PDA

Visualizza versione completa : come fa Babbo Natale...


Marco Redaelli
24-12-2002, 15.05.44
Leggete e cercate di apprezzare il duro lavoro che fa Babbo Natale.

1) Nessuna specie conosciuta di renne può volare. Ma ci sono 300000 specie di organismi viventi ancora da classificare. Benchè la maggior parte di questi siano insetti o germi, ciò non esclude completamente la possibilità che esistano renne volanti, che peraltro solo Babbo Natale stesso sembra aver visto.

2) Ci sono due miliardi di ragazzi, ossia persone al di sotto dei 18 anni, nel mondo. Tuttavia, dato che sembra che Babbo Natale non visiti ragazzi Musulmani, Indù, Ebrei, Buddisti ecc., questo riduce il lavoro a circa il 15% del totale (378 milioni, secondo l'Ufficio per le Popolazioni). Ad una media (censita) di 3.5 per abitazione, tutto ciò comporta un totale di 91.8 milioni di case. Si presume che ci sia almeno un bravo ragazzo in ogni casa.

3) Grazie ai fusi orari ed alla rotazione della Terra, Babbo Natale ha 31 ore a disposizione per il suo lavoro, assumendo, come sembra logico, che viaggi da est ad ovest. Questo comporta 822.6 visite per secondo. Ciò significa che, per casa di cristiani con almeno un bravo ragazzo, Babbo Natale ha 1/1000 di secondo per parcheggiare, saltare fuori dalla slitta, scendere per il camino, riempire le calze, mettere i regali sotto l'albero, mangiare e bere qualsiasi cosa sia stata lasciata (assumendo a tal proposito che Babbo Natale sia dotato di un appetito paragonabile a quello di un buco nero e sia astemio, o comunque capace di reggere una quantità infinita di alcool, perchè in caso contrario sarebbe morto di indigestione già dopo poche fermate, o comunque sarebbe ubriaco fradicio...), risalire per il camino, balzare sulla slitta e dirigersi alla casa successiva. Dando per scontato che ciascuna di queste 91.8 milioni di fermate sia distribuita omogeneamente sulla Terra (cosa che sappiamo non essere vera, ma che per amore di calcolo assumiamo come vera), stiamo parlando di uno spazio medio percorso tra due fermate di circa 1.154 km, e di un viaggio totale di 112 milioni di km, senza contare le fermate per fare quello che la maggior parte di noi fa almeno una volta ogni 31 ore, più il cibo, ecc. Questo implica che la slitta di Babbo Natale si muove a 962 km/sec, cioè 3000 volte la velocità del suono. A titolo indicativo, il più veloce veicolo costruito dall'uomo, la sonda spaziale Ulisse, viaggia alla misera velocità di 40.5 km/sec. Una renna normale può raggiungere al massimo 22 km/ora.

4) Il carico della slitta fornisce un altro aspetto interessante. Assunto che ogni ragazzo non ottenga nulla di più che un Lego medio (900 grammi circa), la slitta dovrà trasportare 321300 tonnellate, senza contare Babbo Natale stesso, che è sempre descritto sovrappeso. Su terreno, una renna convenzionale può trainare 136 kg. Anche accettando l'ipotesi che le renne volanti (vedere punto 1) possano trainare un peso dieci volte superiore a quello di una renna normale, non ci basteranno otto renne, e neppure nove. Avremo bisogno di 214200 renne. Questo incrementa il peso lordo a 353400 tonnellate, senza contare la slitta! Ancora, a titolo di comparazione, questo è quattro volte il peso della Queen Elizabeth.

5) Le oltre 353000 tonnellate che viaggiano a 962 km/sec creano un enorme attrito con l'atmosfera, e questo provocherà il riscaldamento delle renne nella stessa misura di un'astronave al rientro nell'atmosfera. La prima coppia di renne assorbirà 14.3 quintilioni di Joule di energia. Al secondo. Per ciascuna renna. In breve, si volatilizzeranno praticamente all'istante, esponendo le renne alle loro spalle e creando un assordante bang supersonico nella loro scia. L'intero gruppo di renne verrà vaporizzato in 4.26 millesimi di secondo. Babbo Natale, contemporaneamente, sarà soggetto a forze centrifughe pari a 17500.06 volte quella di gravità. Un Babbo Natale di 113 Kg, che sembrerebbe comicamente magro, sarebbe inchiodato al fondo della slitta da una forza di 1957420 kg. Se ne conclude che:

se Babbo Natale ha mai tentato di consegnare regali alla vigilia di Natale,
ora è morto.

totore
24-12-2002, 15.16.44
Originariamente inviato da Marco Redaelli
Leggete e cercate di apprezzare il duro lavoro che fa Babbo Natale.

1) Nessuna specie conosciuta di renne può volare. Ma ci sono 300000 specie di organismi viventi ancora da classificare. Benchè la maggior parte di questi siano insetti o germi, ciò non esclude completamente la possibilità che esistano renne volanti, che peraltro solo Babbo Natale stesso sembra aver visto.

2) Ci sono due miliardi di ragazzi, ossia persone al di sotto dei 18 anni, nel mondo. Tuttavia, dato che sembra che Babbo Natale non visiti ragazzi Musulmani, Indù, Ebrei, Buddisti ecc., questo riduce il lavoro a circa il 15% del totale (378 milioni, secondo l'Ufficio per le Popolazioni). Ad una media (censita) di 3.5 per abitazione, tutto ciò comporta un totale di 91.8 milioni di case. Si presume che ci sia almeno un bravo ragazzo in ogni casa.

3) Grazie ai fusi orari ed alla rotazione della Terra, Babbo Natale ha 31 ore a disposizione per il suo lavoro, assumendo, come sembra logico, che viaggi da est ad ovest. Questo comporta 822.6 visite per secondo. Ciò significa che, per casa di cristiani con almeno un bravo ragazzo, Babbo Natale ha 1/1000 di secondo per parcheggiare, saltare fuori dalla slitta, scendere per il camino, riempire le calze, mettere i regali sotto l'albero, mangiare e bere qualsiasi cosa sia stata lasciata (assumendo a tal proposito che Babbo Natale sia dotato di un appetito paragonabile a quello di un buco nero e sia astemio, o comunque capace di reggere una quantità infinita di alcool, perchè in caso contrario sarebbe morto di indigestione già dopo poche fermate, o comunque sarebbe ubriaco fradicio...), risalire per il camino, balzare sulla slitta e dirigersi alla casa successiva. Dando per scontato che ciascuna di queste 91.8 milioni di fermate sia distribuita omogeneamente sulla Terra (cosa che sappiamo non essere vera, ma che per amore di calcolo assumiamo come vera), stiamo parlando di uno spazio medio percorso tra due fermate di circa 1.154 km, e di un viaggio totale di 112 milioni di km, senza contare le fermate per fare quello che la maggior parte di noi fa almeno una volta ogni 31 ore, più il cibo, ecc. Questo implica che la slitta di Babbo Natale si muove a 962 km/sec, cioè 3000 volte la velocità del suono. A titolo indicativo, il più veloce veicolo costruito dall'uomo, la sonda spaziale Ulisse, viaggia alla misera velocità di 40.5 km/sec. Una renna normale può raggiungere al massimo 22 km/ora.

4) Il carico della slitta fornisce un altro aspetto interessante. Assunto che ogni ragazzo non ottenga nulla di più che un Lego medio (900 grammi circa), la slitta dovrà trasportare 321300 tonnellate, senza contare Babbo Natale stesso, che è sempre descritto sovrappeso. Su terreno, una renna convenzionale può trainare 136 kg. Anche accettando l'ipotesi che le renne volanti (vedere punto 1) possano trainare un peso dieci volte superiore a quello di una renna normale, non ci basteranno otto renne, e neppure nove. Avremo bisogno di 214200 renne. Questo incrementa il peso lordo a 353400 tonnellate, senza contare la slitta! Ancora, a titolo di comparazione, questo è quattro volte il peso della Queen Elizabeth.

5) Le oltre 353000 tonnellate che viaggiano a 962 km/sec creano un enorme attrito con l'atmosfera, e questo provocherà il riscaldamento delle renne nella stessa misura di un'astronave al rientro nell'atmosfera. La prima coppia di renne assorbirà 14.3 quintilioni di Joule di energia. Al secondo. Per ciascuna renna. In breve, si volatilizzeranno praticamente all'istante, esponendo le renne alle loro spalle e creando un assordante bang supersonico nella loro scia. L'intero gruppo di renne verrà vaporizzato in 4.26 millesimi di secondo. Babbo Natale, contemporaneamente, sarà soggetto a forze centrifughe pari a 17500.06 volte quella di gravità. Un Babbo Natale di 113 Kg, che sembrerebbe comicamente magro, sarebbe inchiodato al fondo della slitta da una forza di 1957420 kg. Se ne conclude che:

se Babbo Natale ha mai tentato di consegnare regali alla vigilia di Natale,
ora è morto.

ohhhh se e' morto non ci portera' nulla :eek: :eek:

gemma
24-12-2002, 15.20.02
Babbo Natale è magico, lo sanno tutti... :o

tutte queste considerazioni "fisiche" non lo sfiorano nemmeno ;)

totore
24-12-2002, 15.24.56
...(Milano), 24.12.2002
CARO BABBO NATALE OCINQUE ANNI E FEQENETO LA PIMA ELMENATRE, ESONO MOLTO BRAVO, PER LA NOTTE DI NATALE VOGLIO IL GAMEBOY, ANCHE IL MONOPATTINI E CD DINOSAURI- ANCHE BIGLIARDINO SCHE SI TRASFORMA IN SCIVANIA. EPOI.......fai TU CHE SAI TUTTO. CIAO BABBO

Marco Redaelli
24-12-2002, 21.41.53
Originariamente inviato da gemma
Babbo Natale è magico, lo sanno tutti... :o

tutte queste considerazioni "fisiche" non lo sfiorano nemmeno ;)


+ ke giusto.

TyDany
24-12-2002, 21.44.01
Mi hai fatto squartare :D

Macao
24-12-2002, 22.12.16
carina ma è anni che in giro.....ha i anche quella su holly e bengy ????

asdasdasdasdasdasd

TyDany
24-12-2002, 22.18.50
Originariamente inviato da macao
carina ma è anni che in giro.....ha i anche quella su holly e bengy ????

asdasdasdasdasdasd

Ce l'ho, l'avro letta un milione di volte ma mi fa sempre ammazzare dalle risate :D

Macao
24-12-2002, 22.29.55
asdasdasdasdasdasdasd

cicciofriz
25-12-2002, 02.18.27
Non vorrai mica venirmi a dire che babbo natale non esiste??

Marco Redaelli
25-12-2002, 12.55.01
be'...forse... no...ehem... sì..bho...

nemesis
25-12-2002, 13.10.43
Hai demolito babbo natale con la fisica.....

Freeze
25-12-2002, 13.58.07
Off Topic

La fisica di Holly e Benji


Dopo lunga meditazione, ecco la risposta alla domanda che mi ero fatto da solo: quanto e' lungo il campo di Holly&benji? Allora: per trovare la distanza a cui vediamo l'orizzonte, basta un po' di trigonometria: il raggio della terra (6327 Km), il raggio della terra piu' l'altezza dell'osservatore (facciamo un 1,70 m, guarda a caso la mia altezza anche se sono giapponesi) e la linea che va dall'osservatore alla linea dell'orizzonte, formano un angolo rettangolo. L'angolo al centro della terra risulta essere 180-2x. Da questo posso impostare l'equazione: 6378 Kmc78,0017Km*cos(180-2x) da cui ricavo il valore dell'angolo al centro della terra. A questo punto, la distanza fra l'osservatore e la linea dell'orizzonte si calcola semplicemente come 6378,0017km*sin(angolo al centro della terra). Cosa? Volevate solo la misura? Ops! *^_^* La distanza a cui uno di 1,70 m vede l'orizzonte e' di circa 4,5 Km. Tenuto conto che la linea di porta compare quando un giocatore e' piu' meno sulla tre-quarti campo, il campo e' lungo, circa...... 18 Km!!!!!!!!
Ok ok, fin qua ci siamo, ma ora la vera domanda e': a che velocita' media corre Holly (o Mark, o Julian (questo spiega perche' sto povero malato di cuore non riesca mai a concludere una partita), per riuscire a farsi tutti i 18 km del campo nel poco tempo in cui riesce a farli? No,la domanda e' un'altra....hai presente quando Holly dalla sua area tira una mina che attraversa tutto il campo (18 km),buca la rete e sfonda il muro? La domanda e':ma in Giappone li fanno i controlli antidoping? E se si':quanti altri kriptoniani sono scampati all'esplosione? (spero pochi,perche' quelli vivi son tutti qui di fisso....cacchio arrivan sulla Terra e diventano immortali....sara' mica il paese della Cuccagna? Chi volete che sia cosi' fesso da non venirci?)
E poi ancora: Che schema usano per occupare tutto il campo? L' 1-1-1-1-1-1-1-1-1-1?
In cosa consiste la tecnica del contropiede?
Come fa l'anziano della difesa a chiamare il fuori gioco,spara un razzo in aria?
L'arbitro gira per il campo in moto? E se investe qualcuno? E se gli finisce la benza? E se estrae il cartellino rosso mentre va a 80 all'ora con tutti i carabinieri li' intorno?
Per fermare il gioco cosa usa,la tromba?
Per fermare un giocatore lontano gli spara alle gambe ?
Se un tifoso fa invasione di campo quando lo ripigliano?
Se un giocatore resta a terra non rischia di creparci prima che qualcuno lo veda?
Come cacchio si fa a fare ostruzione?
A fine partita gira l'autobus per il campo o i giocatori se la devono cavare da soli?
I guardalinee usano una vela per le segnalazioni? E quando devono mettersela tra le gambe per segnalare i rigori?
Se uno segna,dall'altra parte del campo come lo scoprono?
Se uno attraversa tutto il campo palla al piede,scarta tutti,scarta anche il portiere e giunto davanti alla porta vuota,dopo stimiamo un paio d'ore di corsa,la butta fuori cosa fa,si spara? Si butta sotto la moto dell'arbitro?
E quando scopre che la partita era gia' finita da mezz'ora (e che c'era pure stato l'intervallo)?
Se un giocatore chiamato dall'arbitro scappa via per non farsi riconoscere organizzano una squadra di ricerche?
Se uno perde palla sotto porta dopo azione continuata (tre quarti d'ora) della squadra cosa gli fanno? Vivisezione?
Quando devono fare un cambio mandano le frecce tricolore ad avvisare?
Da quanti anelli sono composte le tribune?
Gli ultra' si menano ugualmente o sono troppo lontani?
Ora che ci penso....E SE CI FOSSE LA NEBBIA??????




Ecco quello richiesto ;)

TyDany
25-12-2002, 14.03.42
Freeze NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOO

B@stard adesso continua a ridere per 4 ore e mi viene pure l'asma :mad:
:D :D