PDA

Visualizza versione completa : Aiuto, formatta solo a 570MB!!!


SONOTRANOI
14-12-2001, 21.56.03
Non capisco, quando formatto i CD-RW da 80min con EasyCD Creator 5.02c Platinum, invece di formattarli a 700mb me li formatta a 560/570 circa! Ma perchè?:confused:

SONOTRANOI
16-12-2001, 22.44.26
Ehm... c'è nessuno??:confused:

dcb59
16-12-2001, 22.50.40
"A causa della formattazione dei dischi CD-RW (riscrivibili), la
capacità effettiva di un disco da 650 MB è di 529 MB."

Questo è quanto c'è scritto in un LEGGIMI nel CD di installazione del mio masterizzatore. Quindi sei nella media.

SONOTRANOI
16-12-2001, 23.58.24
Originariamente inviato da dcb59
"A causa della formattazione dei dischi CD-RW (riscrivibili), la
capacità effettiva di un disco da 650 MB è di 529 MB."

Questo è quanto c'è scritto in un LEGGIMI nel CD di installazione del mio masterizzatore. Quindi sei nella media.

Ah, quindi è normale? Perchè cmq fa così?

Lionsquid
17-12-2001, 00.12.59
il software si riserva un pò :eek: di spazio per rilocare le aree difettose, inoltre la formattazione "ruba" altro spazio.

Un articolo dettagliato sul prob. lo visto sul web, se lo rintraccio ti faccio sapere.


bye, lionsquid

SONOTRANOI
17-12-2001, 00.14.10
Originariamente inviato da lionsquid
il software si riserva un pò :eek: di spazio per rilocare le aree difettose, inoltre la formattazione "ruba" altro spazio.

Un articolo dettagliato sul prob. lo visto sul web, se lo rintraccio ti faccio sapere.


bye, lionsquid

Alla faccia di "un pò", qui si pappa circa 200 MB!:eek:

Fammi sapere, ciao:)

master dark
20-12-2001, 19.52.24
se qcuno sa risolvere 'sto prob. me lo dica ke sono interessato ank'io! Cmq invece di usare il packet writing si può copiare i vari file nel cd rw senza fare kiusare cd e dopo quando serve x altre masterizzate, formattarlo.
:)

SONOTRANOI
20-12-2001, 20.04.55
Nessuno ci risponde??:confused::(

Lionsquid
20-12-2001, 21.11.08
scusate il ritardo....
ho dato una sbirciata al manuale di easy cd creator 3.5 (bundle con Mast. HP 8100). Lo spazio mancante è principalmente "messo da parte" per rilocare le aree difettose (usura). La dimensione varia in funzione del supporto (in misura minore) e del programma di scrittura a pacchetti ( in misura maggiore). Non ci sono dati numerici eccetto alcuni dati indicativi per la scrittura multisessione.

Opinione personale
Perchè vi sbattete per l'UDF???:confused:

L'ho felicemente abbandonata da + di un'anno. Uso con maggior soddisfazione e zero problemi di trasportabilità, la masterizzazione multisessione su CD-RW. Quando è pieno, ritraferisco solo i dati che mi servono e formatto, cosi come fà master dark.

bye

SONOTRANOI
20-12-2001, 23.20.45
Originariamente inviato da lionsquid

Opinione personale
Perchè vi sbattete per l'UDF???:confused:

L'ho felicemente abbandonata da + di un'anno. Uso con maggior soddisfazione e zero problemi di trasportabilità, la masterizzazione multisessione su CD-RW. Quando è pieno, ritraferisco solo i dati che mi servono e formatto, cosi come fà master dark.

bye

No no, scusa ma non c'ho capito bene (sono nuovo in campo di masterizzazioni), potresti essere + chiaro?

Che è sta multisessione? UDF??? Che dovremmo fare??:confused:

Lionsquid
21-12-2001, 00.26.05
risposta rapida, devo andare, domani mi alzo presto!:(

La masterizzazione di un lotto di dati può essere fatta in unica sessione e infine chiuderla, cioè scrivere dei blocchi di chiusura che indicano il completamento della sessione (tecnicamente non è proprio così, ma per ora prendila per buona).
Oppure puoi fare una masterizzazione in multisessione, cioè scrivi una sessione e NON chiudi il disco. Su questo disco puoi ancora aggiungere altri dati fino alla saturazione o altre sessioni di pochi Mb. Inconveniente: il concatenamento delle sessioni ruba spazio ( da 15 a 40 Mb, almeno questi sono valori che conosco). Ciò significa che ipotizzando 5 sessioni da 100Mb ciascuna + 25Mb di concatenamento x 5 (compresa la chiusura) 125Mb > totale 625Mb. Disco praticamente pieno anche se contiene "solo" 500Mb di dati.

L'UDF invece è un formato "a pacchetti", cioè scrive tanti blocchi ed ogni blocco contiene sia i dati che le info di concatenamento (mi perdonino i puristi, ma a quest'ora non riesco ad essere + preciso). Il formato consente quindi di usare il Cd come un floppy, scrivendo dati e cancellandoli con gli stessi vantaggi e gli stessi problemi (frammentazione).

sono stato chiaro??? non molto me ne rendo conto, ma ti consiglio di fare ricerche con google e troverai interi siti che si occupano di erudire il visitatore interessato anche in italiano.

(S) (S)

'notte, lionsquid

SONOTRANOI
21-12-2001, 01.29.18
Originariamente inviato da lionsquid
risposta rapida, devo andare, domani mi alzo presto!:(

La masterizzazione di un lotto di dati può essere fatta in unica sessione e infine chiuderla, cioè scrivere dei blocchi di chiusura che indicano il completamento della sessione (tecnicamente non è proprio così, ma per ora prendila per buona).
Oppure puoi fare una masterizzazione in multisessione, cioè scrivi una sessione e NON chiudi il disco. Su questo disco puoi ancora aggiungere altri dati fino alla saturazione o altre sessioni di pochi Mb. Inconveniente: il concatenamento delle sessioni ruba spazio ( da 15 a 40 Mb, almeno questi sono valori che conosco). Ciò significa che ipotizzando 5 sessioni da 100Mb ciascuna + 25Mb di concatenamento x 5 (compresa la chiusura) 125Mb > totale 625Mb. Disco praticamente pieno anche se contiene "solo" 500Mb di dati.

L'UDF invece è un formato "a pacchetti", cioè scrive tanti blocchi ed ogni blocco contiene sia i dati che le info di concatenamento (mi perdonino i puristi, ma a quest'ora non riesco ad essere + preciso). Il formato consente quindi di usare il Cd come un floppy, scrivendo dati e cancellandoli con gli stessi vantaggi e gli stessi problemi (frammentazione).

sono stato chiaro??? non molto me ne rendo conto, ma ti consiglio di fare ricerche con google e troverai interi siti che si occupano di erudire il visitatore interessato anche in italiano.

(S) (S)

'notte, lionsquid

Non preoccuparti, vai pure a nanna, ora sei stato molto più chiaro!

Notte!(S)

master dark
21-12-2001, 20.08.38
sigh, purtroppo ci tocca riformattare il cd quando servirà inserire nuovi dati!
Cmq se ad 1 xsona serve mettere dati poco pesanti coniene usare il packet writing. X me il migliore è incd. Solo ke qlla ve. ke ho io fa funzionare i cd masterizzati solo se hai la stessa v. di incd., qlli sprovvisti nn vedono niente nel cd come se ci fosse 1 modalità "invisibile" e nn si può nemmemo cancellare i dati!!
Ciao (Y)