PDA

Visualizza versione completa : Tre film che ho visto in settimana


Stalker
02-02-2003, 13.05.04
1)L'uomo senza passato
2)L'appartamento spagnolo
3)La felicità non costa nulla

1) Molto bello. Ha uno stile molto particolare. Dialoghi brevi. La storia è quella di un uomo che arriva in una grande città della Finlandia e viene assalito da dei teppisti e per questo perde la memoria. La sua vita ricomincia dal nulla.
Andatelo a vedere. Ne vale la pena.

2) E' uno di quei classici film che non avrei mai visto ma che accetti riluttante quando sei in una compagnia. Alla fine non mi è dispiaciuto perchè ero preparato al peggio. E' la storia di un ragazzo sui 25 anni che va a trascorrere un anno di Erasmus a Barcellona dove soggiorna in una casa con altri studenti provenienti da tutta europa. Non malaccio tutto sommato. Da segnalare la (bella) presenza dell'attrice protagonista del "favoloso mondo di Amelie"

3) Credo di aver visto tutti i film di Calopresti. Questa volta sceglie Roma e non Torino come sfondo alle sue vicende. Una Roma sospesa, sempre vista dall'alto. La storia è quella di un uomo che crede di aver tutto dalla vita: soldi, successo, amante... ma ad un certo punto incomincia a "deragliare"... Non è un film perfetto ma da vedere.

Qualcuno di voi ha visto qualcuno di questi film ?

Paco
02-02-2003, 14.12.39
Abbonato? :p
Scherzo, non ho visto nessuno dei tre. Avevo intenzione di vedere L'appartamento spagnolo e L'uomo senza passato. Grazie delle segnalazioni.

Io invece ho visto in cassetta due film questa settimana:

1)Mulholland Drive
2)L'ora di religione

1)Intrigante, mi ha lasciato a bocca aperta. Devo assolutamente rivederlo per incastrare alcune idee che mi son fatto. Troviamo un Davd Lynch straordinario dal punto di vista tecnico e non solo. Ti consiglio di noleggiarlo per rovinarti una serata. :p Io ci sto ancora a pensare :eek: .

2)Film di Bellocchio. Racconta la storia di un pittore che non crede in Dio. Vogliono far Santa proprio sua madre, che lui in un certo verso odiava perchè a suo dire "Stupida, non capiva nulla". Tutti complottano, tutti vogliono che lui diventi cattolico, tutti vogliono sfruttare questa situazione per guadagnarci, per farsi un nome...ma lui non ci sta!

Ciao

Stalker
02-02-2003, 14.47.58
Originariamente inviato da Paco
Abbonato? :p
No. :) Ho approfittato dello sconto del mercoledì e del primo spettacolo per due film (4.5 € ). :)

1)Intrigante, mi ha lasciato a bocca aperta. Devo assolutamente rivederlo per incastrare alcune idee che mi son fatto. Troviamo un Davd Lynch straordinario dal punto di vista tecnico e non solo. Ti consiglio di noleggiarlo per rovinarti una serata. :p Io ci sto ancora a pensare :eek: .
Me lo segno. :)

2)Film di Bellocchio. Racconta la storia di un pittore che non crede in Dio. Vogliono far Santa proprio sua madre, che lui in un certo verso odiava perchè a suo dire "Stupida, non capiva nulla". Tutti complottano, tutti vogliono che lui diventi cattolico, tutti vogliono sfruttare questa situazione per guadagnarci, per farsi un nome...ma lui non ci sta!

Ciao

Visto. :)

Paco
02-02-2003, 14.52.52
Originariamente inviato da Stalker

No. :) Ho approfittato dello sconto del mercoledì e del primo spettacolo per due film (4.5 € ). :)


Me lo segno. :)


Visto. :)

Anch'io approfitto dello sconto del Mercoledì :)

Che ne pensi de "L'ora di religione" ?

Stalker
02-02-2003, 15.08.21
Originariamente inviato da Paco


Che ne pensi de "L'ora di religione" ?

L'ho visto un po' di tempo fa. Mi aveva colpito abbastanza per le atmosfere cupe. Forse non mi convinceva tanto la scelta di Castellitto come protagonista.

IrONia
02-02-2003, 15.12.22
tnx x la recensione;)



ciaoo:D:D:D

Paco
02-02-2003, 15.32.18
Originariamente inviato da Stalker


L'ho visto un po' di tempo fa. Mi aveva colpito abbastanza per le atmosfere cupe. Forse non mi convinceva tanto la scelta di Castellitto come protagonista.

Invece mi è piaciuto Sergio Castellitto, è riuscito a dare un tocco speciale al personaggio "pittore ateo" che è all'oscuro di tutto, che dice no alla strumentalizzazione di sua madre.

Questa foto è significativa...dietro il sorriso di sua madre e la sua faccia, quella di Ernesto/Castellitto perso.

http://www.revisioncinema.com/religione.jpg