PDA

Visualizza versione completa : Come alzo i GHZ della mia CPU E6600 ?


Joele1965
19-03-2010, 08.53.50
Salve,

Una cortesia poseggo una Cpu E6600 2,40 ghz
Una mobo Asus p5n-e sli
e 4 gb di RAm 2 banchi da 1gb e 1 banco da 2gb

Adesso ha un settaggio base non ho toccato nulla anche per mie incapacità di apprendere.
Ho provato a leggere ed informarmi su diversi articoli di Overclock ma non capisco bene come intervenire, ho un casino in testa tra BUS-FSB e un sacco di alre cose che non ricordo.

Cioè come i calcola il BUS ?

Comunque se ci fosse qualche anima buona (che non mi annebbiasse la mente con tante descrizioni/chiacchere che alla fine mi portano a una confusion totale :mm: :mm: :mm: :mm: :mm: e questo solo per colpa mia) ma che mi dicesse entra lì cambia quel valore lì in questo valore.....stop!

Preciso non voglio valori max. ma mi piacerebbe alzare un poco i Ghz, sempre se possibile.


Grazie

borgata
19-03-2010, 09.26.25
Per tua fortuna, i core 2 duo sono estremamente facili da overcloccare.
Avendo moltiplicatore bloccato verso l'alto, devi semplicemente salire con il bus, ma la frequenza delle memorie non può essere inferiore a quella reale dell'fbs.
Per capirci, se porti il bus a 400mhz (e quindi il processore a 400x9=3,6ghz) devi avere almeno delle ram DDR2 a 800mhz (che sono 400x2).
Assicurati che l'aumento di frequenza del bus non aumenti anche tutto ciò che c'è di contorno (ram, pciE, ecc..), perchè potrebbe creare instabilità: un apposito parametro da biso permette nelle schede moderne l'aumento della frequenza del bus senza influire sul resto.

Questo supponendo che:
- il tuo sistema di dissipazione sia adeguato (e munisciti di un software per monitorare le temperature)
- l'alimentatore regga le esigenze maggiorate energia
- il processore regga l'overclock
- il chipset della scheda madre regga l'overclock dell'fbs (la tua dovrebbe reggere discreti overclock, ma no cercare di andare a 500mhz di bus)

Trovi in rete numerose guide molto dettagliate per l'overclock dei conroe, in cui puoi legere anche altre informazioni, per quanto in linea di massima, come dicevo, l'overclock di questi processori è molto semplice.

Joele1965
19-03-2010, 09.42.55
Grazie borgata,sempre Lei a disposizione ......

....... devi "semplicemente" :mm: :mm: salire con il bus,
Allora Come porto il BUS a 400 ?

ma la frequenza delle memorie non può essere inferiore a quella reale dell'fbs.
e come fò a sapere la frequenza delle Memorie ?
(sono DDR2 800 Mhz -cl.5)

Per capirci, se porti il bus a 400mhz (e quindi il processore a 400x9=3,6ghz)

Xkè si moltiplica x 9 ?



Questo supponendo che:
- il tuo sistema di dissipazione sia adeguato (è un normale dissi)
- l'alimentatore regga le esigenze maggiorate energia (550watt 12v)
- il processore regga l'overclock (?)
- il chipset della scheda madre regga l'overclock dell'fbs (la tua dovrebbe reggere discreti overclock, ma no cercare di andare a 500mhz di bus)
NO NO io mi accontentavo di arrivare almeno ai 3 Ghz :jump: :jump: :jump:

Poi tenga presente che il Pc al max lo utilizzo x 1 o 2 ore ma non di più!

borgata
19-03-2010, 10.38.17
eheh mi dai persino del Lei? :p

Con le tue memorie puoi salire fino a 400mhz di bus, ben oltre le tue esigenze.
Per arrivare a 3ghz devi portare il bus a 333mhz.

Il bus (fbs) lo porti su da bios (ma controlla prima sul manuale della scheda madre come si fa il reset del bios, nel caso si bloccasse tutto e ce ne fosse bisogno)

Si moltiplica x9 perchè quello è il moltiplicatore che intel ha deciso per il tuo processore. Per capirci un E6700 è identico al tuo, con l'unica differenza del moltiplicatore a 10x, che moltiplicato la frequenza del bus (266 mhz) porta ad una frequenza di default di 2,66 ghz.

Assicurati in ogni caso di avere un sistema di dissipazione adeguato e un buon alimentatore.

Joele1965
19-03-2010, 16.00.03
Scusa se aproffitto
ho fatto un screen di CPU-Z (ma non dl mio Pc quello dell'ufficio)

http://img7.imageshack.us/img7/7044/immaginemzx.jpg

http://img7.imageshack.us/img7/7044/immaginemzx.jpg

e mi chiedo ma come mai questo processore è un 3.00 Ghz
e dice
Core Speed 1995.1 Mhz. (ma che significa? praticamente và a circa 2Ghz.?)
Multiplier x 6.0 (ma questo ogni tanto mi sembra cambi e di vede x 9.0)

Altra question ma se il BUS Speed è 332.5 x 6.0 Multilier non fà = 1995
e perchè io ho 3 Ghz ?

comincio a capire meno di prima (sono sotto 0)

Ki volesse perdere un poco di tempo e spiegarmi
Grazie

borgata
19-03-2010, 17.05.58
Quando il processore si gira i pollici, per risparmiare energia, viene abbassato il moltiplicatore riducendo così la frequenza.
Sono le tecnologie di risparmio energetico, quella intel si chiama speedstep.

L'E8400 a piena frequenza va a 333x9=3ghz, mentre in idle va a 333x6=2ghz.

Joele1965
19-03-2010, 20.13.36
Scusa ora stò a casa, ma son già nei pasticci

sono entrato nel BIOS l'unica cosa che vedo possibile è la variazione del moltiplicatore :mm:

booty island
19-03-2010, 20.20.18
Un consiglio: Lascia perdere.. Specie se non hai le idee chiare.
Rischi solo di far danni senza oltretutto avere un reale beneficio (se non nei benchmark).
Personalmente lascio l'overclock ai processori molto datati oppure ai ragazzini di 15 anni :P

Joele1965
19-03-2010, 20.45.43
mmmmmmm.........

ma era solo x dare un qualcosa in +

borgata
19-03-2010, 23.22.22
Beh oddio, arrivare a 3ghz con quel processore i suoi bei vantaggi prestazionali li porta.
Oltretutto si tratta di processori molto semplici da overcloccare.

Se si ha un minimo di dimestichezza un tentativo si può fare, l'overclock di questi processori è davvero semplice, basta prendere almeno le precauzioni minime.

booty island
20-03-2010, 09.10.47
Se vuoi alzare poco, quel qualcosa in più lo vedi solo nei benchmark e non nell'utilizzo.
Se vuoi alzare tanto, le prestazioni aumentano ma implica tutta una serie di accorgimenti rischiosi e dispendiosi (aumentare il vCore, dissipatore e ventola con altri più performanti se non nei casi più estremi passare ad un sistema a liquido) ma a quel punto tanto vale aggiornare la CPU.
L'ho trovato utile anni addietro, quando il mio ormai obsoleto Pentium 3 733 non era più in grado di far girare in maniera decente i sistemi del tempo (XP), allora in vista di un aggiornamento hardware l'ho portato a 1Ghz.. se teneva botta bene per un altro pò altrimenti pazienza.. è andata bene ma scaldava parecchio di più ed ho dovuto overvoltare leggermente..
Vedi te :)

booty island
20-03-2010, 09.17.46
Beh oddio, arrivare a 3ghz con quel processore i suoi bei vantaggi prestazionali li porta.
Oltretutto si tratta di processori molto semplici da overcloccare.

Se si ha un minimo di dimestichezza un tentativo si può fare, l'overclock di questi processori è davvero semplice, basta prendere almeno le precauzioni minime.

3Ghz su quel processore è la frequenza massima @ default.

borgata
20-03-2010, 09.45.05
Verissimo, ma è anche vero che tutta quella serie saliva senta difficoltà a 3,6 ghz.
Scheda madre e dissipazione permettendo.

Ti assicuro che con un overclock a 3ghz i vantaggi li vedi in maniera concreta.

Ormai bisogna levarsi dalla testa questo tabù dell'overclock. L'overclock non estremo fatto con criterio è facile e porta a significativi aumenti di prestazioni (sempre che ce ne sia bisogno), non danneggia nulla e permette un buon risparmio.
Ovviamente si tratta di una pratica buona per pc desktop, nessuna azienda si sognerebbe mai di rischiare di perdere potenziale affidabilità overcloccando processori da server, ma sono ambiti molto differenti.

L'ultimo processore che ho portato su è un i7 920. Portato da 2,66ghz a 3,33 da usare in daily, per un utilizzo di rendering 3D. Overclock leggero insomma, ho persino potuto downvoltarlo, e consente di risparmiare tempo per i rendering.
Non fa una piega, e comporta un overclock più complesso dei semplicissimi core 2 duo e scalda parecchio (gli 17 su 1366 non sono proprio processori freschi!).
Ovviamente avrei potuto osare di più, è un processore che molti tengono in daily a 3,8-4ghz. Ma ho preferito portare su in modo semplice e spensierato piuttosto che perdere tempo a ricercare il limite del sistema.

booty island
20-03-2010, 13.13.10
L'importante è tenere sempre la CPU in modalità di switch dinamico in modo tale che quando non ha bisogno cala il moltiplicatore, perlomeno si stressa meno la CPU.

Joele1965
21-03-2010, 20.24.16
Scusate ma non vorrei aver creato problemi,

Comunque io allegherei questi link8risultati dati da CPU-Z
http://img197.imageshack.us/img197/1257/immaginecpu.jpg
ttp://img708.imageshack.us/img708/2879/immaginememory.jpg

http://img442.imageshack.us/img442/7517/immaginemobo.jpg
http://img404.imageshack.us/img404/570/immaginevga.jpg

http://img442.imageshack.us/img442/2757/immagineramslot2.jpg http://img687.imageshack.us/img687/4294/immagineramslot3.jpg
http://img684.imageshack.us/img684/2935/immagineramslot4.jpg

Ripeto ho provato ad entrare nel BIOS mi sembra di avere visto le scelte ma già ora non le ricordo +, solo che non mi sembra di aver visto la possibilità di aumentare l'FSB, ma solo il moltiplicatore.

borgata
21-03-2010, 23.04.31
Magari ci fosse la possibilità di aumentare il moltiplicatore, ma nel tuo processore è bloccato verso l'alto.
A meno che il tuo pc non sia un preassemblato con bios castrato, e non mi pare sia così, la tua scheda madre permette sicuramente la modifica della frequenza dell'fbs.

Joele1965
22-03-2010, 20.23.48
Salve Borgata,

Rispondo a rilento in base al lavoro ed il poco tempo che ho a casa:

Sono arrivato a questo :
http://img705.imageshack.us/img705/2946/cpuzdopomodifica.jpg

http://img705.imageshack.us/img705/2946/cpuzdopomodifica.jpg

in System clocks>NB PCIE Frequncy (Mhz) impostalo a 101 = OK


Poi in FSB & Memory
FSB-Memory clock Mode [Linked] ho impostato a unlinked

FSB - Memory ratio Ecco questo on ho toccato nulla ho lasciato AUTO

FSB (QDR) [1066] ho impostato 1200


Che Dice ??

borgata
22-03-2010, 23.51.22
Mi sembra tutto a posto, ora magari puoi provare a salire ancora un po' di bus.
Però da ora tieni ben d'occhio le temperature.
Ti avevo chiesto che alimentatore hai?

Vedo comunque che hai letto qualche guida: l'impostazione a 101 del pcie si fa perchè a volte la motherboard con valore a default ignora l'impostazione del pciE e lo overclocca.

Joele1965
23-03-2010, 20.20.03
Ora stò così

http://img265.imageshack.us/img265/3141/immagineram.jpg

http://img299.imageshack.us/img299/6845/immaginegj.jpg



Mi si crea un probelma il PC si è bloccato in internet e a riavviarlo noto che al caricamento RAM dice 795 Mhz non + 800 Mhz
è normale ?

borgata
24-03-2010, 02.36.15
è normale, dipende dai moltiplicatori.

Dato che la frequenza non è ancora elevata, direi che il tuo è un problema di dissipazione: hai verificato la temperatura?

Visto che ci sono ti faccio anche qualche domanda:
- che dissipatore hai?
- usi pasta termica ad alte prestazioni o una "normale"?
- il case è ben ventilato?

Joele1965
24-03-2010, 08.27.42
Ecco i valori delle temperature :

http://img20.imageshack.us/img20/590/temperature.jpg

Queste sono le RAM

http://img97.imageshack.us/img97/294/ramlj.jpg

Visto che ci sono ti faccio anche qualche domanda:
- che dissipatore hai? è il dissipatore normale della INTEL dato con la CPU

- usi pasta termica ad alte prestazioni o una "normale"?
è stata applicata al montaggio CPU (quindi penso normale)

- il case è ben ventilato? si abbastanza

booty island
24-03-2010, 15.21.16
La temperatura massima raggiunta della CPU và misurata a pieno carico non in idle.
Prova IntelBurnTest

Joele1965
24-03-2010, 15.24.07
Scusa l'ignoranza ma che vuol dire in IDLE ?

booty island
24-03-2010, 15.41.44
Al minimo

borgata
24-03-2010, 20.25.49
Esatto, idle significa inattivo, ossia il momento in cui il processore si gira i pollici.
E' la condizione di carico minimo a sistema avviato.

Ovviamente per capire se è un problema di temperature, devi farlo quando il sistema è sotto sforzo e quindi scalda di più.

In generale sembrano altine (per essere in idle) ma non altissime.
Il problema potrebbe essere dovuto anche alla necessità di aumentare leggermente il voltaggio del processore (nel qual caso saresti stato un po' sfortunato, a quella frequenza di solito non serve aumentare il voltaggio).