PDA

Visualizza versione completa : Primo distributore di bio-etanolo


Robbi
20-06-2008, 09.37.21
http://www.repubblica.it/2008/06/motori/motori-giugno-2-2008/motori-bioetanolo-impianto/ansa_13235565_22400.jpg



News Atipica!

A La Spezia e' stato inaugurato il primo distributore italiano di bioetanolo. Sorge presso il distributore Centro Gas degli Stagnoni ed eroga biocarburante di seconda generazione. Il prodotto, proveniente dalla Sicilia, e' realizzato con le eccedenze alimentari dell'industria vinicola e dunque non incide sulle riserve alimentari dei paesi poveri.

L'iniziativa rientra nel progetto europeo BeST della Commissione Europea per dimostrare la possibilita' effettiva di sostituire benzina e diesel con bioetanolo. Il bio carburante inquina meno della benzina hanno spiegato oggi i promotori dell' iniziativa: un quarto in meno di emissioni di monossido di carbonio (-20/25%) e benzene.

Tra i partner ci sono anche produttori di etanolo e case automobilistiche produttrici di auto flexi-fuel. Il progetto prevede l'introduzione sul mercato di 10.000 auto flexi-fuel, funzionanti sia con E85 (miscela 85% etanolo e 15% benzina) che con benzina, di 160 autobus alimentati con E95 (95% etanolo, resto additivi), l'installazione di 135 stazioni di rifornimento per E85 e 13 per E95 e test con miscele a basso contenuto di etanolo.




Altre Info (http://news.wintricks.it/framer.php?ID=25858)

Davide71
20-06-2008, 09.53.57
La Spezia dista da me un 30ina di Km, quasi quasi per un pieno, potrei farci un passo ;) . Il problema hanno solo bio-combustile per le auto a benzina o anche per quelle diesel?
La mia Skoda Fabia 1.9 Tdi so per certo che è compatibile col bio-diesel.

byezzz

Mc|Atm0s
20-06-2008, 10.24.40
M***a, viene dalla Sicilia però in Sicilia non c'è! :wall:
Davide, fai un pieno e facci sapere!!!

Gergio
20-06-2008, 10.29.45
Il problema hanno solo bio-combustile per le auto a benzina o anche per quelle diesel?sono solo 30 km: potresti farci un giro e scoprirlo da solo, no? ;)

KWasser
20-06-2008, 10.37.52
OK, ma quanto costa al litro?

Mc|Atm0s
20-06-2008, 10.41.59
Dovrebbe costare circa il 20% in meno rispetto alla benzina normale

Aquax
20-06-2008, 11.45.15
Il bio carburante inquina meno della benzina hanno spiegato oggi i promotori dell' iniziativa: un quarto in meno di emissioni di monossido di carbonio (-20/25%) e benzene.
Una curiosità, rispetto a cosa inquina meno xò??? Ad un motore Euro0 ?? O Euro5 ???
Cioè, se metto il Bio-Etanolo in un motore Euro0 o Euro5 è indifferente?? Oppure ci sono delle emissioni differenti proprio come la benzina?

Ho letto che il Bio-Etanolo non comporta nessun cambiamento nè per i benzinai nè per i motori delle auto, quindi non vedo xchè invece di aprirne 1 in tutta italia, non ne hanno aperto almeno 1 in ogni provincia (come minimo) :grrr: :grrr:

Cmq DAVIDE71, facci lo stesso un giro da quel benzinaio, così ci fai sapere quanto costa. ;)

PS: Riporto questa cosa qui per informazione
"La nostra industria, sotto il nome di Magneti Marelli vende un motore chiamato Flex Fuel che può funzionare totalmente ad alcool, a benzina o con qualsiasi miscela di questi due carburanti! Mai sentito parlarne? Vi dirò di più. Tale motore viene montato su varie marche di automobili tra cui la FIAT. Ma non in Italia. Motore italiano, auto italiana, venduti in Brasile o in Svezia (date un occhio al sito Fiat ufficiale brasiliano: http://www.fiat.com.br e cliccate su “novo Palio”)".
Praticamente noi li facciamo ma li lasciamo usare agli altri :fool:

--=pidea80=--
20-06-2008, 12.34.06
Dovrebbe costare circa il 20% in meno rispetto alla benzina normale

Il costo indicato è di 1,770 euro al litro. Dicono che il prezzo cosi alto dovrebbe abbassarsi in futuro con l'allargamento dell'offerta sul territorio nazionale.

In teoria sarebbe già pronto il biocarburante di seconda generazione che usa gli scarti della produzione alimentare invece degli alimenti stessi.

Aquax
20-06-2008, 13.19.45
Il costo indicato è di 1,770 euro al litro.
No dico, stiamo scherzando???? :fool: :fool:
E' così che vogliono incentivare la gente a comprare Bio-Etanolo????
Ci stiamo già lamentando TUTTI perchè il prezzo della benzina supera 1,50 € e ci vendono il bio-etanolo a 1,80 ???? Un po' di vergogna ce l'hanno almeno???

A quel prezzo li, o mi permette di fare + di 50Km con 1 litro, oppure io continuo a comprare la benzina come ho sempre fatto.

Se per inquinare un pochino meno devo morire di fame, scusatemi, sarà un discorso da egoista, ma preferisco tenermi la benzina. :grrr: :grrr:

Si sa qualcosa almeno sui consumi???

Kurtferro
20-06-2008, 13.37.03
Finche l'offerta è cosi misera è normale che i prezzi siano alti, è la legge del mercato che si attua sempre quando è a sfavore dei consumatori, ma speriamo ch esi diffonda presto e che aiuti anche l'economia del sud italia invece che quella degli sceicchi.

Mc|Atm0s
20-06-2008, 14.05.34
Si sa qualcosa almeno sui consumi???
fonte wikipedia

Il bioetanolo ha un potere calorifico inferiore a quello della benzina ed è un vettore energetico che ha un rendimento termodinamico del 30% inferiore rispetto al normale combustibile. Il numero di ottano dell'etanolo puro è di 113, infatti viene usato per alzare il numero di ottano delle benzine di distillazione. Questo compensa in parte il ridotto potere calorico.

Il bioetanolo da cereali ha in media, secondo alcuni studi, un EROEI pari a circa 1, cioè per produrlo verrebbe bruciata una quantità (energetica) di combustibile fossile che è pari alla quantità (energetica) di etanolo prodotta. Perciò una vettura alimentata a bioetanolo produrrebbe inquinamento e CO2 al pari di una vettura alimentata ad altro combustibile fossile.

(L'EROEI è il rapporto tra l’energia ricavata e tutta l’energia spesa per arrivare al suo ottenimento. Una fonte di energia è conveniente se presenta un valore di EROEI maggiore di 1. Fonti energetiche che presentano un EROEI minore di 1 non possono essere considerate fonti primarie di energia poiché per il loro sfruttamento si spende più energia di quanta se ne ricavi. L'EROEI si rivela un parametro fondamentale per valutare, comparare e operare scelte strategiche di approvvigionamento fra le diverse fonti energetiche.)

L'EROEI dell'energia fotovoltaica ad esempio è compreso tra 1-9, quello eolico tra 5-80, quello dell'etanolo tra 0,6 e 1-2.

Poi ovviamente troverai sempre degli studi che dicono che l'EROEI del bioetanolo può diventare anche 5 e più, ma come si dice "vatt'a fidà, so boni tutti a mettecè na scritta"

Alhazred
20-06-2008, 14.51.34
Finche l'offerta è cosi misera è normale che i prezzi siano alti, è la legge del mercato che si attua sempre quando è a sfavore dei consumatori, ma speriamo ch esi diffonda presto e che aiuti anche l'economia del sud italia invece che quella degli sceicchi.
Quando l'offerta è bassa sarà normale alzare i prezzi, ma mi sembra che non sia così la regola, la regola è più "si alzano i prezzi e basta".
Per quale motivo il diesel è sempre costato meno della benzina e ora la supera?
Per quanto ne sapevo (magari erroneamente) il diesel costava meno della benzina perché il processo di raffinamento era meno complesso e meno costoso, cosa è cambiato adesso? E' cambiato che ci sono più macchine diesel che benzina, così hanno ben pensato di alzare il prezzo del diesel per guadagnare di più.
Il discorso è sempre lo stesso le regole di mercato sono sempre tali da favorire chi vende e sfavorire chi acquista, specie su prodotti sui quali non hai grande possibilità di scelta.

Aquax
20-06-2008, 15.07.07
Giusto. Quoto Alhazred e Mc|Atm0s.
Se hanno voluto fare 1distributore di Bio-Etanolo tanto per far vedere che si stanno impegnando nello sviluppo, stanno facendo ridere. E dubito che qualcuno si metta a comprarlo a quel prezzo.
Costa meno la Shell V-Power, rendetevi conto... :mm:

shadowDK
20-06-2008, 15.19.45
Quando l'offerta è bassa sarà normale alzare i prezzi, ma mi sembra che non sia così la regola, la regola è più "si alzano i prezzi e basta".
Per quale motivo il diesel è sempre costato meno della benzina e ora la supera?
Per quanto ne sapevo (magari erroneamente) il diesel costava meno della benzina perché il processo di raffinamento era meno complesso e meno costoso, cosa è cambiato adesso? E' cambiato che ci sono più macchine diesel che benzina, così hanno ben pensato di alzare il prezzo del diesel per guadagnare di più.
Corretto, il diesel ha processi meno costosi


Vero...il prossimo aumento infatti sarà sul gpl e sul metano quasi di sicuro infatti! Altra piccola nota sulla legge di mercato per quanto riguarda i carburanti:
come è ovvio, il prezzo del carburante è dovuto anche al prezzo del materiale grezzo (quindi il petrolio) per cui se aumenta il prezzo del barile di petrolio aumenta il prezzo del carburante...questo aumento, però, dovrebbe secondo logica risentirsi non immediatamente, ma in secondo momento: il carburante che consumo in questo momento, infatti, è quello prodotto con il petrolio di (ipotesi) un mese fa e il suo prezzo andrebbe calcolato su quella base, invece viene calcolato sul prezzo del petrolio oggi! Ovviamente, all'inverso non succede, anzi se il prezzo del petrolio scende bisogna aspettare almeno un mese e mezzo prima che il prezzo del carburante scenda (quando scende, perchè non sempre lo fa)...
Questo per ribadire quanto detto da Alhazred, ossia che
Il discorso è sempre lo stesso le regole di mercato sono sempre tali da favorire chi vende e sfavorire chi acquista, specie su prodotti sui quali non hai grande possibilità di scelta.

Aquax
20-06-2008, 15.28.32
C'è da aggiungere che la colpa non è solamente del petrolio che aumenta (senza motivo), ma anche dello stato italiano che non fa NULLA per abbassare i prezzi. Lo stato italiano, che paga la benzina 50cent al litro (circa) ci mette poi su un bel po' di CRESTA.
Si CRESTA, non voglio chiamarle TASSE, è una CRESTA che ci fa su lo stato. E abbassare questa CRESTA non gli costa nulla, anche di soli 10-20 centesimi, e farebbe + contenti noi italiani. :grrr: :grrr:

RNicoletto
20-06-2008, 15.29.56
Se hanno voluto fare 1distributore di Bio-Etanolo tanto per far vedere che si stanno impegnando nello sviluppo, stanno facendo ridere. E dubito che qualcuno si metta a comprarlo a quel prezzo.Insomma... le solite cose all'italiana eh... :(

Vero...il prossimo aumento infatti sarà sul gpl e sul metano quasi di sicuro infatti! Ovvio... basterà aspettare qualche anno per vedere il prezzo di questi carburanti avvicinarsi paurosamente a quello di benzina e diesel. :wall:

Giruzzo
21-06-2008, 10.18.22
Insomma... le solite cose all'italiana eh... :(

Ovvio... basterà aspettare qualche anno per vedere il prezzo di questi carburanti avvicinarsi paurosamente a quello di benzina e diesel. :wall:

E teniamo presente una cosa: evvero che il barile è arrivato a oltre 150 dollari, ma è anche vero che a noi europei ci costa meno di 100 euro in base al combio attuale.
Ma stranamente l'aumento del carburante non tiene conto di questo fattore.
La morale (ovvia e risaputa) quindi è che, anche se c'è la possibilità politica ed finanziaria di poter abbassare il prezzo del carburante, questi tizi non possono permettersi di ridurre i loro guadagni, altrimenti non potrebbero mantenersi lo yachts.

Siddhartha
21-06-2008, 10.56.49
PS: Riporto questa cosa qui per informazione
"La nostra industria, sotto il nome di Magneti Marelli vende un motore chiamato Flex Fuel che può funzionare totalmente ad alcool, a benzina o con qualsiasi miscela di questi due carburanti! Mai sentito parlarne? Vi dirò di più. Tale motore viene montato su varie marche di automobili tra cui la FIAT. Ma non in Italia. Motore italiano, auto italiana, venduti in Brasile o in Svezia (date un occhio al sito Fiat ufficiale brasiliano: http://www.fiat.com.br e cliccate su “novo Palio”)".
Praticamente noi li facciamo ma li lasciamo usare agli altri :fool: [/FONT][/QUOTE]


Se in italia si la gente incominciasse a mettersi in testa di pensare prima di tutto a fare qualcosa di buono per noi invece che farsi vedere quanto "siamo bravi" davanti a gli altri staremmo tutti molto meglio :fool: :fool: :fool: :fool: :fool: