao brunok...e datti pace...:)

...un augurio a me a te a tutti: disintossichiamoci... almeno per un paio di settimane dalla politica...pensiamo così: siamo tutti dalla stessa parte...quella dell'umanità.
Ciao Brunok (B)... e una per me (B)

a me va benissimo stiamo tutti dalla stessa parte. è proprio vero: hai ragione noi cittadini comuni e mortali l'errore più grande è proprio quello di non sentirsi parte dell'umanità. ;)

cin (B) (B) ;)

Giorgio Drudi
17-07-2003, 07.36.04
Originariamente inviato da succhione
....quando il resto del mondo resta a guardare x 40 anni...non ha + alcun diritto di proferire parola a riguardo...così come l'azione di guerra dopo un'embargo asfissiante x la povera gente in Iraq...la patetica politica di "noi" paesi liberi...è + infima del fine che raggiunge...
....solo questo è reale...il resto sono chiacchiere e demagogia...
...Fidel..è uno dei tanti risultati di quelli che preferiscono che ci sia...non l'hanno mai bannato x avere sempre qualcuno e qualcosa di cui vergognarsi + di loro...
Ciao Succhione.

succhione
17-07-2003, 07.39.57
Originariamente inviato da Giorgio Drudi

Ciao Succhione.

..Ciao Giò...
...ti manco ?....:D.....

Giorgio Drudi
17-07-2003, 14.32.53
Originariamente inviato da succhione


..Ciao Giò...
...ti manco ?....:D.....
Assai! (Y) (B) :)

Dinfra
18-07-2003, 10.52.14
Originariamente inviato da succhione
....quando il resto del mondo resta a guardare x 40 anni...non ha + alcun diritto di proferire parola a riguardo...così come l'azione di guerra dopo un'embargo asfissiante x la povera gente in Iraq...la patetica politica di "noi" paesi liberi...è + infima del fine che raggiunge...
....solo questo è reale...il resto sono chiacchiere e demagogia...
...Fidel..è uno dei tanti risultati di quelli che preferiscono che ci sia...non l'hanno mai bannato x avere sempre qualcuno e qualcosa di cui vergognarsi + di loro...


(Y)

Giorgio Drudi
18-07-2003, 20.32.50
Originariamente inviato da Dinfra



(Y)
Non so cosa sia il mondo...però ci sono persone che da 40 anni ripetono la stessa cosa anche quando non è di moda:
Castro è un tiranno e chi lo appoggia con fatti o parole è suo complice. Un tiranno non è giustificato da un altro di segno opposto.
abbasso tutti i tiranni
(N) (N) (N)

succhione
19-07-2003, 14.28.31
Originariamente inviato da Giorgio Drudi


abbasso tutti i tiranni
(N) (N) (N)

..:o..il solito esagerato...!!!
..Tutti...quasi tutti...
...alcuni hanno permesso a te e me di capire quello che oggi sappiamo...la tirannia è un servizio inutile..ma solo dopo averla capita...:rolleyes:

Giorgio Drudi
20-07-2003, 07.50.12
Originariamente inviato da succhione


..:o..il solito esagerato...!!!
..Tutti...quasi tutti...
...alcuni hanno permesso a te e me di capire quello che oggi sappiamo...la tirannia è un servizio inutile..ma solo dopo averla capita...:rolleyes:
Ho partecipato a due sole "masnifestazioni" nella mia vita: la prima fu in occasione dell'invasione dell'Ungheria da parte dell'Unione Sovietica...fu la prima cui parteciparono gli studenti...sono passati più di 40 anni... capì e capimmo allora cosa significava oppressione e tirannide ...era chiaro... oggi c'è tanta confusione e relativismo che si esita a giudicare Castro per quello che è; un uomo che pretende con la forza di imporre il miserabile progetto di vita partorito dalla sua testa...ma ci si pensa ? Obbligare un popolo ad incarnare...inverare...le sue idee...
Spero che il conto alla rovescia sia breve.

Ciao Succhione