PDA

Visualizza versione completa : Motomondiale 2006!


Pagine : [1] 2 3

TyDany
24-10-2005, 23.53.03
Lo so, non picchiatemi, mo vi confondo le idee visto che c'è già un topic per la stagione 2005, che non si è ancora conclusa, ma le varie conferme di mercato mi invitano a fare un riepilogo di quella che sarà la prossima stagione, per ora solo della motogp visto che le voci di mercato delle altre classi filtrano molto meno.

Per ora, in questo topic, parleremo solo della stagione che verrà, mentre risultati e notizie attuali saranno messe sempre nel vecchio topic che, dopo l'ultima gara, verra chiuso e sostituito in toto da questo ;)

Allora, urge un bel riepilogo sulla situazione attuale e, ovviamente, parto dalla Ducati :p

Ducati Marlboro Team - Ducati Desmosedici GP6
Loris Capirossi
Sete Gibernau

Camel? Yamaha Team - Yamaha YZF-M1
Valentino Rossi
Colin Edwards

Repsol Honda Team - Honda RC211V Ufficiale
Nicky Hayden
Daniel Pedrosa

Team Fortuna Honda Gresini - Honda RC211V
Marco Melandri
Toni Elias

Team ? Cecchinello - Honda RC211V
Casey Stoner

Kawasaki Racing Team - Kawasaki
Shinya Nakano
Randi De Puniet

Team Suzuki Motogp - Suzuki
Chris Vermuelen
John Hopkins

Tech3 Yamaha Team - Yamaha YZF-M1
(perso lo sponsor fortuna sono molti i dubbi su questo team)
Ellison???

Konica Minolta Honda - Honda RC211V
Makoto Tamada

Team D'Antin Zongshen - Ducati Desmosedici GP6 Clienti
Luis Cardoso
Alex Hoffman

Blata WCM????

Team Roberts - ?
Kenny Roberts Jr.

TyDany
26-10-2005, 01.30.04
Calendario provvisorio

26/03 - Spagna - Jerez de la Fronteira
08/04 - Qatar - Doha/Losail (sabato)
30/04 - Turchia - Istanbul
14/05 - Cina - Shanghai
21/05 - Francia - Le Mans
04/06 - Italia - Mugello
18/06 - Catalunya - Catalunya
24/06 - Olanda - Assen (Sabato)
02/07 - Germania - Sachsenring
16/07 - Gran Bretagna - Donington
23/07 - Stati Uniti - Laguna Seca (solo Motogp)
20/08 - Repubblica Ceca - Brno
10/09 - Malesia - Sepang
17/09 - Australia - Phillip Island
24/09 - Giappone - Motegi
22/10 - Portogallo - Estoril
29/10 - Valencia - Valencia

ab2k
06-11-2005, 22.37.38
Gibe in Ducati, ufficiale.

"Il Ducati Marlboro Team ha raggiunto un accordo con Sete Gibernau per la partecipazione al Mondiale MotoGP 2006. Il pilota spagnolo sara' al fianco di Loris Capirossi, gia' confermato prima del GP di Motegi. Gibernau subentra a Carlos Checa, che con la gara di Valencia ha concluso il suo rapporto con il Ducati Marlboro Team."

Articolo completo:
http://motogp.tiscali.com/it/motogp/news_info/news_info_15551_1.htm?menu=home


Se qualcuno si chiedeva perche' cavolo ringraziava i SUOI tifosi italiani. :rolleyes:

Nel pomeriggio parlavano di Stoner da Pons.

Ciao.

ab2k

afterhours
06-11-2005, 22.40.00
Gibernau sulla Ducati noooooo

mi sta troppo sulle balle

ab2k
06-11-2005, 23.00.13
Scusate ma non trovo la fonte ufficiale:
Camel molla Pons-Honda e resta con Biaggi.

Notizia relativamente buona per Max (secondo me) che, anche senza Honda ed in un team secondario, portera' un bel gruzzolo da investire...non correra' in bici e neppure con le Nike!

Doomboy
06-11-2005, 23.41.40
Originariamente inviato da ab2k
Notizia relativamente buona per Max (secondo me) che, anche senza
Honda ed in un team secondario, portera' un bel gruzzolo da investire...non correra' in bici e neppure con le Nike!

Bisogna vedere però dove potrebbe correre! A Gresini potrebbero far comodo i 12 milioni della Camel, ora ch Movistar esce dalla MotoGP. Però sempre di moto Honda parliamo e quindi dubito che questa possibilità possa essere verosimile.

Cosa rimane? Suzuki? Yamaha? Boh!

TyDany
07-11-2005, 00.19.32
Originariamente inviato da Doomboy


Bisogna vedere però dove potrebbe correre! A Gresini potrebbero far comodo i 12 milioni della Camel, ora ch Movistar esce dalla MotoGP. Però sempre di moto Honda parliamo e quindi dubito che questa possibilità possa essere verosimile.

Cosa rimane? Suzuki? Yamaha? Boh!

Naaaaaaaaaaaa Gresini ha già chiuso con la Fortuna, come sponsor, e oramai viene dato per certo Elias accanto a Melandri.
Biaggi o chiude con Pons, poco probabile oramai, oppure deve puntare sulla Yamaha del Tech3 team o sulle Ducati private di D'Antin... e qui la toccatina è d'obbligo! :tie:

Tornando a Gibernau, ecco il comunicato ufficiale dal sito Ducati:

SETE GIBERNAU CON IL DUCATI MOTOGP TEAM


Il Ducati MotoGP Team ha raggiunto un accordo con Sete Gibernau per la partecipazione al Mondiale MotoGP 2006. Il pilota spagnolo sarà al fianco di Loris Capirossi, già confermato prima del GP di Motegi.

"Sono molto lieto di poter dare il benvenuto a Sete - ha commentato Federico Minoli, Presidente e Amministratore Delegato Ducati Motor Holding - siamo convinti che sia uno dei piloti più forti della MotoGP, dotato di talento, grinta e coraggio, e anche in una stagione per lui difficile come quella appena terminata ha dimostrato di essere uno che non molla mai, nel migliore spirito Ducati. Per questo siamo davvero orgogliosi di averlo in squadra il prossimo anno insieme a Loris. Sono due piloti fortissimi e faremo di tutto per metterli in condizioni di ottenere grandi soddisfazioni insieme a noi"

Gibernau subentra a Carlos Checa, che con la gara di Valencia ha concluso il suo rapporto con il Ducati MotoGP Team.

"E' sempre difficile dare il benvenuto a qualcuno mentre ci si prepara ad accomiatare qualcun'altro - ha continuato Minoli - Desidero ringraziare sinceramente Carlos Checa per l'impegno e la professionalità che ci ha sempre dimostrato. E' certamente un ottimo pilota ma anche una bella persona, ed è stato un vero piacere aver lavorato con lui".

Gibernau guarda al futuro con ottimismo, fiducioso nel binomio Ducati - Bridgestone che, dopo una sola stagione, ha già regalato ai tifosi della "Rossa di Borgo Panigale" soddisfazione e importanti risultati, tra cui le fantastiche vittorie di Loris Capirossi a Motegi e Sepang.

"Dopo aver conseguito grandi risultati e numerose soddisfazioni negli ultimi anni e dopo una stagione ancora ai massimi livelli ma molto difficile come quella appena terminata, ho deciso di dare una svolta alla mia carriera agonistica. - ha dichiarato Gibernau - Prima di tutto voglio ringraziare le persone che hanno reso possibile il raggiungimento di tanti risultati positivi. E' però arrivato il momento di cercare nuovi stimoli e per questo la professionalità e l'entusiasmo che ho trovato in Ducati sono stati determinanti nella decisione di unire le nostre forze. Affronto questa nuova sfida con forte determinazione, convinto che insieme raggiungeremo grandi successi. La Ducati ha dimostrato in questi anni di avere molta ambizione e potenzialità e ho fiducia di poter contribuire con la mia esperienza a trasformare in realtà il nostro sogno comune".

ab2k
07-11-2005, 00.34.48
Originariamente inviato da TyDany

Naaaaaaaaaaaa Gresini ha già chiuso con la Fortuna, come sponsor, e oramai viene dato per certo Elias accanto a Melandri.
Biaggi o chiude con Pons, poco probabile oramai, oppure deve puntare sulla Yamaha del Tech3 team o sulle Ducati private di D'Antin... e qui la toccatina è d'obbligo! :tie:


Gia', Gresini dovrebbe dare l'annuncio domani.
Comunque e' un problema anche per Pons, se non chiude...forse ha chiuso, senza lo sponsor principale. Non so se possa (e voglia) scegliere fra Camel ed Honda, cioe' eventualmente cambiare marca, non credo.
Per Biaggi, almeno qualche strada si apre, concordo su Yamaha o Ducati...possibilmente senza Dunlop! Sara' comunque difficile, si tratta sempre di concorrenza "tabaccaia". Vedremo nei prossimi giorni.

Ciao.

ab2k


Trovato l'articolo:
http://www.ansa.it/main/notizie/awnplus/sport/news/2005-11-06_1896734.html

Moto: Camel lascia Team Honda Pons

L'addio per il rifiuto di fornire una moto a Biaggi (ANSA) - VALENCIA, 6 NOV - La decisione di rompere con Max Biaggi e' costata al Team Honda Pons l'interruzione del rapporto di sponsorship con la Camel. Lo ha confermato Daniel Torras, responsabile delle sponsorizzazioni del gruppo tabaccaio Jti, cui appartiene il marchio Camel. La Honda quindi perdera' 12 milioni di euro all'anno per aver negato allo sponsor una moto per Biaggi per il 2006. 'Resteremo al fianco di Biaggi - ha detto Torras - per cercare una soluzione alternativa d'accordo col pilota'.

Lionsquid
07-11-2005, 01.27.47
Originariamente inviato da ab2k


...cut...

Trovato l'articolo:
http://www.ansa.it/main/notizie/awnplus/sport/news/2005-11-06_1896734.html

Moto: Camel lascia Team Honda Pons

L'addio per il rifiuto di fornire una moto a Biaggi (ANSA) - VALENCIA, 6 NOV - La decisione di rompere con Max Biaggi e' costata al Team Honda Pons l'interruzione del rapporto di sponsorship con la Camel. Lo ha confermato Daniel Torras, responsabile delle sponsorizzazioni del gruppo tabaccaio Jti, cui appartiene il marchio Camel. La Honda quindi perdera' 12 milioni di euro all'anno per aver negato allo sponsor una moto per Biaggi per il 2006. 'Resteremo al fianco di Biaggi - ha detto Torras - per cercare una soluzione alternativa d'accordo col pilota'.


ecco i primi risultati del comportamento di biaggi in pista ma soprattutto fuori pista con le sue dichiarazioni....

se riuscirà a correre il 2006 è perchè in camel ha davvero appoggi forti... altrimenti non avrebbe speranza alcuna

ab2k
07-11-2005, 01.37.52
Lionsquid, sono i risultati della politica Honda: ha perso Gibe, Vermuelen, Lorenzo, Barbera, forse Fiorani (chissa' che c'e' dietro), Movistar, ha messo nei guai Gresini che si e' rifatto con l'ex team Fortuna, ha perso Camel e sta mettendo nei guai Pons.
Vedi tu.

Ciao.

ab2k

Dav82
07-11-2005, 01.41.38
No no beh, qua Honda non centra nulla: il problema è Biaggi, indubbiamente :o

TyDany
07-11-2005, 01.45.07
Pare che la Camel non abbia chiuso solo con Honda, ma con tutta la Motogp per trasferire armi e bagagli alla Superbike... io sotto sotto me la sto ghignando:D

Riporto un articolo dell'autorevolissimo www.motonline.com

Si chiude la stagione e in due ore spariscono 70 milioni di euro da sponsor: dopo Movistar e Gauloises se ne va anche la Camel che lascia il motomondiale per la superbike. Gibernau è alla Ducati per metà dell’ingaggio richiesto e dopo il rifiuto di Melandri. Biaggi e Barros a spasso
di Marco Masetti

Gibernau ha cercato di rimanere in sella a una Honda con il team di Sito Pons ma il ritiro della Camel ha mandato tutto all'aria. Lo spagnolo è passato alla Ducati per meno di 2 milioni e mezzo di euro a fronte dei 5 chiesti a inizio trattative
Valencia (Spa) - La gara l'hanno vista in pochi nel paddock. 140.000 sugli spalti, ma i manager avevano la testa altrove. Come criceti impazziti nella gabbietta si incontravano, facevano meeting, stracciavano contratti. Un disastro, naturale quando si deve fare il lavoro di un anno in un paio d'ore. E i risultati si sono visti. Gente a piedi, sponsor che fuggono come lepri e uno scenario che non somiglia certo alle trionfalistiche anticipazioni di qualche anno fa. Andiamo con ordine.
Nonostante un’ offerta pesante fatta dalla Marlboro per avere in extremis Marco Melandri alla Ducati (non è voce di qualche tempo fa, ma molto recente) e un tentativo di Sete Gibernau di far avere a Pons una Honda ufficiale per correre (con lauto ingaggio la prossima stagione), la Ducati si sistema. Una vittoria degli "uomini rossi" che assieme al confermato Loris Capirossi si portano a casa per la prossima stagione Sete Gibernau. Tra l'altro ad un prezzo più basso di quello sparato a inizio trattative dallo spagnolo. Lui chiedeva quasi 5 milioni di euro, quello che lo aveva bloccato nella riconferma da Gresini, si è accontentato di meno della metà. E il gioco del rilancio con Pons andato a vuoto. Ducati a posto e festeggia, con loro brinda anche Fausto Gresini che domattina annuncerà la nuova squadra: sponsor Fortuna e Melandri a fianco di Toni Elias. Per il primo, grandi possibilità di poter godere di trattamento ufficiale da parte di Honda, per Toni l'occasione del rilancio in una squadra magica nel trattare i ragazzi emergenti.
Poi inizia il girone dei trombati. La Yamaha, nonostante i titoli costruttori e piloti, perde la Gauloises (milioni al vento, come quelli della Movistar Telefonica) e probabilmente correrà con solo due moto e nessuno sponsor. Del resto le carene bianche le aveva già...
Il team di Poncharal rischia l'estinzione, per ora resta con uno sponsor sul quale non ci sono grosse garanzie (società informatica svizzera) e con Roberto Rolfoche avrà una M1 gommata Dunlop. Un bel ridimensionamento anche qui.
Ma peggio va in casa Pons. In un giorno, anzi in quelle maledette due ore, cambia tutto. L'unica certezza è Carlos Checa, poi c'è l'esordiente Stoner e moto Honda, rigorosamente clienti, visto che quelle ufficiali la Honda le darà solo al team interno e a Gresini. La cosa non è piaciuta allo storico sponsor Camel che ha deciso, sempre in poche ore, di togliere il budget alla squadra e deviarlo in superbike e supersport, dove era già presente con il marchio Winston sulle Honda Ten Kate. U no smacco per la Dorna vedere uno sponsor storico andare in Superbike. Altri soldi in fumo e tanti problemi per Sito Pons che le Honda le dovrà pagare, eccome.

Per ora Max Biaggi (nella foto) è a piedi, senza proposte di sorte, stesso destino per Barros che ha qualche fan in Superbike, dove è stato richiesto dalla Camel.
Ma di vero c'è solo che in poche ore sono partiti dalla MotoGp cifre prossime ai 60-70 milioni di euro. Una perdita che ha già causato il paniconel paddock e che, secondo noi, ha le radici nella gestione dei manager che hanno tirato troppo la corda. Questo fa salire i prezzi (di moto, piloti, eccetera) in una "bolla" speculativa che quando si gonfia, lascia terra bruciata. A proposito, anche la BMW, sponsor del campionato, sembra sul finire. Non è un gran momento, nulla da dire.

:D:D:D

ab2k
07-11-2005, 01.47.31
Se Camel l'ha preferito ad Honda avra' i suoi motivi. In ogni caso e' Honda che non vuole dargli la moto, aveva gia' firmato con Pons.
"Pare" che Camel fosse disposta anche ad avere un'altro pilota, ma italiano...nel pomeriggio parlavano di De Angelis (non proprio italiano), non so se corrisponda al vero, se e' stato messo il veto e da chi.

TyDany
07-11-2005, 01.51.36
Originariamente inviato da ab2k
Lionsquid, sono i risultati della politica Honda: ha perso Gibe, Vermuelen, Lorenzo, Barbera, forse Fiorani (chissa' che c'e' dietro), Movistar, ha messo nei guai Gresini che si e' rifatto con l'ex team Fortuna, ha perso Camel e sta mettendo nei guai Pons.
Vedi tu.

Ciao.

ab2k

Su questo non sono del tutto daccordo, l'errore grosso della Honda l'ha fatto all'epoca di Rossi, gli sponsor persi non sono colpa di Honda ma del sistema motogp che non và e qui, a costo di risultare saccente, io la vado dicendo da un pò!
La dimostrazione è che pure la Yamaha mondiale perde lo sponsor!
La grande e ricca Dorna rischia di avere un mondiale con 15 partenti, mentre i fratelli Flammini che venivano dati per spacciati offrono di anno in anno un mondiale sbk sempre più bello e appassionate!
E non sono daccordo nemmeno per i piloti, Gibernau non l'ha perso la Honda, è lui che ha giocato al rialzo fregandosi, ha continuato a chiedere cifre esorbitanti e, alla fine, vedendosi chiuse tutte le porte in faccia, ha accettato l'offerta Ducati che è meno della metà di quanto lui chiedeva!
Stesso discorso per Vermuelen che, secondo me, ha fatto un errore colossale, la Honda gli chiedeva un altro anno in Superbike garantendogli in cambio un lauto stipendio e la motogp nel 2007... il bimbo non è stato in grado di aspettare un anno per avere il giocattolo motogp e l'ha voluto subito!
Non entro nel merito del discorso 250, non ci ho capito molto, ma è sembrata più una scelta del team che ha cambiato da Honda ad Aprilia... ;)

Lionsquid
07-11-2005, 02.02.26
Originariamente inviato da ab2k
Lionsquid, sono i risultati della politica Honda: ha perso Gibe, Vermuelen, Lorenzo, Barbera, forse Fiorani (chissa' che c'e' dietro), Movistar, ha messo nei guai Gresini che si e' rifatto con l'ex team Fortuna, ha perso Camel e sta mettendo nei guai Pons.
Vedi tu.

Ciao.

ab2k


per la honda si dovrebbe aprire un capitolo a parte.... magari ha il suo peso anche con biaggi ....ma non era lui che pretendera di essere il faro honda???

e con che risultati???

e soprattutto, con quali dichiarazioni???

mica escono dalla bocca di un dirigente honda...

anche loro raccolgono ciò che seminano... mi ricorda una certa williams F1 quando presuntuaosamente pensava di vincere qualsiasi mondiale con qualsiasi pilota...

ciao

ab2k
07-11-2005, 03.13.43
Originariamente inviato da Lionsquid

per la honda si dovrebbe aprire un capitolo a parte.... magari ha il suo peso anche con biaggi ....ma non era lui che pretendera di essere il faro honda???

No, non apriamo un thread a parte su Honda!
Comunque, dagli accordi iniziali, lui e Gibe avrebbero dovuto sviluppare, poi sappiamo com'e' andata. In ogni caso, non dico che Biaggi non abbia le sue colpe ma Honda ha fatto un bel caos ed in ballo c'erano interessi molto piu' grossi (team e sponsor).

e con che risultati???

...e con quanto appoggio da parte di Honda?
(non rispondere, per favore, altrimenti non la finiamo piu' ed andiamo OT)

e soprattutto, con quali dichiarazioni???

Ci e' andato giu' pesante, spesso ha esagerato...ma alcune cose erano sotto gli occhi di tutti, altre confermate da Fiorani stesso.
Non vorrei tornare sull'argomento, il mio punto era solo che la Honda ha le sue belle responsabilita', secondo me...non e' che Max e' colpevole di tutti i mali del mondo, solo di qualcuno! :rolleyes:

Ciao.

ab2k

ab2k
07-11-2005, 03.44.15
Originariamente inviato da TyDany


[COLOR=indigo]Su questo non sono del tutto daccordo, l'errore grosso della Honda l'ha fatto all'epoca di Rossi, gli sponsor persi non sono colpa di Honda ma del sistema motogp che non va' e qui, a costo di risultare saccente, io la vado dicendo da un po'!

Scusa ma non me la sento di assolvere Honda: portare Pedrosa in HRC e' stato un colpo per Movistar e negare la moto a Biaggi significa perdere Camel.
Che dopo ci sia qualcosa che non va in tutto il sistema, come giustamente affermi, lo condivido.

(cut)
Godi come un riccio con la tua sbk, eh! :cool:

Su Gibe, si, ha giocato al rialzo ma bisogna vedere quanto hanno fatto per cercare di trattenerlo...lo sanno solo quelli che erano intorno al tavolo!
Riguardo Vermuelen, c'e' anche chi dice che l'abbiano lasciato andare perche' tappasse il buco in Suzuki. Anche per me ha fatto un errore a non restare ancora un anno in sbk, fattosta' che ha fatto la fine di chiunque non si pieghi alla politica Honda.

Da semplice appassionato, posso solo dire che, con tutti questi giochi di potere, invece di passare una Domenica divertendomi, mi ritrovo abbastanza nauseato ed il futuro non lo vedo roseo...Ducati a parte!

Ciao.

ab2k

TyDany
07-11-2005, 11.56.34
Originariamente inviato da ab2k


Scusa ma non me la sento di assolvere Honda: portare Pedrosa in HRC e' stato un colpo per Movistar e negare la moto a Biaggi significa perdere Camel.
Che dopo ci sia qualcosa che non va in tutto il sistema, come giustamente affermi, lo condivido.

(cut)
Godi come un riccio con la tua sbk, eh! :cool:

Su Gibe, si, ha giocato al rialzo ma bisogna vedere quanto hanno fatto per cercare di trattenerlo...lo sanno solo quelli che erano intorno al tavolo!
Riguardo Vermuelen, c'e' anche chi dice che l'abbiano lasciato andare perche' tappasse il buco in Suzuki. Anche per me ha fatto un errore a non restare ancora un anno in sbk, fattosta' che ha fatto la fine di chiunque non si pieghi alla politica Honda.

Da semplice appassionato, posso solo dire che, con tutti questi giochi di potere, invece di passare una Domenica divertendomi, mi ritrovo abbastanza nauseato ed il futuro non lo vedo roseo...Ducati a parte!

Ciao.

ab2k

Attenzione, io non sto assolvendo in toto Honda ma non si può nemmeno accusarla di cose per cui non centra quasi nulla, la fuga degli sponsor è un dato di fatto, la Dorna ha esagerato, i manager ci sono andati dietro e questo è il risultato, punto! Che Movistar mollava lo si sa da prima di metà stagione, prima ancora che sapesse di perdere Pedrosa e Giberanu, hanno deciso di puntare sulla formula 1, punto.
Per quanto riguarda Camel in parte hai ragione, ma la posizione di Biaggi IMHO è diventata infendibie e cmq la perdita di Camel è una perdita per la motogp, una perdita per Pons, ma molto meno per Honda visto che dovrebbe andare a rinforzare la sua partecipazione sulle Honda di Ten Kate con il marchio Winston ;)

Per quanto riguarda i piloti bisogna fidarsi di ciò che dicono due persone di cui, imho, ci si può fidare, Fiorani ha detto senza mezzi termini che è stato fatto di tutto per trattenere Vermuelen, unica condizione che ha posto la Honda era ancora una anno in sbk, condizione rifiutata dal pilota. E per Gibernau è stato Gresini stesso a dire che chiedeva troppo!

Sul fatto che il futuro non è roseo sono daccordissimo, è da tempi non sospetti che dico che la motogp ha preso una brutta piega, la stessa della F1. Il vantaggio di quest'ultima è che da tempo ha uccisio tutti i possibili campionati rivali, mentre la motogp ha un rivale molto molto pericoloso, la sbk... e io godo, molto più di quanto immagini, golia motogp ha voluto far la guerra a davide sbk convinta di schiacciarli... le cose non stanno andando così :cool:

RNicoletto
07-11-2005, 15.46.58
Originariamente inviato da TyDany

Su questo non sono del tutto daccordo, l'errore grosso della Honda l'ha fatto all'epoca di Rossi...

...CUT...

...Stesso discorso per Vermuelen che, secondo me, ha fatto un errore colossale, la Honda gli chiedeva un altro anno in Superbike garantendogli in cambio un lauto stipendio e la motogp nel 2007... il bimbo non è stato in grado di aspettare un anno per avere il giocattolo motogp e l'ha voluto subito! Ieri Fiorani intervistato da Cereghin affermava esattamente gli stessi concetti! :)

Doomboy
07-11-2005, 18.17.46
Originariamente inviato da TyDany
[COLOR=indigo]Pare che la Camel non abbia chiuso solo con Honda, ma con tutta la Motogp per trasferire armi e bagagli alla Superbike... io sotto sotto me la sto ghignando:D


Ghigna, ghigna! :o

E se si portano pure 'Sor Biaggi? Nun ghigni più, eh? :D

Se Camel ha deciso di supportare Biaggi, che per altro in MotoGP potrebbe l'anno prossimo guidare solo moto di secondo piano (dubito che andrebbe mai in Yamaha, sarebbe un'umiliazione troppo forte per lui), è ipotizzabile che Max tenti di dare un bel colpo di centrifuga alla sua immagine, magari proprio in SBK :o

TyDany
07-11-2005, 22.37.48
Originariamente inviato da Doomboy


Ghigna, ghigna! :o

E se si portano pure 'Sor Biaggi? Nun ghigni più, eh? :D

Se Camel ha deciso di supportare Biaggi, che per altro in MotoGP potrebbe l'anno prossimo guidare solo moto di secondo piano (dubito che andrebbe mai in Yamaha, sarebbe un'umiliazione troppo forte per lui), è ipotizzabile che Max tenti di dare un bel colpo di centrifuga alla sua immagine, magari proprio in SBK :o

Faccia pure, tanto i team principali hanno già chiuso le trattative anche lì e, cmq, dubito che i pazzi della sbk temano quel lagnone di Biaggi :p

Secondo me la sua più grossa possibilità è quella, portando tanti soldi, di acchiappare una Ducati privata di D'antin o proprio una delle due Yamaha Tech 3 ;)

TyDany
07-11-2005, 23.17.32
Chi prova a Valencia

Oltre a HRC e Ducati, Suzuki, Kawsaki in pista da mercoledì 7 novembre anche i team d'Antin e l'Aprilia 250 2006
di Marco Masetti

Valencia (Spa) - Da mercoledì 7 e fino al 9 novembre sul circuito di Valencia sono in programma da tempo i test di test di HRC e Ducati. In queste ultime ore abbiamo appreso che in pista ci sarà anche la Ducati del team d'Antin che porterà Roberto Rolfo - per ora fermo con l'operazione Yamaha - e i due nuovi acquisti della squadra: lo spagnolo Josè Luis Cardoso e l'inglese James Ellison, ex WCM. Per tutti coperture Dunlop. In futuro la squadra potrebbe annunciare novità, come la conferma degli attuali tester e il passaggio ad un altro fornitore di gomme, probabilmente la Bridgestone nel caso si rafforzasse il rapporto con Ducati.
Oggi hanno girato per la prima volta con le loro MotoGp l'australiano Chris Vermeulen con la Suzuki e Randy de Puniet con la Kawasaki.
Una notizia riguarda Alex De Angelis: ieri si era parlato di lui al team di Lucio Cecchinello, ma qui a Valencia Aspar Martinez ha fatto capire che il pilota di San Marino sarà con lui la prossima stagione. Per noi è buona la versione iberica. In ogni caso da mercoledì Alex sarà con la moto 2006 del team sviluppo.

Fonte: www.motonline.com

TyDany
07-11-2005, 23.19.40
Tanta Fortuna a Melandri ed Elias

Il team manager Fausto Gresini ha presentato ufficilmente la squadra che correrà il prossimo motomondiale. Ritorna uno sponsor storico, la Fortuna. Melandri nuova prima guida affiancato dal giovane spagnolo Toni Elias.

TyDany
09-11-2005, 00.52.04
Aggiornata la lista piloti 2006, vedere primo post ;)

ab2k
09-11-2005, 01.22.02
Originariamente inviato da TyDany
Attenzione, io non sto assolvendo in toto Honda ma non si puo' nemmeno accusarla di cose per cui non centra quasi nulla, la fuga degli sponsor e' un dato di fatto, la Dorna ha esagerato, i manager ci sono andati dietro e questo e' il risultato, punto!
Dici bene: quasi nulla! Credo che il piu' importante costruttore abbia abbastanza voce in capitolo in termini decisionali, per me sono tutti un po' colpevoli.
Fra l'altro pare che anche BMW se ne vada.
Che Movistar mollava lo si sa da prima di meta' stagione, prima ancora che sapesse di perdere Pedrosa e Giberanu, hanno deciso di puntare sulla formula 1, punto.
Ummmm, forse hai ragione tu...bisognerebbe sapere quando sono iniziate realmente le trattative con Pedrosa (per Gibe e' un po' diverso).
Dato che parli di Formula 1 ed avevi accennato di Yamaha senza sponsor, in questi giorni pare ci siano parecchie voci su test seri e continuativi (per tutta la prossima staglione) di Rossi in Ferrari che, guarda caso, non e' colorata di blu!
Per quanto riguarda Camel in parte hai ragione, ma la posizione di Biaggi IMHO e' diventata infendibie
Non so se sia vero ma pare che siano andate in fumo trattative per Biaggi in coppia con Tamada, con la Honda disposta a fornire la moto. Ora verrebbe da chiedersi, fosse vero, senso avrebbe avuto dargli una moto ma non nel team di Pons (far fuori Pons?).

e cmq la perdita di Camel e' una perdita per la motogp, una perdita per Pons, ma molto meno per Honda visto che dovrebbe andare a rinforzare la sua partecipazione sulle Honda di Ten Kate con il marchio Winston ;)
Giusto...e te la godi! :)
Pero' sono investimenti verso la sbk tolti alla Moto GP, c'e' sempre un settore in crisi.
Per quanto riguarda i piloti bisogna fidarsi di cio' che dicono due persone di cui, imho, ci si puo' fidare, Fiorani ha detto senza mezzi termini che e' stato fatto di tutto per trattenere Vermuelen, unica condizione che ha posto la Honda era ancora una anno in sbk, condizione rifiutata dal pilota. E per Gibernau e' stato Gresini stesso a dire che chiedeva troppo!
Mah, Fiorani e' uomo Honda, ho seguito l'intervista, bisognerebbe sapere se ha detto la verita' o quello che doveva dire. Come accennavo, chissa' se lo hanno promosso o rimosso...potrebbe essere in una situazione delicata ed avere le mani, ehm, la lingua legata.
Per Sete, magari e' come dice Gresini anche se ho il sospetto che in mezzo a quei 2,5 milioni ci fosse qualche spazio per una trattativa...io penso male ma ricordo le polemiche con Honda gia' quest'inverno: Max se n'e' andato a mangiare un panino, Sete se n'e' andato proprio!
Sul fatto che il futuro non e' roseo sono daccordissimo, e' da tempi non sospetti che dico che la motogp ha preso una brutta piega, la stessa della F1.:cool:
A parte i vantaggi per la tua sbk, forse un ridimensionamento potrebbe essere addirittura positivo, con meno investimenti sulla tecnologia ed un'importanza maggiore del fattore umano, mah...staremo a vedere.
Intanto domani ci guardiamo Pedrosa svolazzare aggrappato al manubrio, sono proprio curioso! Una bella incognita.

Ciao.

ab2k

TyDany
09-11-2005, 02.20.32
Oh, vorrei specificare una cosa, io non ho niente contro il motomondiale, anzi, ma odio profondamente quei buffoni della Dorna che volevano far fuori la superbike... e il fatto che la cosa gli si stia ritorcendo contro mi fa solo piacere... io quest'anno le sbk sono andate a vedermele a Monza e Imola e l'anno prossimo replico, e se riesco ci aggiungo pure Misano... al Mugello, finche le cose andranno così, non mi ci vedono di certo :o

Dav82
09-11-2005, 16.04.01
Tutti a posto, escluso Biaggi

Dopo Gibernau alla Ducati, arriva Elias (con sponsor) alla Honda Gresini. In alto mare la situazione di Max e quella del team Pons, che ha perso lo sponsor


MILANO, 7 novembre 2005 - A posto tutti i team ufficiali, da sistemare qualche squadra satellite, a piedi - per ora - un pezzo da novanta come Max Biaggi. Il mercato del Mondiale MotoGP in 24 ore, quelle seguite alla conclusione della stagione a Valencia, ha sparato due colpi importanti anche se attesi. E ha rimescolato le carte, in negativo, per altri.
GRANDI - Yamaha che vince non si cambia, perciò nel 2006 il team ufficiale della Casa del Diapason vedrà all'opera ancora la coppia Valentino Rossi-Colin Edwards. Cambia invece la Honda HRC, che piazza l'iridato 250 Daniel Pedrosa a Nicky Hayden. Mentre la Ducati ha annunciato ieri l'ingaggio di Sete Gibernau come compagno di Loris Capirossi. A posto anche la Suzuki, piloti Chris Vermeulen (ex-Superbike) e John Hopkins, e la Kawasaki che avrà Shinja Nakano insieme al nuovo acquisto Randy De Puniet.
ALTRI - In mattinata il team Gresini ha annunciato l'arrivo di Toni Elias, la prossima stagione insieme a Marco Melandri, e i nuovi colori dello sponsor spagnolo Fortuna. In alto mare, invece, la situazione del team Pons. La Camel, fedele a Biaggi, se n'è andata. Le Honda per Carlos Checa e Casey Stoner, piloti quasi sicuri, ci sono. Ma adesso mancano i soldi. Sistemate invece la squadra JIT gestita da Montiron, con Makoto Tamada in sella, e la KR di Roberts che farà correre il figlio Kenny jr.
BIAGGI - Max ha lo sponsor (Camel) ma non la moto. C'è una possibilità nel team Yamaha di Poncharal, con Roberto Rolfo vicino alla firma. E, sulla carta, sarebbero ancora liberi i due posti del team d'Antin. Ma se il romano dovesse approdare su una delle Ducati della scuderia spagnola, il suo marchio sarebbe concorrente di quello (Marlboro) delle rosse ufficiali. Per ora con D'Antin trattano James Ellison e Luis Cardoso. E non sembra che per Biaggi si possano aprire spiragli per una terza moto Kawasaki o Suzuki.


Fonte: http://www.gazzetta.it




:D :D :D -> per la notizia

:D :D :D -> per lo scimmiottamento :p

TyDany
09-11-2005, 16.11.29
COPIONE :inn:

ab2k
10-11-2005, 00.41.22
Originariamente inviato da TyDany
Oh, vorrei specificare una cosa, io non ho niente contro il motomondiale, anzi,
Ehi, non ho detto questo! ;)
ma odio profondamente quei buffoni della Dorna (cut)
Ecco, era solo questo che volevo sottolineare!
Dopo una stagione così bella, e la prossima che si preannuncia ancora piu' interessante, pensare cosa c'e' sotto lascia un po' l'amaro in bocca.

Tornando a cose piu' serie, Ducati ha ripreso a provare la frizione elettronica, Checa e Stoner hanno girato con Pons. Se Pons non dovesse trovare lo sponsor, credo Checa si ritirera'...ma Stoner? Ha altre possibilita' in MotoGP, potrebbe tornare (restare) in 250?

Ciao.

ab2k

TyDany
10-11-2005, 00.56.22
Non penso che Pons chiuda, il suo è cmq un buon team e credo, spero, che trovi cmq uno sponsor.
P.S. Indiscrezione, parte che la porta più probabile per Biaggi per restare in motogp sia una terza moto Kawasaki, cosa che la Kawa ha gia fatto in sbk pur di avere un pilota come Laconi.
Ce ne sono altre ma risultano più difficili perchè:
Ducati D'Antin - la Camel è concorrente di Marlboro
Yamaha Poncharal - Facile che Rossi non voglia Biaggi su una Yamaha
tra l'altro, nota di colore, già le Kawa in sbk sono gialle per via degli sponsor del team PSG-1
è cmq fantamercato e, al momento, Biaggi è a tutti gli effetti a piedi.

Tornando alle prove di oggi, pare che abbia fatto un ottima imoressione Pedrosa, non male nemmeno Gibe, ma sono impressioni degli addetti ai lavori visto che la pista era in condizioni pessime per il maltempo.
Honda ha tra l'altro fatto guidare la RCV anche a Dovizioso e Luthi e il fatto che la Honda si coltivi Dovizioso non mi dispace per nulla, potrebbe essere l'italiano del prossimo futuro ;)

ab2k
11-11-2005, 00.10.06
Anch'io mi auguro che Pons resti, qui finisce che se vanno via tutti ci ritroviamo il prossimo anno con i doppiati a punti.
Concordo su Dovi...mi aspetto grandi cose da lui! ;)

Non so quanto attendibile ma girano voci di un Team Yamaha di Cecchinello con Biaggi e Barros o Stoner:
http://www.derapate.it/articolo/max-biaggi-alla-yamaha/26/

Causa maltempo finiti i test di Valencia, oggi ha girato praticamente solo Hayden. A dire la verita' anche Rossi ha girato...ma da un'altra parte, un paio di secondi dal record di Shumi, se continua così ce lo giochiamo per il 2007.

Prossimi test a Sepang, fine Novembre.

Ciao.

ab2k

Doomboy
11-11-2005, 16.29.25
Originariamente inviato da ab2k

Non so quanto attendibile ma girano voci di un Team Yamaha di Cecchinello con Biaggi e Barros o Stoner:
http://www.derapate.it/articolo/max-biaggi-alla-yamaha/26/


La vedo poco verosimile come possibilità, anche coi soldi di Camel.

Per tanti motivi collaterali, dubito veramente che Biaggi possa mai posare il proprio sedere su una Yamaha.

:)

TyDany
11-11-2005, 17.45.42
E poi Stoner ha già girato con le Honda di Pons assieme a Checa... ;)

Lionsquid
11-11-2005, 19.41.53
Originariamente inviato da Doomboy


La vedo poco verosimile come possibilità, anche coi soldi di Camel.

Per tanti motivi collaterali, dubito veramente che Biaggi possa mai posare il proprio sedere su una Yamaha.

:)

eppure ... mi piacerebbe vedere biaggi prendere 1 sec a giro su una yamaha :devil:

Dav82
11-11-2005, 19.44.00
Originariamente inviato da Lionsquid

eppure ... mi piacerebbe vedere biaggi prendere 1 sec a giro su una yamaha :devil:


Ma a lui rimappano la centralina in modo sbagliato! Non è mica colpa sua :D

Lionsquid
11-11-2005, 20.45.36
Originariamente inviato da Dav82



Ma a lui rimappano la centralina in modo sbagliato! Non è mica colpa sua :D


ovvio :D

TyDany
12-11-2005, 13.39.40
A quanto dice RacingWorld pare che la Kawasaki e la Suzuki abbiamo detto no all'ipotesi di portare Max Biaggi su una loro moto.
"Biaggi è un top-rider che vorrebbe vincere e ottenere sempre buoni risultati. Per noi sarebbe difficile schierare una terza moto, nonostante sia impossibile nascondere che sia qualcosa di molto gratificante. Sabbiamo che è un bravo pilota, ma anche molto impegnativo. E poi la Kawasaki vorrà sicuramente una livrea verde", ha dichiarato Harald Eckl, direttore sportivo ad Akashi.
Da Hammamatsu, fonte Suzuki, Paul Denning spiega : "Ho parlato domenica scorsa con la Camel, ma non c'è stata nessuna proposta sia da noi che da loro. Sarebbe complicato lavorare con un corridore di peso come Biaggi, e francamente ci sono più chances che congeli l'inferno piuttosto di una nostra firma con lui...".

Fonte: www.motoblog.it

Dav82
12-11-2005, 14.29.28
Tutti che lo smollano :p

Lionsquid
12-11-2005, 15.14.05
kawatappi diplomatica.... zuzuki ..moolto meno :D

RNicoletto
14-11-2005, 12.01.15
Originariamente inviato da TyDany
Sarebbe complicato lavorare con un corridore di peso come Biaggi, e francamente ci sono più chances che congeli l'inferno piuttosto di una nostra firma con lui...".
:D

Bella metafora!

TyDany
15-11-2005, 11.03.25
Dopo Kawasaki e Suzuki pare che anche la Yamaha abbia chiuso definitivamente la porta al possibile ritorno di Max Biaggi alla guida della propria moto per lo meno a quanto scritto da Crash.Net.
Il sito inglese riporta la risposta ricevuta dalla Yamaha ad una loro precisa domanda sulle chance di Biaggi di poter tornane a guidare una Yamaha il prossimo anno : "La Yamaha non ha nei propri piani o intenzione di lavorare con Max Biaggi".
Una dichiarazione, tanto schietta quanto lapidaria.
Fatti due conti non rimangono molte altre possibilità per il pilota romano, quella più realistica a questo punto rimane quella del Team Luis D'Antin Ducati, che tra l'altro ha fatto provare le proprie moto durante i test di Valencia a James Ellison, Jose Luis Cardoso e Roberto Rolfo senza però ufficializzare la squadra per il prossimo anno.
Ormai se ne sono lette di tutti i colori, chissà se Max si lascerà scappare qualche dichiarazione sabato prossimo...

Dav82
15-11-2005, 11.05.06
Oh, mal che vada il mio vicino di casa ha un Ciao, lo trucchiamo un po' ed è a posto :D

Lionsquid
15-11-2005, 11.08.54
Originariamente inviato da TyDany
...cut...

Ormai se ne sono lette di tutti i colori, chissà se Max si lascerà scappare qualche dichiarazione sabato prossimo...

certo... io ho fatto tutto il possibile, sono gli altri che devono impegnarsi di più

:rolleyes:

e in più cià il ciattering.... e da quest'anno al b. del Q. :devil:

Dav82
15-11-2005, 11.13.34
Noooooohhhhh, Liooonnn!!! Mi fai morire :D :D :D

Lionsquid
15-11-2005, 11.47.31
:D

che i tifosi di biaggi mi perdonino...

ma da quando seguo le gare di moto (ho iniziato con Agostini in sella alle MV Agusta...) nessun pilota è riscito a rendersi così antipatico come lui...

cmq... un consiglio a Max, ....anzichè insistere sulla motogp dove non troverà nulla che minimamente lo possa portare a competere con i primi 10.... forse è il caso di spostarsi in altre serie e ritrovare un pò di umiltà... ;)

Doomboy
15-11-2005, 12.39.35
Originariamente inviato da Lionsquid
e ritrovare un pò di umiltà... ;)

No quando mai, Biaggi? :D

Mica è colpa sua, l'umiltà si è consumata tutta per colpa del chattering :o

Dav82
24-11-2005, 23.35.55
Biaggi, è sempre più difficile

Max, di passaggio a Milano, fa il punto sul suo futuro: "Ancora niente di concreto, per il 2006 in MotoGP la vedo dura". Resiste l'ipotesi Kawasaki


MILANO, 24 novembre 2005 - Il tempo stringe, moto libere per ora non ce ne sono e allora Max Biaggi inizia a diventare un po' pessimista. "Ancora non si è concretizzato nulla, non c'è al momento una possibilità valida. Per il 2006 la vedo difficile". A Milano per la presentazione di un videogioco, il romano fa il punto della sua situazione in MotoGP. Iniziando dalla sua più che probabile assenza ai test in Malesia, "visto che è periodo di prove invernali, che ci saranno tra 7 giorni. Saltarli non è eventualmente la fine del mondo, ma esserci mi sarebbe piaciuto. Però non c'è ancora nulla", ha spiegato.
Da tempo si parla per lui di una soluzione Kawasaki. Ma intanto c'è solo il rammarico per la Honda. "In HRC - spiega - forse avrebbero potuto salutarmi dicendomi grazie. Io però posso dire che quello che ho fatto, l'ho fatto con passione e ho sempre la potenzialità per farlo ancora. Aver saputo soltanto all'ultima gara che non avrei avuto una Honda per il 2006 ha complicato le cose in vista del prossimo anno. I team di vertice si mettono a posto tra luglio e settembre".
C'è il rischio concreto, anche se nessuno spera vada a finire così, di un addio alla MotoGP. E in questo caso Max, che ha 34 anni, potrebbe prendere in considerazione soluzioni alternative: "E' tutto più difficile, vedremo. La Supermotard? Mi piace... Comunque qualunque cosa la farei con lo spirito di farlo sempre per divertimento". Lo sponsor Camel, legato a doppio filo a Biaggi, sta da tempo cercando una sistemazione nella classe regina per il suo pilota dopo aver interrotto il rapporto con la Honda del team di Sito Pons, di cui era sponsor.




Urca, se ne sta rendendo conto :o




edit: no, non sono Ty :D :p

Gergio
25-11-2005, 10.51.30
Originariamente inviato da Dav82
... e ho sempre la potenzialità per farlo ancora.

forse per qsto e' ancora a piedi

Doomboy
25-11-2005, 12.01.00
Al di là di tutto, detto con razionalità, un mondiale senza Biaggi è comunque un peccato.

Però chi è causa del suo mal... :(

TyDany
28-11-2005, 18.59.46
Prima giornata di prove sul circuito di Sepang, in pista le 6 Honda (Hayden, Pedrosa, Melandri, Elias, Checa, Stoner), le tre Yamaha (Rossi, Edwards, Ellison), le due Kawasaki (Nakano e De Puniet) e le due Suzuki (Vermuelen e Hopkins).
Le due Honda Pons in Carbon look, ovvero senza sponsor, anche se i tecnici ai box vestono ancora Camel...

Ecco i tempi:

I tempi non ufficiali della prima giornata
1. Marco Melandri (ITA) Honda, 2’02.95
2. Nicky Hayden (USA) Honda, 2’03.20
3. Carlos Checa (SPA) Honda, 2’03.58
4. Dani Pedrosa (SPA) Honda, 2’03.75
5. Colin Edwards (USA) Gauloises Yamaha Team, 2’03.78
6. Valentino Rossi (ITA) Gauloises Yamaha Team 2’03.80
7. Toni Elias (SPA) Honda, 2’04.05
8. John Hopkins (USA) Suzuki, 2’04.13
9. Casey Stoner (AUS) Honda, 2’04.29
10. Shinya Nakano (JPN) Kawasaki, 2’04.90
11. James Ellison (GBR) Yamaha, 2’05.10
12. Chris Vermuelen (AUS) Suzuki, 2’05.56
13. Randy du Puniet (FRA) Kawasaki, 2’05.60

Sepang Lap Record: Nicky Hayden (Honda) 2005 – 2’02.993
Sepang Best Lap: Loris Capirossi (Ducati) 2005 – 2’01.731

TyDany
29-11-2005, 12.45.16
Esordio della Ducati Desmosedici GP6 a Jerez

La Desmosedici GP6 ha esordito ieri durante i test sul circuito di Jerez che ospiterà la prima prova del Campionato Mondiale MotoGP 2006.
Purtroppo la pioggia caduta nella notte ha ritardato l'inizio delle prove che sono iniziate nel primo pomeriggio. Le condizioni della pista spagnola non sono state ottimali per via della temperatura bassa e per il tracciato rimasto umido in diversi punti, ma hanno comunque permesso ad entrambi i piloti della Rossa di Borgo Panigale di lavorare nelle ore pomeridiane con la nuova moto.
Sia Loris Capirossi e Sete Gibernau pur avendo nei box la versione 2005 per eventuali test comparativi, si sono concentrati esclusivamente sulla nuova GP6.

Loris Capirossi ha compiuto 35 giri, miglior tempo 1'42.644 ed è ha già ricevuto delle sensazioni più che positive dalla sua GP6: "Nonostante la pista non fosse al meglio, ho avuto delle ottime sensazioni dalla nuova moto. Mi sono sentito subito a mio agio e questo è molto positivo. Abbiamo potuto fare un buon lavoro e direi proprio che abbiamo iniziato con il piede giusto! Viste le condizioni della pista non ottimali, più che sul set up della ciclistica o sulle gomme ci siamo concentrati soprattutto sulla gestione del motore per migliorare la guidabilità. In queste condizioni di pista è un lavoro che si può fare bene e abbiamo fatto delle buone cose. Speriamo di svegliarci domani con il sole!".
Primi passi sulla moto 2006 anche per Sete Gibernau, sempre impegnato nella "scoperta" delle numerose novità della sua nuova squadra. Oggi è stato quasi un debutto di Sete sulla Ducati, visto che nei precedenti test a Valencia le condizioni meteo non avevano permesso di svolgere dei test significativi. 52 giri per il pilota spagnolo con un tempo di 1'42.606 migliore di quello fatto segnare dal compagno Loris Capirossi.
"E' stata una bella giornata. Le prime impressioni sono positive e sono sempre più convinto della scelta che ho fatto, soprattutto perché vedo in tutti, dai ragazzi del Team agli uomini della Bridgestone, una gran voglia di far bene e fiducia in me: era quello che cercavo e sono davvero contento di averlo trovato. Ci sarà molto da lavorare ma tutti ne hanno una gran voglia e questa è la cosa più importante! Oggi ho iniziato a prendere confidenza con la Ducati e con le gomme Bridgestone così come con il metodo di lavoro del Team. Speriamo che domani faccia bello per continuare a lavorare come abbiamo fatto oggi".

Fonte: www.motoblog.it

TyDany
29-11-2005, 12.48.20
Biaggi alla Kawasaki!

La notizia apparsa su Virgilio da per certo il passaggio di Max Biaggi alla Kawasaki: il romano guiderà nel 2006 per la Kawasaki, anche se più che una scelta si è trattato di una soluzione obbligata per rimanere in MotoGP. Per la prima volta, la Kawasaki non sarà più verde bensì giallo Camel, lo sponsor personale di Max.
Si legge nell'articolo che sia stata proprio la Camel ad evitare a Biaggi il triste addio alla MotoGP, restando fedele al pilota nonostante il licenziamento Honda e prodicandosi in tutte le direzioni per assicurare un manubrio al pilota romano.
Le dichiarazioni di Biaggi in settimana e il video apparso sul suo sito lasciano intendere che l'accordo sia già cosa fatta, anche se non in tempo per i test di Sepang iniziati ieri e che si concluderanno domani.
La Camel dopo il rifiuto della Suzuki di allestire una terza moto si sono rivolti alla Kawasaki che ha invece trovato conveniente ingaggiare un pilota esperto come Max sia sul piano tecnico, in grado fra l'altro di portare qualche conoscenza della concorrenza, sia su quello economico intascando i circa 12 milioni di euro assicurati dalla Camel.

Non per nulla, come detto, dopo anni in cui si era guadagnata il nomignolo di "verdona", la Kawasaki diverrà gialla col marchio Camel ben visibile.
Biaggi fra l'altro ritroverebbe in Kawasaki due personaggi che ben conosce: Fiorenzo Fanali, ex capotecnico di Max alla Yamaha, e Ichiro Yoda, padre di tutte le Yamaha prima dell'arrivo di Rossi, che si è portato i suoi tecnici "storici" emarginando lo stesso Yoda, che è infatti passato alla Kawasaki.

Fonte: www.motoblog.it

afterhours
29-11-2005, 13.00.20
la kawasaki gialla noooooo...

Lionsquid
29-11-2005, 13.14.58
Originariamente inviato da TyDany
Biaggi alla Kawasaki!


...cut...

La Camel dopo il rifiuto della Suzuki di allestire una terza moto si sono rivolti alla Kawasaki che ha invece trovato conveniente ingaggiare un pilota esperto come Max sia sul piano tecnico, in grado fra l'altro di portare qualche conoscenza della concorrenza, sia su quello economico intascando i circa 12 milioni di euro assicurati dalla Camel.

...cut...

Fonte: www.motoblog.it

:eek:

"Biaggi è un top-rider che vorrebbe vincere e ottenere sempre buoni risultati. Per noi sarebbe difficile schierare una terza moto, nonostante sia impossibile nascondere che sia qualcosa di molto gratificante. Sabbiamo che è un bravo pilota, ma anche molto impegnativo. E poi la Kawasaki vorrà sicuramente una livrea verde", ha dichiarato Harald Eckl, direttore sportivo ad Akashi.

LOLLONE :D:D

Kawasaki che ha invece trovato conveniente ingaggiare un pilota esperto come Max sia sul piano tecnico

STRAMEGALOLLONE :D:D:D

ma quando maiiiiiii!!! se è riuscito a mandare in confusione tecnica ben 3 team negli ultimi 4 anni!!! :eek:

Doomboy
29-11-2005, 13.56.06
Tutto sommato il circus ha bisogno di Max, quindi se corre ancora ci divertiamo di più tutti :devil:

Certo, la Kawa gialla... :rolleyes:

TyDany
29-11-2005, 14.13.31
Bè dai, la ZX Superbike PSG-1 non sta ma le gialla, secondo me quello che stona è il blu :o

Lionsquid
29-11-2005, 14.16.34
Originariamente inviato da TyDany
Bè dai, la ZX Superbike PSG-1 non sta ma le gialla, secondo me quello che stona è il blu :o

blu?? blu con scritto "gooooooooooo!!!??? :eek:

di la verità... ti piace essere menato??:o :D

TyDany
29-11-2005, 14.20.06
Originariamente inviato da Lionsquid


blu?? blu con scritto "gooooooooooo!!!??? :eek:

di la verità... ti piace essere menato??:o :D

Intendevo che i colori della Camel sono giallo e blu, il giallo sulla Kawa non sta così male, è il blu che stona ;)

Questa è la Kawa sbk e secondo me non è brutta ;)
http://photos.motorcycle-usa.com/team010092.jpg

TyDany
29-11-2005, 18.25.37
I tempi della seconda giornata a Sepang ;)

1. Valentino RossI (ITA) Gauloises Yamaha Team, 2'02.61
2. Marco Melandri (ITA) Honda, 2'02.65
3. Toni Elias (SPA) Honda, 2'02.78
4. Colin EdwardS (USA) Gauloises Yamaha Team, 2'02.94
5. Carlos Checa (SPA) Honda, 2'02.96
6. Nicky Hayden (USA) Honda, 2'03.05
7. John Hopkins (USA) Suzuki, 2'03.10
8. Dani Pedrosa (SPA) Honda, 2'03.15
9. Shinya Nakano (JPN) Kawasaki, 2'03.52
10. Casey Stoner (AUS) Honda, 2'03.56
11. Chris Vermuelen (AUS) Suzuki, 2'04.50
12. Randy du Puniet (FRA) Kawasaki, 2'04.50
13. James Ellison (GBR) Yamaha, 2'05.52

Dav82
29-11-2005, 18.39.30
Oh ecco, The Doctor è dove gli compete :o

Ty, ma questi sono i famosi test dove regalano la BMW? (test IRTA o come si chiamano) Oppure questi sono più in là con la stagione? (beata ignoranza motociclistica :p)

TyDany
29-11-2005, 19.36.46
Originariamente inviato da Dav82
Oh ecco, The Doctor è dove gli compete :o

Ty, ma questi sono i famosi test dove regalano la BMW? (test IRTA o come si chiamano) Oppure questi sono più in là con la stagione? (beata ignoranza motociclistica :p)

No, quelli sono pre campionato, di solito un paio di settimane prima della prima gara e li trasmettono anche in tv ;)

Lionsquid
29-11-2005, 19.58.09
a me piace vedere Toni Elias lì :)

mi sa che il prossimo anno sarà ben combattuto, la honda ha 4 ottimi piloti, la ducati non è da meno (speriamo sete si svegli in gara anche), la yamaha ha il "solito" vale.... vediamo se edwards riesce ad avvicinarsi a Vale...


manca qualcuno??...:confused: ... mi pare di no :devil:

TyDany
29-11-2005, 23.23.04
Biaggi-Kawasaki: l'accordo non c'è ancora

Anche se c'è chi lo da per avvenuto, l'accordo tra Biaggi e la Kawasaki resta solo una delle possibilità aperte. Per sapere che 2006 sarà per Max bisognerà attendere ancora
di Marco Masetti
Fonte: www.motonline.com

Questa volta a spingere il vento della vela del Corsaro, cioè a dare speranze a Biaggi (nella foto accanto) per la prossima stagione, non è la tradizionalmente amica stampa romana, ora è sul web che si danno per vere e avvenute notizie quantomeno non troppo verificate.
Da Tiscali e Libero si da per certa la firma di Max per la Kawasaki, addirittura l'ipotesi della partenza per Sepang, dove lo attenderebbe una Kawa. A parte che i test si chiudono domani e che, con i fusi orari Max arriverebbe a moto già chiuse nelle casse, la situazione non è affatto chiara.
Però tentiamo di fare un po' d'ordine: era estate quando scrivemmo che c'era una trattativa in corso tra Kawasaki e il pilota, con tanto di lunghi dialoghi tra Max e il progettista Yoda. Ovvio che sotto la cenere la trattativa andasse avanti. Poi la Kawasaki ha annunciato l'ingaggio di De Puniet e la riconferma di Nakano, mentre la Honda licenziava Biaggi e solo la Camel, sponsor personale del pilota anche nella stagione 2005, cercava di garantire una guida a Max.
Bussate varie porte, restano due ipotesi in piedi: la terza Kawasaki oppure lo stop dell'attività. Sperando che la seconda non si avveri, la Camel, per bocca del suo settore comunicazione (e non di qualche non ben identificata "fonte ben informata") fa sapere che la trattativa va avanti.
Naturalmente al produttore di tabacco interesserebbe una presenza su tutte e tre le Kawasaki e non solo su quella del romano. C'è anche il tentativo di riavvicinamento di Sito Pons per riportare il proprio team (che attualmente schiera Stoner e Checa) sotto i colori Camel. Insomma, c'è ancora da attendere: il tempo dell'annuncio ufficiale non è ancora maturo.

TyDany
29-11-2005, 23.26.46
TEST JEREZ - GIORNO 2


Procede bene il debutto della Desmosedici GP6: oggi Loris Capirossi al lavoro su gestione del motore e nuovi pneumatici mentre Sete Gibernau continua l'affiatamento con la Rossa di Borgo Panigale e le gomme Bridgestone.

Un miglioramento delle condizioni climatiche ha permesso al Ducati MotoGP Team di sfruttare la seconda delle tre giornate di test previste sulla pista spagnola meglio di quanto fosse stato possibile ieri.

Scesi in pista verso le 11:40 (a causa della temperatura mattutina decisamente bassa), Loris Capirossi e Sete Gibernau hanno girato fino alle 17:00 utilizzando entrambi solo le nuove Desmosedici GP6.

Loris Capirossi, molto soddisfatto del feeling che la GP6 gli ha offerto da subito, ha proseguito i lavori sulla gestione del motore volti a perfezionare la guidabilità della sua moto. Oltre a ciò il pilota italiano ha approfittato delle migliori condizioni dell'asfalto per testare alcuni nuovi pneumatici Bridgestone e provare nuove sospensioni Ohlins.

60 giri per il pilota italiano, il migliore dei quali in 1'41.489.

"Siamo stati fortunati con il tempo! - ha dichiarato un sorridente Capirossi - Nonostante l'aria sia fredda, la pista era in condizioni più che accettabili. Abbiamo potuto lavorare meglio di ieri e le impressioni positive del primo giorno sono state confermate. Oggi abbiamo provato anche alcuni pneumatici e delle nuove sospensioni, sia davanti che dietro e mi sono trovato subito bene. Tutto procede per il meglio. Domani, sperando che il tempo continui a sorriderci, farò alcuni test comparativi con la GP5 ma credo proprio di poter affermare che la nostra nuova moto sia nata bene".

Giornata proficua anche per il neo compagno di squadra Sete Gibernau, sempre più a suo agio sulla Rossa di Borgo Panigale e sempre più convinto della bontà della sua scelta. Oggi lo spagnolo si è concentrato principalmente su set up di ciclistica e sospensioni.

66 i giri percorsi da Sete, il più veloce in 1'41.466.

"Oggi ci siamo concentrati su un lavoro di set up delle sospensioni e della ciclistica - ha dichiarato Sete - E' stato utile per capire meglio di cosa ho bisogno per trovare il giusto feeling con la mia nuova moto. Abbiamo fatto un passo avanti e trovato una strada che mi sembra buona. Con questo set up di ciclistica domani potremo concentrarci di più sul lavoro di mappatura del motore. Stiamo procedendo a piccoli passi per evitare di prendere una strada sbagliata. Ho provato anche nuovi pneumatici e ho iniziato a dare un po' di indicazioni agli uomini Bridgestone. Sono contento del lavoro che abbiamo fatto e spero di poter lavorare bene così anche domani".

Domani ultimo giorno di lavoro per il Ducati MotoGP Team sul circuito spagnolo prima della pausa invernale. La squadra sarà nuovamente in pista a Sepang il 23/24/25 Gennaio 2006.

Temperature:
Aria: 15° - 17°
Asfalto: 16° - 24°

Fonte: www.ducati.it

TyDany
30-11-2005, 19.09.59
Ultimo giorno di test a Spegang :eek:

Tempi non ufficiali
1. Dani Pedrosa (SPA) Honda, 2’02.77
2. Nicky Hayden (USA) Honda, 2’02.79
3. Marco Melandri (ITA) Honda, 2’02.86
4. Shinya Nakano (JPN) Kawasaki, 2’02.93
5. John Hopkins (USA) Suzuki, 2’03.10
6. Carlos Checa (SPA) Honda, 2’03.39
7. Colin Edwards (USA) Yamaha, 2’03.61
8. Casey Stoner (AUS) Honda, 2’03.70
9. Valentino Rossi (ITA) Yamaha, 2’03.85
10. Toni Elias (SPA) Honda, 2’03.95
11. Randy du Puniet (FRA) Kawasaki, 2’04.27
12. Chris Vermuelen (AUS) Suzuki, 2’04.50
13. James Ellison (GBR) Yamaha, 2’05.00

Dav82
30-11-2005, 19.11.30
:eek:


Vabbè, gli altri han tirato il freno a mano :o

Lionsquid
01-12-2005, 02.22.38
Originariamente inviato da TyDany
I tempi della seconda giornata a Sepang ;)

1. Valentino RossI (ITA) Gauloises Yamaha Team, 2'02.61
2. Marco Melandri (ITA) Honda, 2'02.65
3. Toni Elias (SPA) Honda, 2'02.78
4. Colin EdwardS (USA) Gauloises Yamaha Team, 2'02.94
5. Carlos Checa (SPA) Honda, 2'02.96
6. Nicky Hayden (USA) Honda, 2'03.05
7. John Hopkins (USA) Suzuki, 2'03.10
8. Dani Pedrosa (SPA) Honda, 2'03.15
9. Shinya Nakano (JPN) Kawasaki, 2'03.52
10. Casey Stoner (AUS) Honda, 2'03.56
11. Chris Vermuelen (AUS) Suzuki, 2'04.50
12. Randy du Puniet (FRA) Kawasaki, 2'04.50
13. James Ellison (GBR) Yamaha, 2'05.52


Originariamente inviato da TyDany
Ultimo giorno di test a Spegang :eek:

Tempi non ufficiali
1. Dani Pedrosa (SPA) Honda, 2’02.77
2. Nicky Hayden (USA) Honda, 2’02.79
3. Marco Melandri (ITA) Honda, 2’02.86
4. Shinya Nakano (JPN) Kawasaki, 2’02.93
5. John Hopkins (USA) Suzuki, 2’03.10
6. Carlos Checa (SPA) Honda, 2’03.39
7. Colin Edwards (USA) Yamaha, 2’03.61
8. Casey Stoner (AUS) Honda, 2’03.70
9. Valentino Rossi (ITA) Yamaha, 2’03.85
10. Toni Elias (SPA) Honda, 2’03.95
11. Randy du Puniet (FRA) Kawasaki, 2’04.27
12. Chris Vermuelen (AUS) Suzuki, 2’04.50
13. James Ellison (GBR) Yamaha, 2’05.00

beh... hai capito il pedrosino :), cmq ... guardate la kawasaki per avere un termine di paragone ;)...

è evidente che ognuno prova soluzioni e cose differenti.. ;)

sembra che abbiano rimescolato il mazzo apposta...


aspettiamo il 2006... qualche sorpresa ci sarà... ma non credo che i valori in campo cambino radicalmente anche se c'è da aspettarsi una veemente carica per la honda sbeffeggiata per 2 anni consecutivi...:D:D i grandi capi honda useranno il cuscino da 5 o 10 cm. ? :devil:

Dav82
01-12-2005, 02.23.49
Solo da 10? :D :D :D

TyDany
01-12-2005, 11.18.45
Io vedo il solio Rossi e dietro, in caccia, Melandri, Hyden e, se manterrà quello che sta seminando, il duo Ducati... cmq sono anche convinto che il "bimbo" spagnolo farà bene, ha una gran testa quello ;)

TyDany
01-12-2005, 13.55.37
TEST JEREZ - GIORNO 3


Sole e cielo terso per la terza e ultima giornata di prove del Ducati MotoGP Team a Jerez de la Frontera. Solo il vento freddo ha un po' condizionato la tabella di marcia, costringendo Loris Capirossi e Sete Gibernau a scendere in pista solo verso le 12.00.

Dopo l'esordio convincente di lunedì e le conferme arrivate ieri, complici le migliori condizioni della pista, per l'ultimo giorno di test entrambi i piloti hanno preferito concentrarsi quasi unicamente sulla Desmosedici GP6, girando in tempi simili. Solo Capirossi ha effettuato anche alcuni giri con la GP5 verso fine giornata, utili per confermare alcune indicazioni per lo sviluppo.

Loris e Sete hanno anche provato le coperture da qualifica, per dare indicazioni anche su questo tipo di pneumatici ai tecnici della Bridgestone.

Al termine della giornata 64 giri per Loris Capirossi (Migliori crono: 1'40.947 con gomme da qualifica e 1'41.394 con gomme da gara)

"Oggi il vento era davvero freddo - ha dichiarato Loris - abbiamo fatto un gran lavoro con gomme di mescola uguale ma diversa struttura e credo che i nostri amici della Bridgestone abbiano raccolto dati interessanti. A fine giornata ho fatto alcuni giri con la GP5 utili per capire, dopo tre giorni di test con la moto nuova, alcune differenze. Sono contento di come abbiamo lavorato in questi giorni e non vedo l'ora di andare un po' in vacanza!".

Sempre procedendo a piccoli passi, Sete Gibernau ha sfruttato fino all'ultimo minuto di pista disponibile per il suo affiatamento alla Desmosedici gommata Bridgestone così come al metodo di lavoro della sua nuova squadra. 60 giri per il pilota spagnolo (Migliori crono: 1'41.024 con gomme da qualifica e 1'41.609 con gomme da gara)

"In questi tre giorni abbiamo potuto conoscerci meglio con la mia nuova squadra - ha detto Sete - Abbiamo fatto un buon lavoro e sappiamo che c'è ancora molto da fare, ma questo è sicuramente un grande stimolo per me. Oggi per la prima volta ho provato le qualifiche della Bridgestone e mi sono trovato abbastanza bene. Era importante poter dare le mie sensazioni ai tecnici giapponesi anche su queste coperture. Adesso andiamo un po' in vacanza, ma non vedo l'ora di essere a Sepang a Gennaio".

Il bilancio del debutto del Ducati MotoGP Team in versione 2006 è quindi positivo e ora i piloti potranno finalmente godersi un periodo di meritato e "obbligatorio" riposo: da domani scatterà infatti per tutti i Team MotoGP il divieto di effettuare test fino al 20 Gennaio 2006.

I giochi si riapriranno a Sepang il prossimo 23 Gennaio e vedranno la squadra italiana, questa volta insieme a tutti i principali protagonisti della MotoGP, nuovamente impegnata in un'altra sessione di prove in vista del Campionato 2006 che si aprirà il 26 Marzo a Jerez de la Frontera.

Calendario test 2006 Ducati MotoGP Team
23/24/25 Gennaio - Sepang (Malesia)
30 Gennaio 1/2 Febbraio - Phillip Island (Australia)
14/15/16 Febbraio - Sepang (Malesia)

Temperature:
Aria: 14° - 16°
Asfalto: 14° - 22°

TyDany
01-12-2005, 19.24.28
Sembra Cornacchione che fa la parodia a Silvio Berlusconi... ce l'hanno tutti con lui poverino...
Non c'è veramente pace per Max Biaggi, era praticamente cosa fatta l' accordo con la Kawasaki pronta addirittura a schierare in pista una terza moto nel 2006.... che la trattativa si complica e non per i capricci di Max ma per due nuovi motivi.
Il primo è la Bridgestone, che rifornisce oltre alla casa di Akashi anche Ducati e Suzuki, sembra abbia espresso parere contrario a occuparsi di un altro pilota, temendo di non poter seguire adeguatamente Biaggi. Difficile poi ignorare il fatto che la casa di pneumatici giapponese sia stata 'invitata' a scegliere il team di D'Antin.

Il secondo invece chiama in causa la Dorna, organizzatrice del Motomondiale, e Sito Pons, presidente dell'IRTA nonchè Manager di un Team satellite Honda. Il manager spagnolo sta tentando un riavvicinamento alla Camel per scongiurare il pericolo di dover far correre una moto sola per carenza di fondi....
E in questa situazione Pons è fortemente appoggiato proprio dalla Dorna che preferirebbe vedere i famosi 10 milioni di euro di sponsorizzazione finire nelle casse di una squadra satellite piuttosto che in quelle di una squadra ufficiale.
A quanto pare quindi, dall'affare Biaggi dipende il futuro di altri piloti in MotoGP, al momento sono solo una quindicina i piloti ad avere un contratto firmato per correre il prossimo anno.

Fonte: www.motoblog.it

Gergio
15-12-2005, 20.34.34
http://www.tgcom.mediaset.it/sport/articoli/articolo287781.shtml

Dav82
15-12-2005, 21.27.58
Ho sentito il titolo del TG1 che dice che Biaggi ha annunciato il proprio ritiro dalle corse.
Non ho trovato niente su Ansa o robe varie, però non penso che il TG1 spari a caso... adesso vado a sentire :o (scherzo il TG è finito, qualcuno ha sentito?)



Se è una cassata, cassate pure il 3D :p

Doomboy
15-12-2005, 23.18.07
Più che altro sono "le corse" a voler lasciare (a piedi) Biaggi.

Kawasaki sembrava l'ultima spiaggia, ma il problema è che Brigestone (che gomma la moto giapponese) dice di non poter gommare una terza moto, e la Kawasaki stessa non può chiedere la fornitura ad un'altro produttore di gomme per la sola moto di Biaggi.

Quindi anche se Biaggi dalla sua ha 10 milioni di € di Camel, sembra che in definitiva sarà a piedi nel 2006...


Paga il caratteraccio che non ha mai voluto frenare da quando è in motoGP.


:(

Doomboy
15-12-2005, 23.20.03
Non è il mio canale, ma penso che nessuno si arrabbierà, se unisco ;)


:p

TyDany
15-12-2005, 23.24.50
Originariamente inviato da Doomboy
Più che altro sono "le corse" a voler lasciare (a piedi) Biaggi.

Kawasaki sembrava l'ultima spiaggia, ma il problema è che Brigestone (che gomma la moto giapponese) dice di non poter gommare una terza moto, e la Kawasaki stessa non può chiedere la fornitura ad un'altro produttore di gomme per la sola moto di Biaggi.

Quindi anche se Biaggi dalla sua ha 10 milioni di € di Camel, sembra che in definitiva sarà a piedi nel 2006...


Paga il caratteraccio che non ha mai voluto frenare da quando è in motoGP.


:(

Esatto (Y) ... cmq Biaggi non ha detto ancora nulla in proposito di ritiro anche se, visto la situazione in motogp e visto che ha già rifiutato di andare in sbk, non si vede altra alternativa ;)

Lionsquid
16-12-2005, 00.16.10
Originariamente inviato da Doomboy
Più che altro sono "le corse" a voler lasciare (a piedi) Biaggi.

Kawasaki sembrava l'ultima spiaggia, ma il problema è che Brigestone (che gomma la moto giapponese) dice di non poter gommare una terza moto, e la Kawasaki stessa non può chiedere la fornitura ad un'altro produttore di gomme per la sola moto di Biaggi.

Quindi anche se Biaggi dalla sua ha 10 milioni di € di Camel, sembra che in definitiva sarà a piedi nel 2006...


Paga il caratteraccio che non ha mai voluto frenare da quando è in motoGP.


:(

(Y) già....

Se rinunciano a 10 milioni di € della camel per fornire un 3° team di gomme... hanno proprio le OO piene di Max :D

Doomboy
04-01-2006, 18.54.35
Sito Pons ha ufficializzato che nel 2006 il suo team non correrà il mondiale motogp. Il motivo è essenzialmente legato alla mancanza di uno sponsor, dopo l'abbandono di Camel.

Pons ha fatto sapere che il suo staff è al lavoro per tornare già nel 2007 e per essere competitivi per la vittoria. Nel frattempo, Checa rimane appiedato suo malgrado.


Sarò malevolo a ritenere indirettamente responsabile di questo scatafascio un certo pilota romano...?


:(

Nothatkind
04-01-2006, 19.03.03
Speriamo vada in SBK, ne ho le palle piene della MotoGp. Un pilota di grosso richiamo non può che fare bene alla superbike, che oramai preferisco decisamente alla MotoGP (personalmente smetterò di guardarla, è diventato uno schifo che la F1 in confronto è roba da gentiluomini).

Flammini rulez :o

Lionsquid
04-01-2006, 19.43.50
Originariamente inviato da Doomboy
...cut...


Sarò malevolo a ritenere indirettamente responsabile di questo scatafascio un certo pilota romano...?


:(



per nulla! :(

e cmq, anche l'ambiente sta marcendo, Ty lo dice da un paio di anni (vuoi vedere che sotto-sotto è lui che macumbeggia?? :D )

RNicoletto
05-01-2006, 11.09.34
Davvero un peccato per il team di Sito Pons. :(

TyDany
05-01-2006, 23.23.10
Originariamente inviato da Nothatkind
Speriamo vada in SBK, ne ho le palle piene della MotoGp. Un pilota di grosso richiamo non può che fare bene alla superbike, che oramai preferisco decisamente alla MotoGP (personalmente smetterò di guardarla, è diventato uno schifo che la F1 in confronto è roba da gentiluomini).

Flammini rulez :o

:o Quoto, sottoscrivo e controfirmo!

TyDany
05-01-2006, 23.25.14
Originariamente inviato da Lionsquid




per nulla! :(

e cmq, anche l'ambiente sta marcendo, Ty lo dice da un paio di anni (vuoi vedere che sotto-sotto è lui che macumbeggia?? :D )

Ti dirò, a me non dispiace, gli sta bene, sopratutto alla dorna, mi dispiace per il motomondiale, ma tutto quello che va contro la dorna mi fa solo contento, la prossima volta imparano a cercare di far fuori le superbike :grrr:

TyDany
05-01-2006, 23.25.43
Intanto è ufficiale, Rolfo e Barros sono in superbike :o

P.S. Ho aggiornato il primo post

P.P.S. La Camel forse non lascia la motogp... sta trattando con la Yamaha per sonsorizzare Rossi ed Edwards :rolleyes:

Lionsquid
06-01-2006, 00.03.47
Originariamente inviato da TyDany
..cut..
P.P.S. La Camel forse non lascia la motogp... sta trattando con la Yamaha per sonsorizzare Rossi ed Edwards :rolleyes:


:eek: così fosse, max si mangerà i.. gomiti :D

Nothatkind
06-01-2006, 01.59.53
Beh, evidentemente alla JTI interessava rimanere in MotoGP e sponsorizzare un grosso nome, non un Checa qualunque.

Comunque questo dimostrerebbe quanta poca serietà ci sia ormai nell'ambiente...

Gonzo
06-01-2006, 12.30.11
Purtroppo la serieta' andata a farsi friggere da quando oltretutto nel motoGP ci ha messo le mani in pasta il solito Ecclestone...

Doomboy
09-01-2006, 15.08.00
Beffa dell beffe per Biaggi: La Camel è il nuovo sponsor della YAMAHA :D

L'ho letto e stavo rotolando per terra dal ridere:

http://www.tgcom.mediaset.it/sport/articoli/articolo290946.shtml


:D

Nothatkind
09-01-2006, 15.35.02
A me sembra piuttosto una ritorsione della JTI verso la Honda, vista la fine del team Pons...

Più che altro ci sarà da ridere adesso: possibile causa dell'Altadis (Gauloises) contro la Yamaha (esiste un contratto per tutto il 2006); Rossi (non aveva detto che non voleva sponso tabaccai? :confused: ) sponsorizzato da una concorrente della Marlboro, main sponsor della Ferrari in F1.

Complimenti per il casino :D

Dav82
09-01-2006, 18.24.51
Originariamente inviato da Doomboy
Beffa dell beffe per Biaggi: La Camel è il nuovo sponsor della YAMAHA :D

L'ho letto e stavo rotolando per terra dal ridere:

http://www.tgcom.mediaset.it/sport/articoli/articolo290946.shtml


:D



Ma... ROTOLOLLONE :D :D :D

wolverin
12-01-2006, 18.29.17
Sembra che Biaggi abbia trovato posto in SBK, team Suzuki Allstare..

Kjow
12-01-2006, 20.20.15
Non so se l'avete già detto, ma sembra che questa sia semi-ufficialmente l'ultima stagione di Rossi nel Motomondiale... 2007 -> F1

Mi pare lo dicesse Meda nei gg scorsi, un buon 90% (se non più) pare confermato... dipende solo dai test che svolgerà durante l'anno con la Ferrari.

RNicoletto
13-01-2006, 12.24.25
Originariamente inviato da Kjow
Non so se l'avete già detto, ma sembra che questa sia semi-ufficialmente l'ultima stagione di Rossi nel Motomondiale... 2007 -> F1
Sarebbe un peccato. :(

Lionsquid
13-01-2006, 12.26.34
:( concordo...

preferisco vederlo in sella che al volante.. eppoi in una F1 così :(




ecco una news su Biaggi > http://www.lastampa.it/sport/cmsSezioni/motociclismo/200601articoli/171girata.asp





@RN
da quando swiftiano? :D

Nothatkind
13-01-2006, 12.54.48
Forse 30 partenti in SBK, una miseria in MotoGP, come godo :inn:

RNicoletto
13-01-2006, 14.14.10
Originariamente inviato da Lionsquid

@RN
da quando swiftiano? :D
La mia cultura in merito si ferma all'aforisma che leggi in firma. :o :p

Lionsquid
13-01-2006, 14.29.16
Originariamente inviato da RNicoletto

La mia cultura in merito si ferma all'aforisma che leggi in firma. :o :p

OT

:D

beh... direi che oggi sarebbe attuale questa > Chissà cosa avrebbe scoperto Colombo se l'America non gli avesse sbarrato la strada.


immagino che l'hai pescata qui > http://aforismi.meglio.it/aforismi-di.htm?n=Jonathan+Swift ;)

Gonzo
13-01-2006, 17.42.29
Se avessi la posizione (e il carattere) di un Valentino Rossi mi butterei nei rallye.
Almeno li si divertirebbe..
Formula 1..bah, na tristezza.E' bella l'idea sulla carta di apssare in F1, ma la realtà dei fatti...insomma.
MotoGP già aveva poco senso prima, figuriamoci adesso.

Doomboy
13-01-2006, 18.13.27
Originariamente inviato da Gonzo
Se avessi la posizione (e il carattere) di un Valentino Rossi mi butterei nei rallye.
Almeno li si divertirebbe..
Formula 1..bah, na tristezza.E' bella l'idea sulla carta di apssare in F1, ma la realtà dei fatti...insomma.
MotoGP già aveva poco senso prima, figuriamoci adesso.
E' tutto un problema di SOLDI, Gonzo :(

Rossi i Rally li fa, per diletto. Ma non potrebbe fare solo quelli perchè abituato a guadagni stratosferici, non potrebbe accettare questo "salto".

L'equazione quindi è che Rossi andrà in F1 se gli offriranno più soldi che in MotoGP.


E amen :rolleyes:

Nothatkind
13-01-2006, 18.57.13
Glieli offriranno eccome, si parlava di una bozza da 90 milioni per 4 anni...