PDA

Visualizza versione completa : Come cambiare vita


Kikko
16-02-2002, 19.27.14
Mi piacerebbe sapere se e quale libro ha cambiato la vostra vita...in positivo s'intende.
Non sopporto piu' nulla di cio' che faccio e vorrei dare una svolta alla mia vita...so bene che non esistono ricette miracolose , ne formule magiche ..ma cosi' non posso andare avanti :(

TyDany
17-02-2002, 00.57.30
A me l'ha cambiata Matrix, non riesco a levarmi dalla testa la domanda "ma se fossimo davvero un programma?":eek: :(

twinpigs
17-02-2002, 01.06.24
davvero intrippante quel film ..

a volte penso che la mia vita sia solo una prospettiva organolettica della mia mente perversa :confused:
tutto ciò che "vivo" è solamente un'illusione ... cioè nn è "reale" bensì un prodotto del mio "cervello" o di UN qlc che mi faccia credere che la "vita" sia queLLo che vivo ognigiorno :confused: :confused:

Paco
17-02-2002, 02.29.57
...forse kikko intendeva qualcosina di diverso...ti devo dire la verità, la filosofia mi ha aiutato tantissimo, mi ha davvero cambiato la vita...ti consiglio vivamente di leggere Nietzsche (e che nessuno si permetta di chiamare Nietzsche un nazista, lo fulmino all'istante)...un libro che mi ha cambiato la vita è stato Due di Due di Andrea De Carlo...ciao

Eteria
17-02-2002, 04.19.45
Io invece credo che Dio sia uno scenziato pazzo abitante in un mondo come il nostro ma con molte probabilità delle tecnologie molto più all'avanguardia delle nostre. Credo che lui sia riuscito in segreto a dar vita a questa struttura oscena nella quale viviamo (un universo che per quanto ci sembri complesso a noi, è uno scherzo rispetto alle tecnologie supportate dalle strumentazioni a disposizione del nostro creatore) composta da esseri che stanno bene e altri che stanno male. Lui vive in quelli che stanno bene e fa pagare tutto quello che consuma a quelli che stanno male. Il fatto che ci abbia dato la sua immagine e somiglianza è dettato dalla sua voglia di avere a disposizione uno strumeno di godimento COMPLETO che gli permetta di sbizzarrirsi in tutti i modi di esprimersi che ritiene realizzabili: L'UOMO. Probabilmente se si è annoiato coi dinosauri, si annoierà anche con noi e ci spazzerà via ... beh a quanto pare sembra che abbia gia cominciato il nuovo processo di distruzione ... significa che è gia all'opera per generare qualcosa di ancora più potente!!! Però ci deve stare attento perchè se creasse qualcosa più potente di lui poi la sua onnipotenza verrebbe compromessa e rischierebbe di restarci sotto (cosa che gli auguro!!!).

Kikko
17-02-2002, 04.49.54
Originariamente inviato da twinpigs
davvero intrippante quel film ..

a volte penso che la mia vita sia solo una prospettiva organolettica della mia mente perversa :confused:
tutto ciò che "vivo" è solamente un'illusione ... cioè nn è "reale" bensì un prodotto del mio "cervello" o di UN qlc che mi faccia credere che la "vita" sia queLLo che vivo ognigiorno :confused: :confused:

Anche se partiamo da presupposti differenti ,penso, concordo con quanto dici:
Ho 28 anni e la mia vita e' cosi' scostante e confusa quasi riflettesse la mia mente..insomma c'e' una correlazione tra come si/ci pensa e come si e'....appurato tutto cio' come si cambia?Ma soprattutto in che direzione?Tra qualche mese diverro' Med. Veterinario e confesso d'avere non poche perplessita' su che strada intraprendere se specializzarmi all'estero oppure accontentarmi di restare in italia , sempre che restare sia un accontentarsi.....e poi saro' all'altezza?Ho mille idee la maggior parte di queste appaiono strampalate agli occhi degli altri.
Chi mi conosce mi definisce un SOGNATORE , UN IDEALISTA....bisogna volare bassi per evitare di farsi male o tentare l'improbabile per appagare le proprie ambizioni ma rischiando di schiantarsi con la realta'?

twinpigs
17-02-2002, 09.32.40
Se la tentazione ti fa venire questi dubbi allora buttati .. vai ..
sicuramente non ti "schianterai" con nessuna realtà ... anzi, appagherai questo tuo "vuoto" con le nuove esperienze che farai

la "tranquillità", la sicurezza di non sbagliare, la "staticità" è fatta per chi non ha di questi dubbi, per chi nemmeno se li chiede e li pensa

darkchild
17-02-2002, 10.49.26
Originariamente inviato da Kikko
....bisogna volare bassi per evitare di farsi male o tentare l'improbabile per appagare le proprie ambizioni ma rischiando di schiantarsi con la realta'?
A volar bassi non ci si fa male ... è vero .... però difficilmente si ottiene di più di quello che si rischia ... e sicuramente non si riesce a cambiare vita.

Se invece cerchi di fare di tutto per ottenere quello che vuoi , qualcosa che ti dia una svolta , può capitare di prendere delle batoste, di cadere .... ma l'importante e riuscire a rialzarsi e riprovare!!
E comunque può far male più una normalità che frena il tuo modo di essere di qualsiasi altra cosa che possa capitare mettendoti in gioco.

Credo che l'unico che possa darti una risposta sei tu,e credo che sia più vicina di quanto credi.
Sono d'accordo con twin ..... la risposta che cerchi è già nella domanda che ti sei fatto e nei dubbi che ti sono venuti.

No risk , no glory ;)

TyDany
17-02-2002, 12.09.30
Sono pienamente daccordo con Twin e Dark r già che ci siamo ti dico "chi non risica non rosica";)

[Pazzo mode on]
Chi non risica non rosica, giochiamo a risiko?:eek: :D :D
[/Pazzo mode off]

elfig[]
17-02-2002, 12.40.44
Originariamente inviato da Paco
...forse kikko intendeva qualcosina di diverso...ti devo dire la verità, la filosofia mi ha aiutato tantissimo, mi ha davvero cambiato la vita...
io invece ti sconsiglio la filosofia...non ha fatto altro che farmi un gran confusione in testa...:confused:

concordo con darkchild: no risk, no glory

IrONia
17-02-2002, 13.37.08
Originariamente inviato da tydany
A me l'ha cambiata Matrix, non riesco a levarmi dalla testa la domanda "ma se fossimo davvero un programma?":eek: :(

(Y) (Y) (Y)
mi ha fatto uno strano effetto anche thruman show


ciaoooooooo:D :D

TyDany
17-02-2002, 14.57.01
Originariamente inviato da ironia


(Y) (Y) (Y)
mi ha fatto uno strano effetto anche thruman show


ciaoooooooo:D :D

Azz sai che hai ragione, è fantastico quel film(Y)

Gergio
17-02-2002, 16.24.56
Anni fa mi hanno regalato "Perchè dovrei affliggermi ora?" di Osho (era un'edizione di qlle a 1000 lire) e devo dirti che mi ha fatto veramente riflettere. Poi ho avuto modo di leggere altre opere dello stesso autore (peraltro se fai una ricerca in rete ne trovi) e hanno confermato il mio giudizio iniziale: aiutano a guardare la vita da un'altra prospettiva.
Ti consiglio di provare, penso possa esserti utile.
Ciao e stai sereno,
gergio

Efreet
17-02-2002, 17.19.13
Originariamente inviato da Kikko
Mi piacerebbe sapere se e quale libro ha cambiato la vostra vita...in positivo s'intende.
Non sopporto piu' nulla di cio' che faccio e vorrei dare una svolta alla mia vita...so bene che non esistono ricette miracolose , ne formule magiche ..ma cosi' non posso andare avanti :(

Uhm... che mi ricordi mi aveva colpito molto "L'alchimista" di Paulo Coelho: dopo averlo letto parlavo in continuazione di "leggenda personale" e "anima del mondo". Forse mi ha cambiato permanentemente, boh? L'altra cosa che mi ha cambiato molto è stata una persona che ora non vedo più (non per mia scelta).

Però è strano, sembra che sia passato così tanto tempo e invece è solo qualche anno...

elfig[]
17-02-2002, 20.12.44
Originariamente inviato da ironia


(Y) (Y) (Y)
mi ha fatto uno strano effetto anche thruman show


ciaoooooooo:D :D
ha colpito molto anche me...
il film mi è piaciuto solo perchè unico

calibro64
17-02-2002, 23.25.18
Originariamente inviato da twinpigs

tutto ciò che "vivo" è solamente un'illusione ... cioè nn è "reale" bensì un prodotto del mio "cervello" o di UN qlc che mi faccia credere che la "vita" sia queLLo che vivo ognigiorno :confused: :confused:

A tal proposito cito questi tre libri che, se non hanno cambiato la mia vita (a quello ho provveduto da solo), hanno contribuito molto a convincermi a farlo, e sono -in ordine casuale-:

1- Viaggio a Ixtlan di Carlos Castaneda
2- Mi ami? di R.D.Laing
3- Voglia di bene di M.Scott Peck

Credo che il voler cambiare sia un momento inevitabile nella vita di un individuo che segue un percorso di conoscenza - di se' e del mondo in cui vive,
penso che sia la necessita' di sperimentare quello che si e' imparato lungo il percorso, una specie di verifica che la vita ci propone per dimostrare (a noi stessi) quanto siamo bravi, furbi , intelligenti ecc. ... o quanto pensiamo di esserlo;
prima o poi , succede a tutti, credo che faccia parte della natura dell'uomo in continua evoluzione

Paco
18-02-2002, 18.00.55
Originariamente inviato da elfig[]

io invece ti sconsiglio la filosofia...non ha fatto altro che farmi un gran confusione in testa...:confused:

concordo con darkchild: no risk, no glory

non sono d'accordo, perchè sconsigli l'unica materia che davvero ti può aiutare a mettere "ordine" nella tua vita? É una confusione ordinata :)

elfig[]
18-02-2002, 18.06.07
Originariamente inviato da Paco


non sono d'accordo, perchè sconsigli l'unica materia che davvero ti può aiutare a mettere "ordine" nella tua vita? É una confusione ordinata :)
la filosofia io lo presa semplicemente come materia scolastica, ho evitato quindi che mi influisse interiormente.per quel poco che l'ho considerata "materia in grado di far ordine nella mia vita" ho fatto una gran confusione
spero di essermi spiegato bene

Paco
18-02-2002, 18.15.58
Originariamente inviato da elfig[]

la filosofia io lo presa semplicemente come materia scolastica, ho evitato quindi che mi influisse interiormente.per quel poco che l'ho considerata "materia in grado di far ordine nella mia vita" ho fatto una gran confusione
spero di essermi spiegato bene

questo è l'errore che fanno tutti
la filosofia no va presa per una materia scolastica e basta
vai oltre il voto e l'interrogazione e scoprirai mondi fantastici
tu parli invece della semplice e pura retorica

elfig[]
18-02-2002, 18.21.01
Originariamente inviato da Paco


questo è l'errore che fanno tutti
la filosofia no va presa per una materia scolastica e basta
vai oltre il voto e l'interrogazione e scoprirai mondi fantastici
tu parli invece della semplice e pura retorica
non nego che tu abbia perfettamente ragione, ma lo studente mediocre che è in me non mi permette:rolleyes:

Nexus-pro
18-02-2002, 20.29.00
Originariamente inviato da Kikko
Mi piacerebbe sapere se e quale libro ha cambiato la vostra vita...in positivo s'intende.
Non sopporto piu' nulla di cio' che faccio e vorrei dare una svolta alla mia vita...so bene che non esistono ricette miracolose , ne formule magiche ..ma cosi' non posso andare avanti :(

Ti consiglio di continuare per la tua strada nello stesso modo in cui stai andando ora.

Non andarti ad incasinare...

calibro64
18-02-2002, 22.51.09
Originariamente inviato da Nexus-pro


Ti consiglio di continuare per la tua strada nello stesso modo in cui stai andando ora.

Non andarti ad incasinare...

...della serie: "no risk, no glory"

Nexus-pro
19-02-2002, 15.14.41
Originariamente inviato da calibro64


...della serie: "no risk, no glory"

Beh.. la gloria si può trovare anche senza rischiare...

DarkAngel
19-02-2002, 15.57.36
Cosa cambia la vita?
L'ottimismo, sempre e cmq!

Nexus-pro
19-02-2002, 17.55.20
Originariamente inviato da DarkAngel
Cosa cambia la vita?
L'ottimismo, sempre e cmq!

Ehm... il post si kiama "Come cambiare vita... " :rolleyes:;)

DarkAngel
19-02-2002, 17.58.26
Originariamente inviato da Nexus-pro


Ehm... il post si kiama "Come cambiare vita... " :rolleyes:;)
E tu sii ottimista vedi come cambia la vita!
O te lo dico in altra maniera va:
Vuoi cambiare vita? Sii ottimista! Va bene?? ;)

Nexus-pro
19-02-2002, 18.01.35
Originariamente inviato da DarkAngel

E tu sii ottimista vedi come cambia la vita!
O te lo dico in altra maniera va:
Vuoi cambiare vita? Sii ottimista! Va bene?? ;)

:D :D :D :D :D